Less is more: la camicia bianca

Ovvero 10 modi (+1) per indossare una camicia bianca.

Lo sapete che per me la versatilità di un capo è la caratteristica che forse più di tutte mi fa arrovellare in tema guardaroba. E lo sapete che ho un debole per i capi che si riescono a reinventare con un po’ di fantasia e l’accessorio giusto. In questa ottica ho pensato di introdurre un ciclo di articoli della serie “less is more” per parlare dei vari modi di indossare e aggiornare un capo.

Oggi è il turno della camicia bianca ed ecco a voi i 10 modi per aggiornarla, camuffarla, rivisitarla e amarla!

  • La maniera più semplice per indossare una camicia bianca e iniziare a prenderci confidenza è con un jeans e questa è la mia maniera: infilata nei boyfriend’s solo da una parte, con le slippers

    Boyfriend's jeans El Charro, Slippers pitonate, Giorgio Moresco

    Boyfriend’s jeans, El Charro / Slippers pitonate, Giorgio Moresco

  • Oppure su un bootcut lavaggio scuro infilata dentro, con cintura, stivali tipo da equitazione e maniche arrotolate
  • Sovrapposta a vestaglia, senza chiudere i singoli bottoni, ma aiutandosi con una cinta, con una gonna a tubino e tacchi alti prende subito un appeal da femme fatale

    Gonna, (ethic) / Sandali, Marella / Cinta stampa cocco, Furla / Collana perle e pietre dure, artigianale

    Gonna, (ethic) / Sandali, Marella / Cinta stampa cocco, Furla / Collana perle e pietre dure, artigianale

  • Applicando degli orecchini a clips sugli angoli del colletto diventa una camicia gioiello che illumina anche un basicissimo completo

Orecchini, Sodini

  • Prende uno stile tomboy abbinata a un blazer blu, pantalone beige e mocassini

    Chinos, Zara / Blazer, Les Copains / Cintura, Levi's / Mocassini, Giorgio Moresco

    Chinos, Zara / Blazer, Les Copains / Cintura, Levi’s / Mocassini, Giorgio Moresco

  • Con un blazer e una collana etnica acquisisce personalità e ci traghetta da una giornata di lavoro a un aperitivo senza problemi

    Blazer, H&M / Collana, dalla Namibia / Cinta, Zara / Gonna, Zara / Sandali, H&M

    Blazer, H&M / Collana, dalla Namibia / Cinta, Zara / Gonna, Zara / Sandali, H&M

  • E se rispolveriamo un altro grande classico, il nostro little black dress, cosa può venire fuori se non una tenuta perfetta per una cena nella quale vogliamo sentirci sexy ma raffinate?

    Lbd, H&M / Cintura cavallino eco, non so / Tacchi, Max Mara

    Lbd, H&M / Cintura cavallino eco, non so / Tacchi, Max Mara

  • Possiamo anche aggiungere una cravatta o un fiocco a la SaintLaurent e il giubbino di jeans, magari con un pantalone larghissimo e morbido, languidamente maschile e ironicamente femminile.
  • Aggiungendo una spilla al primo bottone ne cambiamo ancora la fisionomia

    Spilla, Sodini

    Spilla, Sodini

  • E annodata sul tutu sarà la mia divisa della primavera!

    Tutù, St Martens / Sneakers, Ked's

    Tutù, St Martens / Sneakers, Ked’s

Per non parlare di tutti i modi in cui vi si può annodare un carré: come una collana, una scialletta, un coprispalle, alla cowboy e ogni volta darle un volto diverso.

Che ne pensate?

Voi ce l’avete la camicia bianca? E come la indossate?

Commenti

  1. Io non ce l’ho e devo rimediare..
    Ma mica è facile trovare la CBP, camicia bianca perfetta!

    • questa mia è di GAP, presa a NEw York durante la mia vita americana 😛
      non e’ perfetta, ma non male.
      poi ovviamente ne ho di ethic, oysho e ovviamente Midali 😛

      • È sai dove l’ho trovata io?
        Da GAP!!!
        Della mia taglia era l’ultima, altrimenti ne avrei prese più di una…
        È proprio come la cercavo!!!
        🙂

        • anche questa mia e’ di gap!!
          pero’ presa a new york cinque anni fa e non mi soddisfa del tutto… la vorrei leggermente piu’ lunga.
          devo rifare un giro da gap anche perche’ ho bisogno di JEANS. argh. io odio comprare jeans.

  2. Mi piace questa serie!

    La camicia bianca… non ce l’ho. O meglio, ne ho due, ma “false”: una di seta, leggerissima, che sul bianco ha dei sottili ramages neri, e un’altra bianca ma a righine argento, con un’abbottonatura un po’ particolare. La verità è che su di me la camicia non mi piace, mi fa sentire ingessata e seriosa. Però gli abbinamenti che proponi sono molto carini e aggiungono davvero qualcosa alla “solita” camicia bianca. Magari li provo 😉

  3. Bella la camicia bianca anzi belle le camicie in generale, io ne vorrei di mille colori e di mille fogge diverse, per me è un capo universale che va bene per ogni occasione cosa che del resto dimostri anche tu nel post!

  4. Una miriade di idee fantastiche tutte in un post! Bellissimo.

    • grazie cecilia!
      ma lo sai che ieri sera quando ho visto il tuo psot m’e’ preso un colpo: noi due a volte viaggiamo sulla stessa lunghezza d’onda!!!
      poi ti stavo commentando e m’e’ caduta la connessione 🙂
      io quel fiocco lo replichero’ biecamente 😉

  5. Bella l’idea delle monografie sui classici del guardaroba! Dopo il post magistrale sul tubino nero, anche questo è bellissimo! Brava!
    Io ho riscoperto negli ultimi anni la camicia bianca: è davvero un passepartout intramontabile, che a seconda delle situazioni può essere romantica, sportiva, grintosa, sexy ma comunque sempre chic!
    La mia preferita è di taglio maschile, di un bel cotone (non trasparente) a microrighe in rilievo. Ma ne ho anche altre, modelli più particolari che però sono meno versatili e quindi alla fine meno sfruttate.
    la camicia maschile invece l’ho usata moltissimo, in tutte le salse. In particolare sotto il tubino nero la trovo delizosa (e strategica per le freddolose come me…).
    Mi piace molto anche allacciata fino al collo, con un nastrino di raso legato a fiocco o una spilla per nascondere l’ultimo bottone. Mi fa sentire molto George Sand.
    Adesso che è primavera (?) voglio sfruttarla al massimo con i jeans e accessori color cuoio.

    • wow
      begli spunti!
      ci dici di che marca e’ la tua maschile?
      io ne sto cercando una proprio nel tessuto che dici tu. (e anche una di seta veramente)

      • La camicia che ho io non è di marca. L’ho comprata da Golf & Golf, un negozio del centro di Roma che si trova in via di Campo Marzio (tra piazza del Parlamento e via del Leoncino). Le camicie le fanno fare da un sarto di loro fiducia e pur essendo di taglio maschile sono perfette per chi ha un seno abbondante. Io ne ho comprate una bianca e una azzurra un paio di anni fa per cui non ti so dire se le fanno ancora così carine. Ricordo di averle prese ai saldi per cui il prezzo era piuttosto contenuto, per essere camicie artigianali.

  6. Io adoro la camicia, che se non è bianca è azzurra o… beh, guarda sul blog oggi!!
    Ho un modello proprio come la seconda foto, a vestaglia: è di BCBG Max Azria e non la porto quasi mai!! Il fatto è che indossata così, anche con una cintura elastica, non c’è verso di tenerla ferma! Dovrei modificarla e far inserire un paio di bottoncini interni o che comunque si nascondano con la cintura.

    • Con la gonna a tubino fa davvero un bell’effetto ma nemmeno io riuscirei a tenerla ferma con solo una cintura… bella idea i bottoncini interni. 🙂
      Legata in vita e col tutù… è adorabile! 🙂

      • il problema e’ che i bottoncini interni ti limitano l’utilizzo negli altri modi…
        altrimenti bisognerebbe tirar fuori le famose spillette da balia che mia nonna diceva sempre di portare nella borsetta che non si sa mai 😛

        • Nono, la mia è proprio senza bottoni, è nata per essere a vestaglia e l’ho comprata con la sua cinturina elastica! E’ bellissima, il materiale è splendido, ma purtroppo è poco pratica e non riesco a tenerla tutta la giornata… ma per la verità nemmeno al ristorante, perché comunque si muove, è instabile al massimo!
          Cercherò di metterla per qualche foto così la vedi!

    • io opto per un toppino che non sia vergognoso se si mostra e poi se la scollatura si apre… tanto meglio 😀

  7. ecco la camicia bianca celo!
    però ehm, è un po’ datata, diciamo che ha appena compiuto gli 11 anni (è stata uno dei primi acquisti, da che feci quando ho iniziato a lavorare seriamente, dopo la laurea).
    E’ abbastanza classica ma ha la manica a 3/4. Va bene ancora? (spero di si perchè l’adoro, anche se la mia preferita, attualmente è azzurra di piquet (nara camicie) con il collo finto coreano)

  8. Bingo! Tempismo perfetto: io oggi indosso una camicia bianca!
    Così dopo quando torno a casa provo a fare un pò di rivisitazioni utilizzando i tuoi spunti!
    grazie! e.

    • figurati!
      facci sapere se ti viene in mente altro, eh?

      • per dovere di cronaca comunico che dopo aver commentato il post mi sono rovesciata addosso il caffè (Ovviamente al cospetto di una decina di colleghi che stanno ancora ridendo…). Ho pertanto proseguito la giornata con una camicia bianca maculata di caffè, scommetto che non ce l’ha nessuna 🙂
        Giunta a casa, chiudendo un occhio sulle macchie, ho provato a mettere sopra alla camicia bianca la camicia jeans (entrambe sono un pò sciancrate). Carino l’effetto!

        • ma brava elisabetta!!!
          hai fatto una cosa molto “parigina” sfruttare la defaillance per creare stile
          una nota di merito dalla tua personal trashopper (e poi sai che io adoro l’animalier 😉 )

  9. Bellissimo post, molto divertente e ironico….
    Tra l’altro less is more potrebbe (dovrebbe) diventare uno stile di vita….staremmo tutte molto meglio!
    Sarà il mio obiettivo primaverile…

    • ehm
      io in realta’ non riesco a farlo del tutto mio, ma ci provo e la verita’ e’ che quando amo davvero un capo o un accessorio non faccio fatica a praticarlo.
      il mio sogno (e l’assunto di questo blog) e’ infatti avere un guardaroba di capi perfetti e “sentimentali” che mi facciano venire naturale vestirmi cosi: less is more.

  10. La camicia bianca è uno dei capi che preferisco ma aspetto di avere un po’ di abbronzatura (sul mio colorito pallido il bianco mi sta malissimo!)
    Ma quanta fantasia hai?? io non sarei mai riuscita a trovare tutti questi abbinamenti 😉

  11. Bello!!!
    Io sono nella fase camicie del marito, ancora. ufffa.
    le mie camicie sono tutte avvitate e cortine, ora non le allaccio più. uffa.
    tendo poi a portarle poco ora, perché sarebbero pure da stirare. uffa.
    oggi è una giornata un po’ storta, si capisce? uffa.

  12. si, ce l’ho e la uso, in modo molto banale, con i pantaloni. Il mio modello preferito è sciancrata, che segue le forme del corpo. L’unico difetto che me la fa usare poco è che bisogna stirarla 😛

Trackbacks

  1. […] e si che è un capo versatilissimo, come potete leggere qui! […]

  2. […] l’altro non sarete mica a corto di camicie bianche, vero??? E poi considerate che una gonna simile potrebbe rivelarsi un ottimo investimento per dare […]

Parla alla tua mente

*