Capelli: trend autunno-inverno 2013-2014

trend-capelli-autunno-inverno-2013-2014

… e adesso tocca ai capelli!

Sbirciamo con ZiaPolly tra le immagini delle sfilate per l’autunno inverno 2013-2014 per valutare insieme se c’è qualche bella idea da poter reinterpretare e sfoggiare nella nostra quotidianità!

COLLAGE BOTTEGA VENETA moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014


Bottega Veneta: 1, 2, 3

Partirei subito con la sfilata Bottega Veneta: capelli ricci, super voluminosi e cotonati, riga laterale bloccata con un ferretto per tirarla al massimo e mantenerla ferma, dall’aria un po’ retrò. L’idea di appiattire troppo i capelli nella parte alta della testa a me, sinceramente, non piace molto; io li lascerei più voluminosi anche in quella zona, magari portando sempre una riga laterale molto marcata ma meno piatta. Sarà perché ho i capelli ricci di natura e l’aver visto una sfilata in cui tutte le modelle sono acconciate con capelli così mi fa pensare che anche per me c’è una speranza; mi esalta molto il cotonato, i boccoli e il volume fuori controllo!

Un’altra proposta dell’alta moda è la riga centrale o laterale: la cosa importante è che sia ben marcata e definita! La riga centrale viene proposta da Blugirl su capelli lunghi, lisci e spettinati con un risultato naturale.

COLLAGE BLUGIRL modificata latghezza


Blugirl: 1, 2, 3

Morello propone invece una riga più netta, sia su tagli corti che lunghi, tirati ai lati dietro alle orecchie.

moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014-morello


Morello: 1, 2, 3

Cavalli apporta un po’ di novità presentando la riga centrale con capelli ricci, dalle onde morbide.

moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014-cavalli


Cavalli: 1, 2, 3

La riga centrale è secondo me da preferire su capelli abbastanza lunghi, lasciati mossi e sciolti in modo da ottenere un bellissimo look naturale e casual!

La riga laterale è invece presente nella sfilata di Victoria Beckham con capelli raccolti in maniera dolce e naturale in un piccolo chignon, interpretando a mio parere la donna di oggi un po’ chic e un po’ minimal.

moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014-victoria-beckham


Victoria Beckham: 1, 2, 3

Dal sapore un po’ retrò sono invece le acconciature di Kristina Ti e Armani: capelli raccolti in trecce leggere o con morbide onde che ingentiliscono il viso.

Un altro grande ritorno è la frangia: tagliata appena sopra gli occhi, dritta e piena come da sfilata di Emilio Pucci.

moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014-pucci


Pucci: 1, 2, 3

La frangia riesce a mettere in evidenza lo sguardo ed esalta il viso; si può abbinare sia ad un taglio corto dallo styling sbarazzino ma iperfemminile, sia a capelli medio-lunghi dall’effetto voluminoso con frangia lasciata liscia e lunghezze movimentate da onde leggere e chic.

Un esempio da non prendere in considerazione — almeno per quanto mi riguarda, trovo sia davvero trash — è l’effetto wet. Cos’è? È l’effetto bagnato o meglio dire unto! Bisognerebbe oliare tutti i capelli, dalle radici alle punte, in modo da far rimanere i capelli appiccicati alla testa!!! Vedi sfilata Prada e Marni!!!

A questo punto molto meglio un semi-raccolto tiratissimo e con tanto gel come dalla sfilata Gucci.

moda-capelli-autunno-inverno-2013-2014-gucci


Gucci: 1, 2, 3

Adatto anche a chi ha il viso paffuto e i tratti un po’ verso il basso perché i capelli tirati verso l’alto e indietro danno la sensazione di distendere, alzare ed allungare anche i tratti del nostro viso.

Per quanto riguarda i colori sarà molto di moda il ritorno alla naturalezza: quindi niente tinte forti ma colori naturali come il castano dorato e il cioccolato, magari schiarendo le punte per un effetto baciata dal sole.

Per fortuna noi donne trashic sappiamo bene cosa è meglio per noi: quindi via libera alla nostra fantasia e alla nostra ispirazione del momento per scegliere il nostro taglio o il cambio di colore! Inoltre mai dimenticare la praticità: ad esempio un taglio geometrico, disegnato ad arte è bello solo se pettinato e asciugato da un professionista, nella quotidianità può risultare difficile gestirlo. Il consiglio? Optiamo per acconciature e tagli semplici e facilmente pettinabili! Saremo naturali ma sempre in ordine! 🙂

ZiaPolly

Commenti

  1. evviva i capelli ricciii!
    Io li porto un po’ corti, ma non troppo per evitare l’effetto cespo informe: sono felicissima di apprendere che i volumi fuori controllo piacciano anche a te! Adoro, anche se non riguarda me, le acconciature proposte da V. Beckham, semplici, eleganti, ordinate.

    • Si io adoro i ricci e il volume!infatti vorrei avere capelli afro!:)
      A me piace molto il look proposto da Victoria Beckham per la semplicità e praticità(non sarebbe difficile riprodurre queste acconciature nella quotidianità), e mi piace molto anche la sfilata Just Cavalli per le onde morbide ma ben definite!!!devo cercare di capire meglio come poter realizzare delle onde così, perché non è un semplice riccio creato con il ferro arricciacapelli!forse è un lavoro fatto di spazzola e piastra?!?devo approfondire!!!:)

  2. Capelli ricci e selvaggi: eccomi! sono alla moda e non lo sapevo…

  3. Per quanto mi stia sull’anima Mrs. Beckham (ammettiamolo, non è esattamente un modello di simpatia) anch’io trovo che le sue proposte siano le migliori: semplici, eleganti e pratiche. Certo che lei qualche volta potrebbe anche sorridere: non mi pare che i motivi le manchino, no???

    • sono d’accordissimo con te! è davvero antipatica quella donna, però i look proposti, sia per quanto riguarda trucco e parrucco, sia per il tipo di abbigliamento, sono pensati per una donna normale, una mamma di famiglia, una donna in carriera, una studentessa…insomma si adatta a tante tipologie di persone, anche di età differenti!
      promossa Victoria Beckham!:)

  4. una volta avevo un bel volume spesso fuori controllo, adesso mi servirebbe una parrucca!

Parla alla tua mente

*