Amsterdam: dove alloggiare

amsterdam-dove-dormire

Come sapete, sono stata ad Amsterdam qualche settimana fa. Scegliere dove alloggiare rappresenta sempre un passo importante quando si viaggia, ma diventa fondamentale quando si viaggia con i bambini. Noi abbiamo optato per un appartamento.

In generale io non amo alloggiare in albergo, non mi piace essere costretta a condividere momenti di relax e intimità con gente estranea, svegliarmi la mattina e dover andare necessariamente a far colazione in mezzo a camerieri, altri ospiti della struttura e personale di vario titolo.

Preferisco dovermi occupare di fare un minimo di spesa e magari cucinare qualcosa, ma avere l’agio e la mancanza di orari di uno spazio esclusivo.

amsterdamo-dove-alloggiare-dormire-2

Non sempre diventa una questione che incide economicamente, si tratta solo di focalizzare che tipo di vacanza si cerca.

Con i bambini poi che dormono ancora durante il giorno, hanno bisogno di un po’ di spazio per giocare, devono mangiare quando hanno fame, la soluzione dell’appartamento mi aiuta anche nella gestione quotidiana.

amsterdam-dove-alloggiare

Ad Amsterdam abbiamo avuto la fortuna di trovare un posticino delizioso, CanalHome sul Singelgracht.

La dimensione e la location erano perfette per le nostre esigenze. A piedi si aprivano molte possibilità di passeggiata e all’interno gli spazi erano distensivi e pratci anche con due selvaggi in fibrillazione!

amsterdam-dove-alloggiare

L’arredamento era davvero confortevole e la biancheria curata e abbondante, con un servizio di lavanderia senza costi aggiuntivi che ti garantiva la restituzione dei capi entro 24 ore. L’appartamento era pensato nei minimi dettagli per permettere agli ospiti di stare a proprio agio ed eventualmente trascorrere in casa del tempo di svago. C’erano tanti DVD  e giochi da tavola, una chitarra e libri e riviste aggiornati.

amsterdamo-dove-alloggiare-dormire

Anche la cucina era attrezzata a dovere. Stoviglie e generi di prima necessità, nonché macchina per il caffè, bollitore elettrico, tostapane, micronde.

amsterdam-dove-alloggiare-mangiare

Io me ne sono innamorata, è stata davvero una permanenza deliziosa e comoda. Dalla finestra si vedevano i canali e l’architettura molto particolare del Nord.

amsterdam-dove-alloggiare-7


#caiagoestoamsterdam @caiacoconi

E poi si trova in una zona piuttosto strategica che permette di visitare Amsterdam agevolmente a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici.

Questo appartamento è poi gestito da una coppia di ragazzi molto carini e disponibili, Nurit e Alex, che concorrono a creare un’atmosfera davvero accogliente.

amsterdam-dove-alloggiare-dormire

I lati negativi?

Nonostante il mio giudizio pienamente soddisfacente e a parte un bagno ‘da stranieri’ senza bidet e un po’ strettino, non posso fare a meno di essere stata messa a dura prova dall’accesso all’appartamento…

amsterdam-dove-alloggiare-8


#caiagoestoamsterdam @caiacoconi

Capirete che venendo da una vita al quarto piano senza ascensore, quando vado in vacanza vorrei stare a piano terra, ma mi dicono sia una romantica prerogativa del Nord e allora ho sorvolato sulla quarantina di gradini a 180 gradi.

Thanks CanalHome for making us welcome!

CanalHome

Nassaukade 359 b

1054 AA Amsterdam

Commenti

  1. che carino l’appartamento, molto confortevole!! anche io preferisco di gran lunga questa soluzione all’albergo, così da poter gestire i tempi e le varie esigenze dei nani senza correre dietro ai tempi e ai vincoli di una struttura…nonostante le pulizie e la cucina…ma se si è in vacanza, anche la cucina è meno impegnativa, di certo non penso a minestroni ed arrosti…in ogni caso Amsterdam dev’essere parecchio evocativa, con tutto quello che ci hai riportato!!

  2. Che posticino delizioso avete trovato! Non sono mai stata ad Amsterdam ma è una città che mi attira molto. Ora che la bimba ha compiuto tre anni sarebbe proprio ora di ricominciare a viaggiare. Quasi quasi…

    • be’ si, e’ ora 😉
      di sicuro te la consiglio con il caldo, perche’ riesci a viverti anche la bellezza delle passeggiate in bicicletta tra i canali che io invece non ho potuto fare perche’ faceva un freddo cane e ovviamente dado ha preso la febbre.
      pero’ e’ una citta’ veramente a misura di bimbo, quindi una meta ssolutamente perfetta per rimettersi in pista coi viaggi in famiglia!

  3. Sembrano foto del catalogo ikea! (che per me vuol dire che sembra tutto perfetto…)

    • ehehhe
      c’erano diversi articoli di arredamento della catena svedese, ma poi c’erano anche dettagli ben orchestrati e oggetti di recupero. era veramente ben arredato! e poi quel meraviglioso parquet!!! <3

  4. Amo profondamente il Nord Europa, Olanda inclusa!
    Ci ho vissuto brevemente un pò di anni fa, Amsterdam è una città strepitosa, dove la qualità della vita, per grandi e piccini, è davvero alta.
    Bellissima la casa che avete trovato, proprio “tipica”, adatta per una full immersion nello stile di vita locale.
    Il parquet con i listoni larghi e “grezzi” rappresenta per me un vero sogno!

Parla alla tua mente

*