Street style — al parco giochi

Lo scorso week end, prima che la rosolia dilagasse in quel di casa nostra, io, il MaritoZen e i pupi siamo andati a fare un brunch in un posto molto carino, soprattutto perché adatto a trascorrere del tempo con i bambini e riuscire a mangiare, anche. Rosti al Pigneto è un posto accogliente, dal gusto newyorkese e dal clima rilassato.

dal mio Instagram @caiacoconi

Oltre ad avere seggioloni in quantità e offrire pasti e menu per bambini, dispone di un bel parco giochi proprio accanto ai tavoli all’aperto. Questi dettagli lo rendono uno dei miei posti preferiti a Roma per una colazione, un brunch o un pranzo di lavoro.

dal mio Instagram @caiacoconi

dal mio Instagram @caiacoconi

Ma veniamo al nostro daily outfit.

Sono giorni che mi frulla in testa un’immagine: una bambina che giocava con Momo e Dado in questo parco giochi. Per ovvie ragioni non l’ho fotografata, ma ho memorizzato l’outfit per fare una riflessione.

Mi è piaciuto un sacco l’accostamento del cappottino in tweed marrone, mio vecchio amore, con la gonnellina a pieghe, le calzamaglie spesse e la sciarpina di cotone leggera, a più giri, giallo senape. E poi ecco il dettaglio strampalato: le scarpe da ginnastica rosa fucsia (il set di Polyvore è solo un tentativo di replicare l’outfit per darvi un’idea).

Considerato che io non uso scarpe di quel tipo neanche sotto tortura, il fatto che questo insieme si sia così insinuato nella mia fantasia ha del misterioso.

E comunque questo look mi piace davvero e quindi il quesito del giorno è:

questa bambina era vestita da mamma o io mi sono del tutto rimbambita?

Per questo set:

Isabel Marant cotton sweater, €365
Easton Pearson collarless coat, €430
Miss Selfridge skater skirt, €38
NIKE metallic sneaker, €110
Massimo Dutti leather messenger bag, €135

Commenti

  1. Ti sei rimbambinita semmai…
    Beh, per essere una bambina, immagino coetanea di Momo più o meno, era vestita un po’ da “signorina” no? L’insieme mi piace molto, a parte le scarpe naturalmente.
    Per una bimba avrei messo sotto dei polacchini, o degli stivaletti, forse anche degli Ugg (che sulle mamme aborro, ma sulle bimbe mi piacciono).
    Per una mamma, boh. Forse un bel paio di maryjane o di t-bar col tacco medio (io ne ho un paio marroni tosca blu, comodissimeeeee).
    Oppure le chamaleon di bailing, con il tacco senape che riprende la sciarpina? 😉

    • io ci avrei mezzo un ankle boot con tacco stringata
      per la bimba alla fine secondo me la sneakers era quello che ridimensionava proprio il look e lo riportava credibile per una bimba di due/tre anni
      pero’ cavolo son proprio rimbambita… l’insieme mi PIACEVA!!!

    • e cmq gli ugg per bimbe anche a me piacciono.
      per adulte meno.
      ma li ho visti addosso alla giulia e sulla ragazza facevano la loro figura… che ti devo dire
      quest’invernata deve avermi congelato il cervello e fluttuo tra contraddizioni e sorprese mistiche.

      • io li guardavo storti questi benedetti ugg…
        poi li ho provati…
        forse sono così comodi e caldi che me li sono fatti piacere, forse portati nel modo giusto non sono davvero male…
        unico problema: non si possono portare con pioggia e/o neve perchè non sono impermeabili…ma per il freddo sono favolosi…
        🙂

  2. Uhm…. No, questo abbinamento è carino, ma solo per una infradecenne.
    Anzi, da mamma di una quasi treenne posso affermare con certezza quasi assoluta che l’abbinamento con le scarpe rosa shocking è opera della bambina, che prima di uscire di casa si sarà incaponita a mettere le sue scarpe preferite!
    Buona giornata a tutte, anche se qui il tempo è orrendo!

    • è vero! la mia ne ha solo due, ma stamattina è voluta andare a scuola con tuta e scarpe di vernice. Ieri invece è andata dai nonni con vestitino di lana, calza di lana grossa e… new balance.

    • hahahaah
      cmq meno male che la bimba ha avuto piglio, perche’ se la mamma le avesse messo delle ballerine sembrava veramente troppo “grande”, o no?
      anche qui tempo del piffero, ma tanto siamo in clausura!

      • Le bambine sono determinatissime in fatto di abbigliamento! La mia quasi treenne si metterebbe sempre la stessa felpa! Ogni tanto riesco a vestirla bon ton, ma lei è maschiaccio dentro, per cui per le scarpe non c’è niente da fare:sempre gli stessi scarponcini comodi ma ormai logori e con la suola tutta consumata. Però con quelli corre e gioca che è una meraviglia. Con le scarpe da femmina ci gioca ma guai a provare a mettergliele. Mi sono dovuta arrendere persino a Natale.

        • ma guarda che la storia e’ identica a casa mia!
          e ho due maschi.
          momo, il grande decide lui cosa mettere.
          l’unica limitazione e’ la divisione tra tempo libero e scuola (ha due cassetti distinti da cui pesca a suo piacimento) e anche scarpe con fibbie a velcro per scuola e quelle coi lacci per il week end. per il resto fa di testa sua.
          e poi non fa in tempo a entrare in casa che il suo pensiero e’ spogliarsi e mettersi i “vestiti da casa” comodi, sformati, pigiamoni, insomma coccole 😀

        • Ogni tanto mi piace giocare a vestire mia figlia da signorinella e me stessa da ragazzina! Pensa che un vestitino di lana di mia figlia con il collo ad anello, da portare con le calze coprenti e gli stivali, mi piaceva così tanto che me ne sono comprata uno molto simile anche per me…

  3. Domanda molto cretina: ma voi come fate ad archiviare le borse e le cinture? a ricordarvi cosa avete?
    Io ho una borsa di cuoio proprio così, ma non mi ricordavo nemmeno di averla.
    E poi complimenti alle mamme che riescono a vestire le figlie! Mia figlia non c’è verso…a 3 anni ha avuto la fase minigonna jeans, poi ha fatto la fase leggins, e ora a 7 anni siamo alla fase jeans e basta con stivaletto con pelo dentro.
    Però sono contenta perché in ogni caso dimostra di avere una sua personalità.
    Il maschio (4 anni) è ancora più bello perché è in tuta praticamente sempre e non gliene frega niente di quello che ha addosso.

  4. Caia, il look lassù è spaziale!! Mi piace moltissimo, è allegro, scanzonato anche se molto semplice… uff, tante volte vorrei tornare bimbina per poter indossare tanti colori… ma ora so che avrei bisogno di un bel paio di scarpette sportive, e quelle sembrerebbero fare proprio al caso mio 😉
    Come state a casa?
    Un bacio :***

Parla alla tua mente

*