Come fare le trecce, tutorial

trecce-per-capelli-tutorial

Io ho una passione per le trecce: i capelli con le trecce sono romantici, ma anche punk, ordinati, ma anche fintamente disordinati. Ma soprattutto sono ricercati, eleganti, preziosi.

Da giovane avevo i capelli lunghissimi, e dunque potevo sbizzarrirmi. Se solo ci fosse stato Internet, a quei tempi…
Adesso, con i capelli di lunghezza media, posso sbizzarrirmi meno, ma non devo rinunciare del tutto alle mie acconciature preferite.

Ho quindi raccolto alcuni link di tutorial per fare le trecce: vi piacciono?
Cliccate sui link per accedere ai rispettivi blog.

tutorial-acconciature-trecce-capelli

01. La treccia laterale: si conclude con uno chignon, e accarezza trasversalmente tutta la nuca, perfetta se avete delle meches che possano valorizzare l’acconciatura;

02. La treccia dentro lo chignon: tre trecce, arrotolate una sull’altra, lasciando i capelli morbidi, per avere uno chignon basso con due trecce laterali;

03. La treccia tripla: solo per chi ha capelli lunghissimi, ottenuta intrecciando tre diverse trecce annodate precedentemente;

04. La corona: una treccia che raccoglie anche la frangia, e tutti i capelli davanti;

05. Da principessa: una treccia bassa, proprio come le principesse, da imparare seguendo un video tutorial;

06. Spettinata: io adoro i capelli spettinati, e questa mezza coda con la treccia, con un effetto spettinato, è semplicemente adorabile.

Quali preferite? Siete anche voi amanti delle trecce?
O preferite altri tipi di acconciatura?

trecce-per-capelli-tutorial-facili

Io non amo le treccine afro e i dreadlock: trovo che stiano bene solo a pochissimi, e solo se si ha la fortuna di avere un viso e un collo davvero perfetti. Non mi piace nemmeno la sensazione si ‘sporco’ che mi trasmettono.

Invece amo moltissimo il frisè: secondo voi possiamo sdoganarlo, e riproporlo nelle nostre acconciature moderne? Lo trovate superato, oppure vi piace ancora?
Si usava quando noi eravamo ragazzine… ma secondo me sarebbe giunto il momento di tornare un po’ giovani anche tra i capelli. O no?

Commenti

  1. Ne parlavo ieri con una mia collega, ve lo ricordate quel ciaffino per le bambole, che però funzionava anche sui capelli veri, che faceva le trecce a 2 o 3 ciocche? caspita, non mi ricordo come si chiama. Quello era ottimo anche per ottenere l’effetto frisè, che però a me non è mai piaciuto, in sincerità. Mentre mi piace molto l’effetto ondulato che assumono i capelli dopo una notte con la treccia, bellissimo e naturale.

  2. Thumbs up per le trecce, la mia preferita è la numero 6.
    Splendido anche l’effetto ondulato dei capelli dopo una notte intrecciata.
    il frisé invece non mi è mai piaciuto, nè sulle modelle nè su noi “donne normali”.
    E.

  3. Amo le trecce, quest’estaste ho imparato a fare quella a spina di pesce sulle mie bimbe…che poi hanno deciso per un taglio sotto al mento. Sono tutte belle e mi sbizzarrirò sui miei capelli.

  4. Bellissime le trecce!
    Naturalmente con il caschetto che mi ritrovo niente trecce, ma le amo. Dell’articolo mi piacciono la prima e quella da principessa.
    Il frisè è carino, purtroppo è difficile da portare, ogni tanto ho provato a sdoganarlo con una sola ciocca frisettata accostata a un vestitino rigoroso nero ma non sono convinta.
    Amo anche lo chignon… perchè ho i capelli corti? Mistero.

  5. anche io adoro le trecce che mi faccio almeno 2/3 volte a settimana, nonostante la mia (poco) tenera età. Io di solito faccio o quella laterale legata bassa e morbida ed anche le due trecce sempre basse e morbida. Oltretutto, avendo i capelli lunghi ricci e molto folti, le trecce sono per me un ottimo alleato in questi giorni di nebbia e piogge!!!

  6. Lanciato il post senza aver finito! io ho avuto anche i dread che – modestia a parte – mi stavano veramente bene, almeno questo mi dicevano tutti. le treccine afro mi fanno troppo l’impressione “Sono appena tornata da una settimana di vacanza in un resort keniota”.
    Il frisè aiutooooo….non mi piace neanche un po’…ora i capelli si sono disciplinati un pochino, ma da ragazzina quando mi portavo in testa il mio testone modello “Napo Orso Capo” mi vergognavo come una matta…

Parla alla tua mente

*