Trend di stagione: calzini in vista

calzini trend di stagione

Non so come sia possibile, ma lo spirito della trendsetter si è impossessato di me e io VEDO COSE. Lo so: è preoccupante. Se divento capace di prevedere le mode del momento, vuol dire che la moda è proprio un’enorme bolla (o balla). Eppure oggi vi dico che ho una nuova visione: i calzini a vista.

Sono certa che quest’anno sarà fichissimo indossare i calzini a vista. Soprattutto con i sandali. Lo so e basta. Lo so come sapevo che quest’anno sarebbe stato il verde smeraldo il colore dell’anno, o come so che quest’anno indosseremo sandali con il tacco in legno, o come ho previsto il giallo fluo della passata stagione, o le slippers. E’ davvero preoccupante, ma mi sono già iscritta come tronista di Maria De Filippi così mi passa.

Però il calzino sì. Decisamente vi sprono a provarlo. Pure quelle che le leggo e dicono: mi piace, ma su di me non ce lo vedo proprio.

Pure Vogue a Febbraio aveva anticipato la tendenza, forse senza nemmeno rendersi conto che sarebbe stata una tendenza vera. Ma procediamo con ordine, perché se non avete QUEL fisico delle modelle di Vogue, non potete indossare QUEI calzini.

Intanto partiamo con lo scongiurare l’effetto: Sono un turista tedesco in visita al Santuario della Madonna degli Spilli.
NO, severamente NO ai calzini bianchi corti, ai calzini in filo di scozia se non siete magre che vi si spezza con un grissino, no al calzino nero, no al calzino di spugna (ve lo devo mica dire io?) e soprattutto NO al calzino con il sandalo basso, specie se in plastica. Non state a Varazze sulla spiaggia dei teteski.

Sì al calzino al ginocchio se avete i polpaccetti stitici e le gambine snelle, se avete massimo 30 anni (anche finti, basta che li portiate bene) e se avete delle belle ginocchia. Il top sarebbe portare calzini da uomo con reggicalze al ginocchio. E mocassino nero o stringata nera o, il top dei top, le converse colorate. Riassumendo: lasciate perdere, sarebbe troppo pericoloso.

calzino-trend-di-stagione

Ma c’è la soluzione che denomineremo: Calzini per tutte. Mi casca a fagiuolo vedendo le foto di Caia di ieri su FB (mettete mi piace alla pagina di Trashic amiche care).

Sceglieteli fluo, in nylon tipo collant, e corti. Se volete giocare sicuro, osatene un paio rosa fluo o verde acido su un total look nero: così vincete facile. Purché teniate sempre presente la regola: solo con sandali dal tacco alto almeno 6-8 centimetri, magari con plateau e assolutamente con tacco spesso (non a spillo), quindi cubano, o squadrato o quei bei tacchi di legno svedesi che – ve l’ho detto – vedrete in giro tutta l’estate.

sandali-tacco-in-legno

Un po’ come questi sandali in legno che io – ovviamente – mi son presa da Pittarello alla onorevole cifra di 30eur (li ho pubblicati qualche settimana fa su Instagram) e che secondo me davvero quest’estate spopoleranno. E guardate come stanno bene persino con il calzino di cotone nero che arriva alla caviglia: li adoro.

Ma se li mettete su un look gipsy, con la gonnellona lunga, una canotta bianca semi trasparente e la camicia di jeans annodata in vita: secondo me vi aumentano i punti ‘figaggine’ e vi si allunga la vita. Poi fate voi: però io ve l’ho detto. Non mi si venga a dire che io non l’ho detto.

(Ho appena avuto una visione: scommettiamo che poi il prossimo inverno vanno di moda di nuovo gli scaldamuscoli?)

Commenti

  1. ….sto ancora rabbrividendo…..
    ORRORE puro nella mia mente. OMG!!!!
    Sarà moda, sarà un trend, ma il sandalo col calzino mai e poi mai….
    Fa turista tedesco,sempre e cmq,ovvio ci sarà anche chi lo porta ed è una supergnocca,ma io non mi ci vedo proprio.
    Sarah

    • Ma no, mi devi credere! E poi non è il sandalo da turista, è il sandalo gioiello, il sandalo alto! Provali in casa, cerca di abituare gli occhi, vedrai che ti piace 🙂

  2. ah ah 😀 stavo pensando all’effetto che avrebbero su di me quelli turchesi della foto di apertura……cotechini e salamelle!
    non portando tacchi, quindi, niente calzino colorato (beh……quando vado in vacanza il calzino colorato con le all star sobrie ci sta, eh)
    belli i sandali che hai preso!
    C

  3. Devo ammettere che nelle foto proposte non è poi così male… ma vuoi mettere quanto è più bello esteticamente il piede nudo e curato dentro il sandalo? Però in effetti potrebbe essere una soluzione strategica se si esce presto la mattina, quando fa ancora freschino
    per poi eliminarlo durante la giornata, oppure in caso di pedicure non perfetta.
    Vuoi vedere che alla fine tu e Caia riuscirete a convincermi? Siete diaboliche!

    • Siamo assoldate dalle multinazionali dei calzini! buuhaaa 🙂
      Guarda, secondo me è strategico proprio per la pedicure non perfetta: io per esempio in questi giorni, con il dito ancora mezzo distrutto, non posso andare dall’estetista a fare la pedicure. Il calzino mi risolverebbe il problema (se solo potessi mettere i sandali, ma questo è un altro problema).

  4. Io ci voglio provare.
    a me piace, non in tutti i casi, ma credo che valga la pena provare.
    I tuoi pittarello sono bellissimi. Il giorno stesso che hai messo la foto su instagram sono corsa da Pittarello e sono andata dalla commessa col telefono in mano 😀
    ma lei è caduta dal pero (le sta bene), dice che non li ha mai visti. 😐
    proverò a tornarci.

  5. A 20 anni andavo in giro con jeans a vita bassa e perizoma a vista. Se ho fatto quello posso farmi piacere qualsiasi cosa… MA il calzino col sandalo NOOO! E’ peggio del perizoma… Ti prego, torna in te! 🙂

    • No, TI PREGO, no. Il perizoma in vista non si fa, nemmeno a 13 anni.
      Ieri ho visto al supermercato una 50enne col perizoma appositamente in vista e la maglietta corta, e la guardavano tutti perché era una donna ridicola. Era una bellissima donna, eh. Magra, bella, curata. Ma ridicola. Calzino millemila volte più del perizoma! 😀

  6. io sono quella del “bello sulle altre ma non su di me”
    eppure ho superato qualche tabù, come le peep toe e sinanche i sandali l’inverno con le calze (perchè scusate, ma la moda senza calze l’inverno e stivali ad agosto proprio non la capisco!)
    il calzino corto poi…non ce la faccio…
    ci provo, giuro che ci provo a casa, ci provo e magari metto le foto su instasgram…ma fuori…credo che la mia (in)sicurezza personale ancora non sia pronta per questo!
    😀

  7. Evviva! A me il calzino a vista è sempre piaciuto, e sento che questa tua visione mi spingerà ad accelerare il cambio di stagione 🙂

  8. forse mi piace, però solo forse.

  9. Scusate ma io ne ce la posso fare. Il calzino in vista proprio no. Che poi, se ci pensate, è pure comodo, perché quante volte, il tal sandalo, farebbe molto male se solo lo si indossasse con il calzino? Sarebbe uno dei pochi casi in cui la moda si sposa con la praticità. A me però non piace. La calza in vista proprio no…

  10. cara Barbara, andranno anche di moda, ma io non vedo l’ora di toglierle le calze… secondo te le tengo su d’estate?? giammai 😀
    giulia

  11. uno! ho lo smalto verde smeraldo
    due non ho trovato niente da pittarello
    tre ho bisogno di una scapettina con il tacco uf la voglio

    • Dicono che le vendono nei negozi di calzature Sarè!!!
      Dajeeee de tacco daje de punta!
      Oppure: che numero porti?

      • ma giuro che cerco Pat pero’ forse sono troppo esigente !la voglio nn tropppo alta, comoda, portabile 😛 sono sempre con scarpe sportive salvo imprevisti!
        ultimamente tra rossetto e voglia di scarpe mi sa che mi sto ridestando dal torpore

  12. Ma come riandranno di moda gli scaldamuscoli?!?
    Io li porto sempre- non sono mica mai passati di moda:-D
    Gli ultimi l’ho comprati in montagna-ad uno spaccio di renne tumulate vite e calzini di filo di scozia sulle Dolomiti. Ho osato: bianco che sfina il polpaccio!
    Portati rigorosamente sopra l’anfibio nero che mi porto dietro dagli anni ’90.

  13. Il calzino a vista mi piace ma non a vista vista- tipo calzettone de pizzo de prima comunione per intenderci- e gonna.
    Giusto Kate Moss-10kg intutto può.

  14. No, per favore no! per me, che ho un bel polpacciotto da sportiva (evidentemente una mutazione genetica visto che non ho mai fatto sport!), significherebbe rinunciare alle gonne del tutto:mi accorcia la gamba e fa cadere l’occhio proprio lì! se proprio vogliamo è accettabile se portato con tanta ironia e con colori spaziali sotto ad un paio di jeans

  15. Porto il calzino a vista da anni, e quando dico anni intendo tipo 15. L’ho sempre amato, amiche al ginocchio con le gonne al ginocchio, sia con il tacco che con la scarpa maschile.
    Lo amo, punto.

Parla alla tua mente

*