Le righe di Martino Midali per la #rubriga

come-abbinare-le-righe

Buongiorno Amiche

eccoci al consueto appuntamento a righe con la RubRiga del Martedì ideata da me, Clarissa, Giulia, Meggie, Sandra e BaiLing e con il contributo del Mercoledì a cura di Cecilia, Anto e Erika&Serena.

Chi mi conosce sa della mia passione per gli abiti MartinoMidali e quindi come non parlarvi delle sue righe?

Martino Midali disegna e produce vestiti per donne vere che in quei vestiti corrono, sognano, lavorano, coltivano progetti. Il suo stile è principalmente confortevole, le sue linee dolci e amabili sul corpo.

Martino Midali ama i colori, ma non manca mai di regalarci a ogni collezione una buona dose di righe. Per questo oggi voglio indossare due capi dell’ultima collezione e interpretarli a modo mio.

Avrei potuto mostrarvi un abito a righe, delle marinière, o una gonna, ma l’ho già fatto.

E allora ho pensato di mostrarvi due idee per abbinare i leggings in modo chic.

come-abbinare-le-righe

come-abbinare-le-righe

come-abbinare-le-righe

Giocare con il bianco e nero è abbastanza semplice.

Le righe supportano questa splendida camicia bianca (sapete quanto io ami le camicie bianche, ormai posso vantare una piccola collezione di variazioni su tema… ne riparleremo 😉 ) che sarebbe quasi un abitino, ma troppo corto per me.

La cintura di pelle nera può stare in vita oppure al collo come una cravatta slacciata.

come-abbinare-le-righe

Gli accessori sono pochi: ballerine bicolore, borsa di coccodrillo a catena e smalto e rossetto rossi fiammanti.

come-abbinare-le-righe

come-abbinare-le-righe

Il secondo outfit, con un altro leggings e con un altro mood gioca invece con un altro capo versatilissimo: un vestitino nero che vi avevo già mostrato ma che farete fatica a riconoscere — potenza trasformista degli abiti Midali!

come-abbinare-le-righe

come-abbinare-righe

Ho tirato su il lembo inferiore accorciando enormemente l’abito e poi ho annodato una delle bretelle per stringerne il giromanica e trasformare la scollatura!

come-abbinare-righe

Poi ho aggiunto un piccolo cardigan visto che ancora non fa così caldo, ma i nodi non mi bastavano e allora…

come-abbinare-righe

come-abbinare-righe

come-abbinare-righe

come-abbianre-righe

I leggings non sono pantaloni, e neppure calze. Ma sono perfetti in questa stagione in cui i collant sono aboliti per legge e le gambe scoperte ci mettono ancora un po’ a disagio.

come-abbinare-righe

Mentre le righe vincono sempre, non trovate?

Ricordate tutti i canali social della #rubRiga per spunti e ispirazioni quotidiane:

Facebook La rubRiga della marinière

Pinterest: La rubRiga della marinière

Instagram e Twitter: #rubriga

Outfit righe e camicia bianca:

Camicia, MartinoMidali

Leggings, MidaliToujours

Borsa coccodrillo, Casadei vintage

Ballerine, GiorgioMoresco

Outfit righe e vestitino nero:

Abito, MartinoMidali

Leggings, MidaliToujours

Cardigan, (ethic)

Collana, D&G

Sandali, Wonders

Borsa, RobertoCavalli

Commenti

  1. Adorabile Caia, sta veramente benissimo! E quella camicia la lovvo tantissimo 😀

  2. Sai accucchiare (assemblare) bene i vestiti, grande dono!

  3. Semplicemente…geniale!!!
    Uno dei post della Rubriga più creativi fino ad ora!!
    Bravaaaaaa…

  4. Bella Caia! Appena ho visto il primo outfit l’ho trovato imbattibile ma poi hai proposto anche il secondo… con quel cardigan al rovescio… Difficile scegliere! Bellissimi entrambi e molto creativi 😉

    • quel cardigan e’ la mia copertina di linus in primavera ed estate.
      e’ di diversi anni fa, quando ancora la qualita’ di ethic era molto naturale (adesso, boh, mi sembra abbia abbracciato il polyestere come una filosofia, ma devo approfondire :P) in lino e seta. come vedi dalle foto lo metto a volte anche intorno al collo!

  5. Caia, stai benissimo e…. sai che #concaiainforma si vede eccome!!!!?
    Brava per tutto!!
    :-***

  6. non riesco a capire come possa essere lo stesso vestito! ma quando l’hai comprato c’erano anche le istruzioni per trasformarlo? dovrò trovare un negozio e provare a smontarlo e rimontarlo con le miei proprie mani.

    • giuro che non ho usato ne’ forbici ne’ tanto meno ago e filo!
      ho solo strizzato con un nodo una delle due bretelle e sollevato l’orlo inferiore, sbuffandoci la gonna sopra 🙂

  7. tutto molto bello, soprattutto i leggings del primo outfit!
    In tema leggings ti chiederei qualche altra proposta nelle prossime settimane, io non ci vado tanto d’accordo ma magari mi potrai convincere a indossarli!
    E.

    • ti diro’: neanche io sono una fan dell’articolo, ma da quando ho trovato questi mi sono appassionata e li trovo molto pratici proprio per risolvere il problema gambe nude (a volte non sono perfettamente depilata, a volte mi vedo la carnagione troppo verdognola) con vestitini troppo corti.

  8. meraviglioso il bianco/nero, veramente! ti dona un sacco!!! e complimenti per la forma!

  9. L’outfit bianco e nero è il mio preferito. Molto bello e particolare il colletto della camicia.
    Però confesso che in generale i leggings a righe non mi convincono… Addosso a te non sembra, ma addosso a me le linee orizzontali fanno sembrare le cosce ancora più grosse…

    • be’, quello e’ anche il mio punto debole, ma mi sembra che con la giusta lunghezza del top si riesca a mitigare. inoltre piu’ son strette le righe (vedi prima proposta) meno e’ evidente la larghezza della coscia!

  10. La prima proposta è la preferita anche per me, ma confesso che nemmeno io sono un’appassionata dei leggins, men che meno fantasia. A righe, in particolare, non me li vedo proprio: sarà che sono imbranata, ma temo che difficilmente riuscirei a mantenerli con la rigatura dritta, e finirei piuttosto col girare con addosso un orripilante effetto zig-zag genere disturbo televisivo 🙁
    Però mai dire mai: sono riuscita a riconciliarmi con i pois, forse un giorno riuscirò a fare lo stesso con le righe 😉

    • ehehhe brava! non porre limiti alla fantasia 😉
      io a parte amare le righe a prescindere ricordo una sfilata di anni fa meravigliosa, giapponese con questi pantaloni e leggings a righe che mi hanno proprio scavato dentro. devo ripescarla!

  11. 1. quanto sei bella
    2. che interpretazione originale delle righe!
    3. perchè il vestito bianco è corto? a me sembra perfetto
    4. quanto sei bella!!!!!

    • *.*

      cmq e’ corto perche’ davanti i bottoni non si chiudono fino a sotto, restano aperti a mezza coscia… nun se po fa. devo correre almeno un paio di anni, prima di avere cosce da sfoggiare con disinvoltura 😉

  12. Quella camicia è SPETTACOLAREEEEEEEE
    Il primo outfit te lo copio proprio, ho una camicia-abito bianco che da sola fa tanto colf. ci metto sotto i leggins e poi magari una zeppa, che io ho la gamba un po’ più importante della tua. Poi ti manderò la foto!

  13. Mi mordo le mani… ho da poco buttato una camiciona bianca che non ho mai usato in qualcosa come 5 anni da quando l’ho comprata… non sono mai riuscita ad abbinarla, mi sembrava di indossare un sacco! Ed ecco qui un’idea perfetta invece! Il cardigan al contrario.. stai benissimo ma io non avrei mai il coraggio di uscire vestita così..

    • mia sorella mi dice sempre la stessa cosa: che bella idea… ma giusto tu puoi andarci in giro 😀
      non ho ancora capito se si tratta di un complimento O.o

  14. Stringere il giromanica con un nodo…legare il coprispalle al contrario…sei un genio!! 🙂

    • ehehhehe, diciamo che a sto giro ho avuto quei dieci minuti in piu’ davanti allo specchio e mi sono sbizzarrita, non tutte le mattine sono cosi creativa: stamattina jeans t-shirt grigia e birkenstock! (non porto neanche una collana che e’ il mio accessorio per eccellenza!)

  15. Bellissimi. Soprattutto il secondo 🙂

  16. splendidi gli abbinamenti, onestamente non ci avrei mai pensato…io non sono una fan del leggins, anzi, proprio non ne ho…ma qui li hai accostati meravigliosamente…potrei cambiare opinione…e che voglia di alleggerire gli strati…io x lavoro devo essere meno femminile, molto sobria e cerco di sbizzarrirmi con gli accessori….che invidia….eeee….tubino tubino tubino tubino…complimenti!!!!

Trackbacks

  1. […] un doveroso omaggio alla nostra blogger rigata di oggi, caia, che su trashic ci presenta una versione molto originale delle righe. […]

  2. […] Un camicione bianco di lino. Da indossare sugli skinny leggeri, sul pantalone di seta o sui leggings a righe. O come giacca se di sera cala l’umidità sul vestitino sottoveste di seta. O come gonna se […]

  3. […] mio è un pezzo stravagante, con gonna a palloncino e tasche asimmetriche che vi avevo già mostrato, ma riesco ad utilizzarlo bene nel quotidiano abbinandolo a ballerine e shopping bag. A me piace […]

Parla alla tua mente

*