5 buone abitudini per chi si trucca

buone abitudini per truccarsi

Appurato il fatto che ormai, superati i 27 anni, abbiamo tutte iniziato a truccarci, non scordiamoci piccole buone e sane abitudini da mettere in pratica con costanza ogni volta che ci trucchiamo o ci strucchiamo.

Ecco le mie sane abitudini in materia di make up. Voi avete le vostre?

Una base per il viso adatta alla stagione
La base per il trucco è fondamentale per prendersi cura della pelle. Al mattino, dopo una bella doccia o dopo esservi lavate il viso, prima di truccarvi, usate sempre una crema viso da giorno adatta alla stagione: se fa freddo sarà una crema viso ricca e nutiente; se fa caldo sarà una crema leggera e con filtri solari; se avete la pelle arrossata o con imperfezioni sarà una BB cream.

Beauty in forma
Anche il beauty case deve essere in forma: i trucchi hanno una scadenza. Per quanto ci piaccia conservare quella palette di ombretti delle scuole medie, dobbiamo rassegnarci: i trucchi non durano per sempre. In particolare il mascara: ogni tre mesi va buttato e cambiato (ma se lo usate tutti i giorni vedrete che lo saprete consumare senza sprecarlo), pena congiuntiviti, rossori o problemi agli occhi. Se lo lavate perfettamente, lo scovolino del vecchio mascara può esservi utile per pettinare le sopracciglia.
Anche i pennelli vanno puliti accuratamente, lavandoli con acqua e sapone e asciugandoli bene; le spugnette del trucco vanno lavate bene e poi cambiate periodicamente. Precauzioni importanti per non danneggiare la nostra pelle.

Struccarsi ogni sera
Per quanto possa essere noioso o faticoso, è d’obbligo struccarsi bene ogni sera. Passiamo il latte detergente sul viso con un dischetto di cotone, poi sciacquiamo la faccia con acqua tiepida e una spugnetta, usando un sapone neutro o un sapone struccante. Infine asciughiamo il viso tamponandolo delicatamente, e passiamo ancora un velo di tonico spruzzato su un dischetto di cotone: serve a riequilibrare il ph della pelle, a chiudere i pori e pulire in profondità.

Idratare la pelle
Dopo esserci ben struccate e aver fatto asciugare il tonico, idratiamo sempre bene la pelle con una crema viso notte anche forte: tanto di notte possiamo restare un po’ più unte senza vergognarci del nostro aspetto. Stendiamo bene la crema, usando una crema specifica in base all’età e alle nostre esigenze. Prendiamoci cura anche delle rughe con una crema per il contorno occhi e labbra, che abbia magari un’azione sgonfiante anche per occhiaie e borse.

La pulizia settimanale del viso
Non dimentichiamoci di tenere pulita la pelle. Ogni settimana possiamo pulire il viso in profondità. Possiamo per esempio alternare l’uso di una maschera all’argilla con la pulizia dei punti neri: cerchiamo di non ‘spremere’ i punti neri ogni settimana, ma piuttosto alterniamo una pulizia profonda all’uso dei cerotti per punti neri.

Sembra molta roba, ma non è così: si tratta di dedicarsi massimo 10 minuti in più al giorno per prendersi cura adeguatamente del viso, soprattutto se siamo abituate a truccarci ogni giorno.

Anche voi avete stabilito qualche sana routine da applicare con costanza?

Commenti

  1. Sul trucco ho ancora tutto da imparare, ma per quanto riguarda la routine di bellezza, ho scoperto un cosmetico meraviglioso:il siero!
    Rispetto alla crema, il siero ha il vantaggio che si stende in un attimo, senza bisogno di massaggio. Non lascia la pelle unta, per cui è perfetto per le pelli miste come la mia. Inoltre è indicato per prevenire le prime rughette, soprattutto se si ha più di trent’anni e la crema antirughe risulta troppo pesante
    In profumeria se ne trovano di diversi tipi e di diverse fasce di prezzo. Io ho comprato il double serum di Clarins che idrata e nutre allo stesso tempo, lo uso la sera e sono molto soddisfatta! La pelle al mattino è molto più morbida e luminosa, ma senza tracce di unto.

    • Grazie per la dritta, ci provo sicuramente! Quindi lo usi di sera?

      • Allora, in teoria il siero andrebbe sempre applicato mattina e sera, prima della crema idratante. Poi dipende dalle esigenze individuali. Io ad esempio ho la pelle mista e odio la sensazione di unto e appiccicoso, per cui metto il siero soltanto la sera, generalmente da solo o con un po’ di crema notte della linea vivi verde Coop se la pelle è particolarmente secca. Al mattino, un po’ di crema idratante mischiata a pochissima BB cream L’Oreal, scoperta grazie a te ; )

Parla alla tua mente

*