Capelli al sole: accorgimenti e prodotti

capelli-in-estate

Ecco un guest post di ZiaPolly per parlare di capelli in estate: capelli esposti al sole, al mare, al cloro delle piscine e all’estrema umidità!

Ormai le giornate di sole e caldo non mancano, possiamo finalmente goderci qualche giorno di relax al mare o in piscina; è arrivato quindi il momento di parlare dei nostri capelli e di come proteggerli e curarli in questo periodo.

Il sole, il cloro, la salsedine e la sabbia sono nemici dei nostri capelli perché tendono a disidratarli, sfibrarli e spezzarli: bisogna quindi pensare a proteggerli prima, durante e dopo l’esposizione se non vogliamo ritrovarci con una chioma simile ad una balla di paglia a fine vacanza!!!

Io solitamente utilizzo un latte protettivo per capelli dotato di spf dall’effetto invisibile; lo preferisco alle formulazioni oleose perché ho i capelli fini e ricci e noto che l’olio appesantisce troppo il mio tipo di capello, lisciando la chioma. Ma per chi ha capelli lunghi e spessi , via con oli nutrienti e corposi sempre però con fattore di protezione.

Gli spray protettivi vanno spruzzati su tutta la lunghezza, già prima dell’esposizione al sole. Penetrano all’interno della fibra capillare apportando nutrimento ed idratazione, inoltre fungono da pellicola protettiva contro vento, sale e cloro. Una volta arrivate al mare cerchiamo di ripetere l’applicazione dello spray frequentemente, soprattutto dopo il bagno. Se è possibile risciacquiamo i capelli sempre con acqua dolce dopo un tuffo in piscina o al mare, tamponiamo i capelli con un asciugamano per togliere l’eccesso di acqua, altrimenti l’evaporazione repentina dell’acqua, a causa del caldo, porterà ad una forte disidratazione della chioma. Pettiniamo i capelli per eliminare i nodi aiutandoci con un pettine a denti larghi preferibilmente di legno e non di plastica.

Ottimi da utilizzare anche in spiaggia sono gli oli per capelli di ultima generazione prodotti ormai da quasi tutte le case cosmetiche: sono un mix di diversi oli miracolosi (olio di argan, olio di camelia , semi di lino…) che uniscono al trattamento disciplinante e nutriente anche lo styling perché riescono a controllare l’effetto crespo, proteggono dalle aggressioni e lucidano senza ungere né appesantire.

Durante l’ esposizione al sole vi consiglio di lasciare i capelli sciolti e liberi di respirare invece di costringerli in code e trecce tiratissime; piuttosto utilizzate cappelli e foulard per proteggere i capelli oprattutto nelle ore più calde della giornata.

Una volta tornate a casa è il momento di lavare i capelli con cura: anche se avete lavato i capelli il giorno prima, non pensate assolutamente di risciacquarli solo con acqua! Dobbiamo eliminare i residui di sabbia e salsedine quindi avremo bisogno di un lavaggio accurato ma delicato per non alterare ulteriormente il cuoio capelluto già provato dagli sfregamenti con la sabbia e dal calore del sole! Utilizziamo quindi uno shampoo specifico per il periodo estivo, queste formulazioni sono ricche di vitamine e sostanze nutritive; in alternativa, se trovate queste linee troppo pesanti per il vostro tipo di capello, potete optare per shampoo senza siliconi e parabeni indicati per lavaggi frequenti, o se avete i capelli colorati, scegliere prodotti per capelli tinti e trattati (di igiene, trattamento e styling) perché contengono complessi restituivi, anti-ossidanti, sostanze lucidanti e protettive, per un effetto barriera anti-aggressioni esterne.

Dopo lo shampoo, invece del solito balsamo, preferite delle maschere ricche di elementi idratanti e nutrienti: applicate su tutta la lunghezza e lasciate in posa il più possibile, magari applicando una cuffia o della pellicola, in modo che i principi nutritivi riescano a penetrare in profondità e a riparare le parti danneggiate del capello.

D’estate è comodo ed ecologico far asciugare i capelli all’aria senza utilizzare phon, piastre&co.; se però i nostri capelli al naturale sono indomabili non dobbiamo per forza abbandonare il nostro classico metodo di asciugatura solo perché la nostra vicina di ombrellone ha sempre i capelli perfetti e non utilizza mai il phon!!! L’importante è non saltare mai nessun passaggio della beauty routine per capelli al sole in modo da non doverci preoccupare degli effetti di soli 5 minuti di calore del phon.

La sera possiamo scegliere tra acconciature semplici e naturali come trecce morbide e “spettinate” o lasciare i capelli sciolti che seguano la loro propria inclinazione; il suggerimento è quello di spruzzare uno spray anti umidità in modo da fare durare la piega o la nostra acconciatura un po’ di più, perché si sa che le sere d’estate sono caratterizzate da percentuali di umidità vicine al 90%!

…beh, almeno dalle mie parti, in Puglia, è così! 🙂

Commenti

  1. …è così anche qui al nord, tranquilla!!
    Proprio quest’anno ho notato la secchezza accentuata da sole-mare-temperature…e anche dai picchi di soleone che mi fanno perdere un mare di capelli (a quanto pare me ne accorgo solo io, meglio così!) . Che sia l’età? naaaaa.
    Comunque ho tratto giovamento da una serie di attenzioni che racconti anche tu, soprattutto (sembra strano, ma è stato decisivo) l’abbandono del phon. Nel frattempo ho anche accorciato parecchio la chioma, così da prendermi una pausa dalle procedure infinite della manutenzione dei capelli ricci/ribelli. Lo spray antiumidità (coi ricci in particolare) mi incuriosisce…che cosa consigli?
    Grazie come sempre per tutti questi consigli! 🙂

    • io ho provato questa cera-mousse della biopoint, specifica per capelli ricci e mi sono trovata molto bene, perchè oltre a definire e lucidare i capelli, li protegge anche dall’umidità: http://www.biopointonline.it/sku.asp?idLine=7&tit=&idCat=9&txt=Control+Curly&idProd=58&title=Control+Curly+CERA+MOUSSE

      per quanto riguarda la perdita dei capelli, in estate si accentua proprio a causa delle poche cure che riserviamo ai capelli e dei cambiamenti nella dieta e nello stile di vita. perchè non provi ad utilizzare prodotti anticaduta?shampoo rinforzanti e fiale da applicare e massaggiare sul cuoio capelluto per stimolare la circolazione sanguigna e quindi l’apporto di idratazione e nutrimento ai capelli!
      se i tuoi capelli riescono a prendere una bella forma anche se asciugati all’aria, fai benissimo a non utilizzare il phon!almeno in estate evitiamo di seccare ulteriormente i fusti!

      • biopoint, annotato! La parrucchiera mi diceva che ha notato che quest’anno la percentuale di donne che perdono capelli è decisamente più alta degli altri anni. In effetti anche io noto questa caduta ai cambi di stagione, non in piena estate…ciò significa che, come suggerisci, farò subito la cura di trattamento specifico! Quindi buon caldissimo!! 🙂

        • Io per un periodo ho utilizzato sia i prodotti specifici anti-caduta come shampoo,maschere e fiale,ma anche le pillole per rinforzare i capelli,in particolare io ho usato bioscalin!devo dire che i risultati non si sono fatti attendere:dopo un mese di trattamento la percentuale di capelli che cadevano era notevolmente diminuita e i capelli si vedeva proprio che erano più sani e lucenti!dopo l’estate penso proprio di rifare un ciclo di trattamento!:P

  2. io consiglio lo “spray riparatore senza risciacquo” della Phyto Plage, un prodotto davvero eccellente! E’ un pò caruccio, per fortuna è stato il premio fedeltà che mi ha riservato il mio farmacista di fiducia 😉
    E.

    • Questo non l’ho mai provato!lo cercherò!:) visto che è senza risciacquo immagino che sia leggero e non appesantisca troppo i capelli,quindi per me sarebbe perfetto!!!:)

  3. I miei capelli sono lunghi, biondi, sottili e crespi….e si rovinano da morire…
    🙁
    Ci metto creme, impacchi, olio della qualunque, ma alla fine dell’estate in testa mi trovo sempre la paglia
    :S
    Quindi, dato che tra luglio e settembre crescono anche a dismisura, li curo e proteggo, ma a settembre…ZAC!

    • Ad un certo punto, si, l’unica soluzione è tagliare! Anche perché eliminando le doppie punte e la parte rovinata, i capelli riusciranno a crescere facilmente e velocemente!pero non demordere,cercando qua e la magari riuscirai a trovare il prodotto giusto e miracoloso per i tuoi capelli;purtroppo non tutti otteniamo lo stesso risultato con il medesimo prodotto!!!:)

Parla alla tua mente

*