#RubRiga con scialletta

abbinare-mariniere-carre-hermes

Queste foto risalgono a qualche giorno fa, ma le ho conservate per questa #RubRiga perché mi sembravano troppo belline!

Anche perché si tratta di un abbinamento che credo replicherò molto e mi ha dato molte soddisfazioni.

Inoltre mi ha aperto una voragine di comprensione che non vedevo l’ora di condividere con voi.

Preparatevi all’illuminazione del secolo.

abbinare-mariniere-gonna

Io ho sempre il pallino del ‘check razionale’, cioè: perché dovrei mettere questa scarpa piuttosto che quest’altra? Perché dovrò camminare molto e quindi meglio una ballerina di un tacco 12. Perché metto questa borsa? Perché…

Questo non vuol dire che poi nella pratica io faccia sempre scelte razionali. Sono una donna frivola, in fondo e mi compiaccio delle mie scivolate irrazionali.

Ma torniamo a noi. La mia prima scelta è spesso estetica, ma poi alla fine le mie domande da control freak me le faccio.

E lo so, chiamiamo la neuro.

Comunque quando tempo fa le ragazze del nodo hanno passato in rassegna le varie modalità di annodare i carré, inceppandosi sulla famosa scialletta per tentare di svecchiarla e renderla trendy e simpatica, anche io ci ho provato, ma son sempre rimasta titubante e ferma sul mero esercizio di stile.

abbinare-mariniere-gonna-shantung-clutch

Quando invece giorni fa ho indossato il mio prezioso quadrato di seta per coprire il collo dalle perfide brezze d’Aprile che generalmente mi lasciano afona per qualche settimana, sono uscita da casa beandomi del mio foulard e ignara della strada di conoscenza che stavo intraprendendo mio malgrado.

abbinare-mariniere-gonna-2

Sono andata a pranzo fuori, il sole era alto, attorno a me donne con cappotto (irriducibili della fazione ‘non esistono le mezze stagioni’), americane con calzoncini corti e hawaianas (irriducibili della fazione ‘in Europa fa caldo a prescindere’) e giapponesi in canotta e con ombrellino parasole aperto (irriducibili della fazione ‘vade retro abbronzatura/non sia mai’). Io ero perfettamente calibrata quanto a tessuti, ma a un certo punto ho iniziato ad avvertire un po’ di calore al collo e ho iniziato a farmi prendere dall’ansia che sudando avrei potuto macchiare il mio carré.

Mi son detta: lo tolgo.

Poi ho resettato: dove lo metto?

Poi mi sono vergognata dei miei frivoli pensieri: certo, era tutto in nuances, ci sta troppo bene per eliminarlo…

Poi ho impanicato: in borsa si sgualcisce/si tirano i fili con le chiavi/oddio se si rompe la penna con questo caldo si macchia irrimediabilmente di inchiosto.

Poi mi sono illuminata: lo tolgo dal collo ma lo tengo addosso.

E così è nata la mia spontanea e a mio avviso meravigliosa scialletta.

carre-hermes-ex-libris-en-kimonos-2

E il mondo, adesso, ha tutto un altro sapore per me.

carre-hermes-ex-libris-en-kimonos

Ricordate che la #RubRiga è sempre aggiornata sui nostri canali social a righe: la pagina facebook, la bacheca Pinterest o seguendo l’hastag #rubriga su Twitter e Instagram. E che vi aspettiamo ogni Martedì a rotazione sui blog di noi fondatrici: io, Clarissa, Giulia, Meggie, Sandra e BaiLing.

E poi non dimenticate di andare a sbirciare il Mercoledì sui blog di Lens and anything else, MyVintageCurves e Modeskine nostre guest contributors per post d’ispirazione, ognuna col proprio stile.

Per questo outfit:

Gonna in shantung di seta, MidaliOutlet

Marinière, PetitBateau

Carré, ex Libris en Kimonos, Hermès

Collana, Sodini

Ballerine, GiorgioMoresco

Pochette, SpazioPeriodico

Commenti

  1. gonna bellissima, sorriso 10+, mi piace persino la scialletta!
    Tu sei un genio del crimine, una stratega, che non vuol dire solo una che sa vestirsi a strati…

  2. molto molto molto chic 🙂

  3. Outfit e gonna favolosi! Con la scialletta potevi fare come Babe Paley, che, trovandosi molti anni fa nella tua medesima situazione, decise di annodare il foulard al manico della sua splendida borsa a mano, lanciando una moda! Beh, tu ne hai lanciata un’altra. Buona giornata!

  4. Stupenda. Punto.

  5. mah, io sono una fan della scialletta.
    portata nel modo giusto (tipo questo tuo) è fantastica
    🙂

  6. l’intuizione è bella ma è il tuo modo disinvolto di portarla che fa la differenza 🙂

  7. Molto, molto, molto chic questo insieme! Ma sai cosa davvero adoro? La borsa *—* è come si suol dire, stunning;)

    • fa impazzire anche me e poi sta bene con tutto per quanto e’ “fuori”.
      e’ fatta con giornali vintage di moda, foderati di platica e cuciti: in teoria e’ una idea facile da replicare, avendo tempo e guizzo creativo!

  8. L’armonia regna su questo outfit. In più adoro ogni singolo pezzo, dal carré, alla gonna, alla pochette. Bello bello bello

  9. L’abbinamento è favoloso!!!
    La scialletta mi ha sempre convinta, ma quella che indossi tu è…super!!! “Ex Libris en Kimonos” <3 sarebbe perfetto per la mia voglia di giappo-style!
    Uff…sai che non ho trovato niente in giro per portare avanti quel discorso…?
    Comunque il top del top è…il tuo sorriso 🙂
    #sapevilo!!!!

  10. Complimenti per tutto!
    sbaglio o hai lo smalto semi-permanente? sono ancora in trepida attesa del post che ci avevi annunciato su questo tema, che mi sta particolarmente a cuore…

  11. Bellissimo tutto. Il colore della gonna e la gonna stessa sono una meraviglia, ti donano moltissimo!
    Outfit da copiare, subito!

  12. Eccola lì la scialletta vendicatrice!
    Sì, mi piace molto con le righe, la prossima volta, invece che a cowboy provo ad annodare così il carré sulla mariniére. Ma come sai io e le sciallette siamo nemiche giurate :DD
    Baci

    • pero’ secondo me se fossi giunta a questa mia considerazione avresti trovato un compromesso. forse non l’avresti amata, ma almeno l’avresti apprezzata 😉

  13. Vero verissimo! Sei adorabile, tanto con il carré al collo anti raucedine quanto con la scialletta!
    Mi piace moltissimo questa marinière chiara e penso che capitolerò a breve: ho già fatto una selezione (ampia) su Petit Bateau, sto solo cercando di decidermi…
    Baci :***

    • io su petit bateau ci perdo il sonno, comprerei TUTTO.
      in genere faccio una bella spesa ai saldi e sono a posto per tempo.
      a fine inverno ho preso diverse cosette strepitose (tra cui un vestitino estivo O.o che non vedo l’ora di mettere 🙂

      • idem!
        W i saldi di petit bateau!
        a quelli invernali ho trovato al 50% un maglione bellissimo molto sportivo che è stato il mio maglione del tempo libero e una cabane blu pesante che adoro
        🙂

  14. Cachemirevictim

    Adoro il look! Anche io indosso il carre’ sulla maglia a righe…… Unica differenza: io porto i jeans non la tua (bellissima) gonna bluette!

Trackbacks

  1. […] questo outfit ho voluto smorzare la particolarità della gonna in shantung di seta e forma a uovo con pince, scegliendo gli altri capi e accessori fra i più casual e basic: una […]

Parla alla tua mente

*