Rimettersi in forma: Motivazione e dieta #concaiainforma

Niente, questa volta avrei voluto saltare il resoconto.

Tutta una tragedia.

È piovuto tutta la settimana, mi è arrivato il ciclo e quindi non sono andata a correre mai.

Ho avuto degli attacchi di fame nervosa epocali che mi hanno portato a mangiare troppo a cena.

Insomma, alla fine del post comprenderete il mio rammarico.

Però voglio che questo percorso pubblico per ritrovare la forma fisica sia positivo e quindi voglio trovare, raccontandovi, le cose buone di questa settimana.

Ho sperimentato le insalate a pranzo, accompagnate da Wasa o pane azzimo, mi hanno saziato occhi e pancia.

insalata-melone-ricette-light

Insalata con melone e bresaola @caiacoconi

Ricetta: insalata riccia, radicchio, cetriolo, finocchio, melone bresaola e tocchetti di mozzarella.

insalata-svuota-frigo-ricette-light

Insalata con carciofi e prosciutto cotto @caiacoconi

Ricetta: insalata pan di zucchero, spinaci all’agro, carciofi grigliati, pomodori, piselli, feta e prosciutto cotto. Questa è stata composta con avanzi apparentemente inabbinabili, invece…

verdure-grigliate

Verdure grigliate @caiacoconi

Ho usato le verdure grigliate per comporre altre insalate con uova sode e pomodori, oltre che per accompagnare petto di pollo allo yogurt.

Ho mangiato tanto pesce anche questa settimana. Una volta anche al ristorante, crudo 😛

branzino-tartare-ricette-light

Tartare di branzino @caiacoconi

Ho trovato il modo di fare un dolce, mangiarmelo e non sentirmi in colpa!

ricetta-dolce-light

Finto tiramisu con fragole @caiacoconi

Ricetta: base di pavesini inzuppati nel succo di mirtillo senza zucchero, strato di yogurt greco 0% e fragole a gogó. Ripetere gli strati a piacimento.

Ma veniamo al drammatico resoconto.

La settimana scorsa:

  • Peso: Kg 66,6
  • Circonferenza fianchi: cm 108
  • Girocoscia: cm 64
  • Circonferenza polpaccio: cm 36
  • Circonferenza bacino: cm 94
  • Circonferenza vita: cm 76
  • Circonferenza busto/seno: cm 94
  • Circonferenza braccia: cm 29

Questa settimana:

  • Peso: Kg 67,0
  • Circonferenza fianchi: cm 109
  • Girocoscia: cm 65
  • Circonferenza polpaccio: cm 36
  • Circonferenza bacino: cm 94
  • Circonferenza vita: cm 76
  • Circonferenza busto/seno: cm 94
  • Circonferenza braccia: cm 29

Però ho sviluppato immediatamente una strategia: creare una forte motivazione. Mettermi una bella carota davanti per riprendere a correre.

abito-alberto-biani

Abito Alberto Biani @caiacoconi

Questo abito è una 44.

Voglio indossarlo quest’estate.

E lo indosserò!

Comunicazione di servizio

Come ogni martedì, seguite la #rubriga, oggi da Meggie.

Per altri spunti ed ispirazioni vi ricordo i nostri canali social:

Facebook La rubRiga della marinière

Pinterest: La rubRiga della marinière

Instagram e Twitter: #rubriga

Commenti

  1. complimenti per la carota!!!!!! 😀
    guarda, ti capisco benissimo, anch’io la settimana scorsa ho ripreso un chilo abbondante, e al controllo dalla dietista non mi ha nemmeno sgridata (fiu….), rassegnata anche lei a vedersi arrivare delle pazienti intristite dal meteo e dalla mancata possibilità di fare movimento….fra l’altro io se piove mi rifiuto proprio di uscire a camminare…..mi spiace, ma conoscendomi so già che poi passerei una settimana con la schiena KO……meglio un paio di km in più quando c’è il sole!
    bellissimo e buonissimo il dolce, mi sa che lo provo in settimana, una buonissima alternativa al richiamo della gelateria!
    e tieni duro, vedrai che la strada è già in discesa (verso la carota, of course! 😉 )

  2. Caia mi rincuori…succede anche a me, specie nella settimana di arrivo del ciclo.
    Faremo meglio la prossima (me lo dico sempre).
    Bacetti giulia

    • si, in effetti sto ciclo e’ una mazzata terribile. poi da quando mi e’ tornato dopo dado (pochi mesi fa) sto veramente malissimo. sto pure facendo una cura del mio omeopata, ma al momento non ho grossi risultati 🙁

      • Io svenivo per il dolore con il ciclo.
        Sul serio!
        Successo in svariati ristoranti e da un cliente!
        Con la corsa va un po’ meglio

        • io son sempre stata una che il dolore lo regge bene, ma da quando m’e’ tornato dopo il parto di dado, boh… forse m’e’ cambaito qualcosa… certe volte penso che si e’ spostato qualcosa dentro O.o

          • siamo in un equilibrio talmente instabile che ogni minima cosa sposta tutto..
            figuriamoci una cosa non minima!
            😀
            (p.s. io i due kg in più li ho da una settimana – dieci giorni prima + tutto il ciclo….praticamente metà mese che mi sembra di indossare pantaloni imbottiti di acqua)

          • sottoscrivo la tua teoria,
            qualcosa si sposta dopo i parti. A certe donne va meglio il post, per altre era meglio il prima.
            Io sono nella tua stessa barca!
            E.

  3. Il tempo è stato tiranno anche qui, ma un paio di corse alla settimana riesco sempre a farmele. Ieri abbiamo corso molto più del solito con la mia amica nonostante il vento un pò fastidioso. Io sono soddisfatta della forma ottenuta e non ti nego che ogni tanto un piccolo strappo me lo concedo, tanto meno di 55 kg non scendo, sarebbe tornare al peso di adolescente!!

    • due settimane fa anche io mi son fatta qualche corsetta sotto la pioggia, ma a sto giro proprio non ce l’ho fatta!
      spero di riuscirci oggi che sto un po’ meglio d’umore e di… pancia 😀

  4. aspirantemamma

    Guarda, come ti capisco. Pure io questa settimna niente corsa, io corro nella campagna vicino a casa, che in questi giorni è sabbie mobili, non se po fà. Domani mi peso e temo di non aver combinato una cippa. Però dai, anche il fatto che hai il ciclo influisce, soprattutto sul peso e sulla ritenzione idrica.
    Coraggioooo

  5. Caia non ti intristire. Il fatto di non aver corso forse avrà influito, ma sono sicura che il resoconto sia almeno in parte dovuto al ciclo, o almeno a me succede proprio di “gonfiarmi” e di trattenere i liquidi in quei giorni (quando non sono incinta ovviamente!). Vedrai che la prossima settimana bilancia e metro daranno altri risultati.
    Le tue insalate sono proprio belle e colorate: complimenti per la tua costanza in cucina, stai insegnando ai tuoi figli una bellissima educazione alimentare, o almeno io sono contraria agli estremismi e tu porti sulla tua tavola proprio tutti gli alimenti, rendendo giustizia a verdura e frutta. E mi dai un sacco di stimoli per migliorare (il dolce alternativo è troppo invitante).
    Buon cammino verso la tua carota.
    Fra

    • grazie fra 🙂
      devo dire che coi bambini ho anche uno stimolo in piu’ perche’ se in alcuni momenti mi abbandonerei alle patatine sul divano, con loro tendo sempre a cucinare o comuqnue ad apparecchiare e servire cose sane.
      con momo e’ sempre un terno al lotto (ieri sera per dire avevo preparato un arrosto e l’insalata mista: si e’ mangiato tutta quella verde scansando meticolosamente il radicchio, ma generalmente l’insalata la schifa). con dado invece e’ un piacere: nonostante nona bbia ancora un anno e mezzo non devo preparare nulla di diverso, si siede in braccio a me o al padre e mangia direttamente tutto quello che vede. l’altra sera ha fatto fuori polenta, misto di verdure in padella e stracchino a cucchiaiate O.o
      penso che mettere in tavola sempre cose genuine sia un buon modo per prenderli per stanchezza, pero’ ci vuole proprio tanto impegno e organizzazione.

  6. Come ti capisco… ci sono passata la settimana scorsa! Questa settimana però sono ripartita da zero con determinazione e già vedo i risultati. Come mi hai scritto giustamente tu la settimana scorsa “una volta compresa la strada e’ meno difficile rifarla”. Quindi vedrai che la prossima settimana recupererai alla grande, anche perchè non ti sei “sbracata” come me, hai solo rallentato un po’ il ritmo, oltretutto per motivi comprensibilissimi. Forza, sei tutte noi!

  7. Se hai il ciclo, calcola un kg-due di acqua
    Io prendo sempre un paio di chili da ciclo….
    E ogni tanto una settimana di fiacca capita! Non ti demoralizzare!!!!!
    Quando non riesci o non ti va di correre, esci lo stesso e cammina molto velocemente, tipo marcia, hai presente?
    Tuta e scarpe e cammina come se non esistesse un domani!
    Fa benissimo anche quello e riesci a farlo meglio anche con la fiacca addosso!

    • oggi vado, pure se diluvia 😉

      • brava!
        🙂
        per dirti che quando il corpo non vuole, non vuole, l’altro giorno ho corso a fatica 9.5 km. ero sotto casa, potevo fare davvero un giro cortissimo per arrivare a 10km, che cosa sono 500 metri in fondo?
        ci credi che non ce l’ho fatta?
        la testa per prima e il corpo appresso a lei mi hanno detto “BASTA! noi ci fermiamo qui, tu fai quel che ti pare!”
        serve il riposo
        e davvero, se piove o hai la fiacca o senti che proprio quel giorno correre è pesante, camminata veloce. magari un po’ più di tempo, ma se cammini veloce, enfatizzando e concentrandoti su ogni movimento (tipo gli esercizi con roberto), vedrai che arrivi a casa bella stanca…
        io all’inizio inizio facevo, oltre al sabato, due uscite di corsa.
        poi la domenica facevo un’ora-un’ora e mezza di camminata.
        tuta, scarpe da running, niente telefono solo gps e camminavo
        fa bene anche quello

  8. Caia va benissimo. non ti abbattere!!!
    Ogni tanto bisogna un po’ rallentare, ma per prendere la rincorsa e ripartire di slancio. Se in questa settimana difficile tu avessi tirato, propbabilmente avresti ceduto molto peggio questa settimana. Ascoltati. rallenta quando il tuo corpo lo richiede, così lui non si arrabbia e collabora con te invece di remarti contro.
    Io ho cominciato da un mese. la settimana scorsa avevo appena finito il ciclo e la bilancia segnava un +…
    questa settimana -1 kg dalla settimana scorsa, in totale 2.2 kg in meno dal mese scorso. sono rimasta quindi nella media di mezzo chilo a settimana.
    e questa settimana ricomincio a correre, avevo smesso perché ci si era messo tutto il corpo contro: prima le ginocchia, poi un ciclo così abbondante da dover mettere i tena pants, poi ho messo la spirale e vai di mal di pancia, poi un granuloma nei denti e via di antibiotico… ma adesso non mi fermeranno nemmeno le cavallette!

    • brava siro!!!
      ma lo sai che di recente ho letto proprio un libro sulle mestruazioni che diceva proprio questo?
      che con il ciclo dovremmo approfittare per ascoltare il nostro corpo che ci dice di rallentare…
      e va bene!
      ma adesso si riparte insieme 😉

    • uh mamma, siro!
      un esorcista no?
      :O

  9. uuuuuuh degli attacchi di fame non me ne parlare, ne sto combattendo uno or ora -.-
    Io sono al secondo round (prevedibile) con la varicella, ora toca alla piccola, quindi clausura semi forzata, zero possibilità di andare a correre. Ma cerco di fare il rebound e il kettlebell in casa. A breve traslochiamo, e allora la mia ellittica sarà di nuovo con me!! Qui ho una cyclette recline che però trovo scomoda e ho usato pochissimo, la rifilerò al marito.
    Anche io super insalatone, e sabato ho fatto il tiramisù alle fragole con la ricotta (è venuto squisito!). Ma io uso i savoiardi, che hanno ancora meno calorie dei pavesini (391 vs 395). I pavesini non mi soddisfano ^_^
    giulia

  10. ma, dieta o non dieta, per il tiramisù alle fragole, indipendentemente dalle calorie, voi in che cosa pucciate i biscotti (di qualsiasi natura)?

  11. eh, dimenticavo! volevo chiedere a chi di voi corre, ma cosa vi portate dietro?
    io non riesco ad uscire senza almeno le chiavi il fazzoletto il cell e i documenti…..e quindi micro marsupio a tracolla ….. ma vedo che un sacco di gente corre senza nulla……ma c’è sempre qualcuno in casa che gli apre quando torna? 0__0?
    e per chi fa un po’ di km, ma non bevete? io nel giro che faccio (solo camminata veloce) incrocio un paio di fontane…..però non vedo mai gente con la bottiglietta….è tutto camuffato dentro quelle belle magliette sportive di decathlon con mille taschini????

    • io le chiavi le nascondo vicino a casa. Il cell lo tengo nell’apposito portacell da braccio (santa decathlon) e mi infilo un fazzoletto in tasca. Acqua no, bevo quando torno a casa, altrimenti mi ballonzola e mi sciaguaglia nella panza e mi dà noia.
      Documenti non ne porto, ma io corro al campo a 30 metri da casa, dove, purtroppo, mi conoscono tutti (vergogna).

      • io ho un mini marsupio mini mini nel quale infilo le chiavi (se nessuno mi apre) e il burro di cacao (indispensabile per me)
        il cellulare è al braccio come la siro.
        nei calzoncini da running poi c’è di solito una taschina con cerniera dientro. se le chiavi non sono troppo voluminose c’entrano…
        acqua: se ho sete bevo alla fontana
        documenti: non vado così veloce da essere fermata per eccesso di velocità….perchè te li vuoi portare dietro?
        fazzoletto: per far che? alla bisogna…ehm ehm….siamo fra signore, ma avete capito…
        comunque quando ho avuto il raffreddore un paio di fazzoletti li ho infilati nella taschina dietro ai calzoncini oppure direttamente nei calzoni….

        • uh, grazie! devo prendere questi calzoncini da running, perchè per ora usavo i pantajazz e lì niente taschini, e già che sono da decathlon provvederò pure con il portacell da braccio…..e assolutamente devo alleggerire il mazzo di chiavi!!!
          (i documenti sono una paranoia personale, come il fazzoletto…..trasmessomi come imprinting da mia mamma…..e quindi difficilmente cancellabile…..X___X)

          già mi sento più leggera! wow!

    • io posso uscire a correre solo quando c’e’ mio marito o qualcuno a casa coi bambini quindi non ho bisogno di nulla. mi porto solo il cell per usare la app c25k e me lo tengo in mano.
      poi bevo a fine corsa che se c’e’ una cosa che non manca a roma sono le fontanelle.
      magari quando diventero’ una maratoneta ti sapro’ delucidare su tutto il resto 🙂

    • aspirantemamma

      io non porto niente….ma corro all’alba, qualcuno che mi apre la porta c’è, e a quell’ora nn mi chiama nessuno…

  12. Mi intrufolo brutalmente: Sono Elisabetta (Amica di LaGiulia – Corso del sabato mattina – Quella che hai incontrato nel negozio di scarpe running per capirci), butto giù una proposta: io abito dalle tue parti e se riesci a trovare il tempo per una corsetta moooooolto mattutina mi propongo come motivatore.
    Quando hai qualcuno che ti aspetta battendo il piedino e guardando ansiosamente l’orologio non puoi sottrarti!

    • maddai!
      grazie elisabetta mi piace sta cosa
      anche perche’ adesso che arriva il caldo non sara’ possibile andare di pomeriggio e dopo cena coi pupi non cela faccio proprio.
      solo una domanda per moooooooolto mattutina cosa intendi? 😀

      • Per moooooolto mattutina intendo che alle 6.45 max 6.50 sono davanti al negozio di scarpe con il piedino iperteso e nervoso perchè non sei ancora arrivata.
        Ti tengo impegnata fino alle 7.30 max.
        Poche scuse, quel carinissimo abito taglia 44 ti aspetta per l’estate!

        • ahahah
          ma io pensavo a qualcosa di molto peggio!
          sappi che io sono una mattiniera e le sei mi fanno un baffo 😉
          (inoltre i miei bambini sono piu’ mattinieri di me, per cui, anche volendo indugiare a letto…
          ti scrivo in pvt!

        • Benissimo, Elisabetta, visto che alle 7.30 sei libera, poi ti prenoto io. Passi da me alle 7.40 a Ravenna?

          • mmmmmmm, ecco, come dire, sono ancora piuttosto lontana dal chilometraggio della maratona ma non dispero! Tu tieni le scarpette a portata di mano, non si sa mai!

    • io vi voglio stra bene!
      😀

  13. Io non porto nulla, c’è sempre qualcuno in casa al mio ritorno, al massimo un fazzoletto nei pantaloni, niente cellulare, lo porta la mia amica per le emergenze e non bevo fino al ritorno a casa, corriamo circa 40/45 minuti per ora non fa caldissimo e l’acqua non serve…

  14. ieri ho provato il dolce con le fragole: risultato WOW, ha un unico difetto…….viene voglia di divorarlo tutto in un minuto! grazie grazie del suggerimento!
    non ho trovato il succo di mirtillo senza zucchero, allora ho usato una di quelle bevande ai mirtilli (tipo Rocchetta, non mi ricordo), un paio di cucchiai per bagnare i pavesini, e nel secondo strato di yogurt ne ho pure unito un cucchiaino per colorarlo un po’…..bbbbbbbonissimo!

Parla alla tua mente

*