Peppa Pig

peppa-pig

Un fenomeno della letteratura e della televisione infantile: possiamo tranquillamente affermare che Peppa Pig abbia conquistato il mercato italiano (e straniero) con il suo modello di famiglia poco convenzionale. I genitori la amano o la odiano: da una parte tiene a bada i figli per qualche minuto, quando occorre parcheggiarli davanti alla TV; dall’altra parte i suoi schemi ripetitivi possono irritare alquanto gli adulti costretti a subire la visione di tutte le puntate insieme ai figli.

Peppa Pig è una maialina che frequenta l’asilo. Ha un fratellino di nome George, e vive in una bella casina stilizzata insieme a Mamma Pig e Papà Pig. Ama saltare nelle pozzanghere di fango, ride molto, gioca in giardino con il nonno, e vie ogni giorno avventure semplici ma divertenti.

peppa-pig-dinosauro

Interessantissima un’analisi su Peppa Pig che ho letto recentemente sul blog Radice Labirinto:
Analisi di Peppa Pig parte 1;
Analisi di Peppa Pig parte 2.
Dovete leggerla assolutamente, perché è in pratica un racconto sociologico di Peppa Pig con citazioni coltissime e una lucidissima analisi delf enomeno. Io ho trovato questo post davvero elegantissimo.

peppa-pig-canzoncine

Se comunque siete tra quelli che amano Peppa Pig (a me piace!), non mancate di portare i bambini a incontrarla ‘di persona’ Giovedì 19 Settembre 2013 alle ore 17:30 al Palaprovincia in Largo San Giorgio presso la manifestazione Pordenonelegge. Durante il pomeriggio il personaggio di Peppa Pig ballerà insieme ai bambini sulle sue musiche preferite, e si farà fotografare insieme ai suoi piccoli fan.

Peppa Pig va in onda su Rai YoYo nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle ore 7, 9:15, 12, 16:45, 20:10, 21:15.

Voi da che parte state? Tra i fan, o tra i detrattori?

Commenti

  1. Io, giuro, non so come si faccia a dire che Peppa Pig non sia un bel cartone animato.
    Secondo me è fatto benissimo: è intelligente, è colorato, ha disegni semplici che anche i bambini possono riprodurre, è immediato.
    E’ in qualche modo anche educativo, per due principali motivi: il primo è che il linguaggio usato è molto curato (odio i cartoni dove si sentono parole anche solo come “stupido”, lo trovo un pessimo esempio, che bisogno c’è infatti di parlare male ANCHE nei cartoni animati??); il secondo è che tratta la vita di tutti i giorni in modo simpatico, con situazioni che facilmente possono assomigliare a quelle che vivono i bambini di quell’età, dando anche degli esempi di buon comportamento.
    E poi: è veramente simpatico!!! Ci sono personaggi buffissimi e argutamente ironici che anche i grandi possono apprezzare (avete presente il sottilissimo humor di nonno Coniglio?!?).
    Insomma: I love Peppa, anche mio marito loves Peppa, e ovviamente anche Pietro (3 anni) adores Peppa.
    Ora sono cominciati i nuovi episodi, anche in inglese.
    What else?!? 🙂

  2. Trovo che Peppa pig sia un cartone ben fatto, avevo anche letto i post che hai citato, che mi avevano dato un quadro molto dettagliato delle figure e delle modalità delle letture del cartone stesso. Sono una fan? Amo Peppa? Nì, personalmente fanno parecchio sorridere, ma mi diverto tantissimo a osservare il mio piccolo e la cuginetta mentre seguono un episodio e poi ricostruiscono la vicenda a mo’ di testrino! Se danno ispirazioni ai piccoli, allora funziona (e senza lotte, parolacce…)!

  3. Approfittando della sua struttura semplice e ripetitiva io lo propongo a Momo solo in inglese. Lui lo adora e tutto sommato serve anche a me 😀

  4. Io, a 41 anni suonati, adoro Peppa! Naturalmente ho una figlia e lo guardo insieme a lei.
    Trovo che sia assolutamente educativo, allegro e divertente….altro che i terribili cartoni animati dei miei tempi, che quando andava bene, erano robot (ed io ero innamorata di Actarus), quando andava male erano tragedie su tragedie, cose assolutamente inadatte per dei bambini.
    Peccato solo che sia così ripetitiva la programmazione….

  5. Credo sia fatto molto bene perchè semplice, divertente e non violento. Mi piacerebbe farlo vedere a mia figlia in inglese. Qualcuno mi sa dire a che ora lo fanno in lingua originale? Grazie

    • Anche a me piace tanto per il messaggio che dà, e soprattutto perché propone un modello di parità dei sessi molto vero (Papà Pig per esempio fa le pulizie, si occupa dei bimbi e lava i piatti…).
      Non so quando lo danno in inglese, ma magari sul sito di sky c’è scritto.

Parla alla tua mente

*