Curare i capelli dopo l’estate

curare-capelli-dopo-estate

Come stanno i vostri capelli dopo lo stress estivo? Sole e mare hanno provocato danni? Chiediamo a ZiaPolly come rimediare!

Non so voi, ma io, nonostante le attenzioni che ho dedicato alla mia chioma durante l’estate (protezione solare, shampoo delicato, maschere addolcenti…), mi ritrovo ora a settembre con capelli spenti, sfibrati e informi! È da poco più di una settimana che ho cominciato ad adottare qualche piccolo accorgimento in più per cercare di ridare vita ai miei capelli, in attesa di un appuntamento dal parrucchiere!

Ho scelto di cambiare lo shampoo che ho usato per tutta l’estate — visto che dopo un certo periodo di utilizzo i miei capelli si assuefanno ad un determinato prodotto — preferendone uno specifico per capelli inariditi e sfibrati. In particolare sto utilizzando uno shampoo con olio di germe di grano, in grado di reidratare e nutrire i capelli.

In alcuni giorni, prima di lavare i capelli, faccio un impacco con olio di Macassar: lo distribuisco su tutta la chioma, insistendo sulle lunghezze e sulle punte, lascio in posa circa 30 minuti e dopo procedo con lo shampoo. Quest’olio ha la capacità di nutrire, lucidare e rinforzare i capelli. Altrimenti si possono utilizzare anche degli impacchi realizzati con ingredienti della nostra cucina; per esempio i derivati dal latte, come lo yogurt, sono capaci di ridare lucentezza ai capelli spenti e opachi: distribuite un vasetto di yogurt bianco sui capelli umidi, lasciate agire per circa mezz’ora, dopo sciacquate con acqua tiepida e procedete con lo shampoo. I vostri capelli acquisteranno subito lucentezza e vita perché saranno idratati in profondità e l’acido lattico avrà agito sulle squame dei capelli, ricompattandole e lisciandole.

Un passo fondamentale per ridare corpo e volume ai capelli sciupati è l’utilizzo di maschere idratanti e ricche di principi attivi nutrienti. Anche in pochi minuti di posa riescono ad agire in profondità, ricostruendo e riparando il fusto del capello. Anche le maschere per capelli possono essere realizzate in casa, senza dover ricorrere all’acquisto di prodotti costosi e tante volte poco naturali! Gli ingredienti essenziali per preparare maschere rivitalizzanti sono le uova, l’olio di oliva, lo yogurt o la panna, il miele e la banana. Ad esempio, per donare notevoli benefici ai vostri capelli, rendendoli morbidi e setosi potete preparare questo impacco: unite un uovo in una ciotola insieme ad una confezione piccola di panna da cucina, mescolate per bene e unite 2 cucchiai di olio di oliva. Amalgamate nuovamente e applicate con cura su tutta la capigliatura, con particolare attenzione alle punte visto che questi ingredienti sono in grado di riparare ed eliminare le doppie punte. Lasciate in posa per almeno 20 minuti avvolgendo la testa in un asciugamano. A questo punto procedete con il lavaggio.

Che voi abbiate fatto solo uno shampoo o abbiate fatto un impacco rigenerante, un altro piccolo accorgimento è di utilizzare l’aceto di mele nell’ultimo risciacquo: aggiungete 2 cucchiai di aceto di mele in una ciotola di acqua fredda ed utilizzatela come passaggio finale del lavaggio. I capelli saranno lucidissimi!!!

Non avete il tempo o la voglia di dedicare tutto questo tempo ai vostri capelli?

Lasciatevi allora coccolare e consigliare dalle mani esperte di un parrucchiere, per trattamenti specifici e magari per rivisitare la tinta ormai sbiadita e ingiallita.

Per un taglio netto o per un cambiamento di forma vi rimando al prossimo post con le dritte per seguire le tendenze moda per questo autunno/inverno!

Ciao ragazze!

Commenti

  1. Ecco, il prossimo post, allora, è già molto atteso…specie per i capelli ricci (belli, loro, eh!), un tantino impegnativi. La parrucchiera mi ha consigliato sia il lievito di birra in capsule, sia un olietto che mi ha stupita parecchio : 2-3 gocce son fenomenali (Moroccanoil), sto utilizzandolo al posto del balsamo, senza risciacquo e penso mi basteranno i 2 campioncini che mi ha generosamente regalato!!! Fa-vo-lo-so!

  2. Articolo bellissimo!
    Io avevo i capelli molto sfibrati da tinture chimiche e decolorazioni.
    Ma mi sono rinati i capelli usando questo trattamento: la ricostruzione alla cheratina R3 della Hairmed
    C’è un fluido da applicare
    Lo shampoo
    E la maschera (che ha pure un profumo buonissimo)
    Sono prodotti naturali senza parabeni e sono molto delicati.
    Non riesco più a farne a meno!

Parla alla tua mente

*