Decorare le pareti della stanza dei bambini

decorazioni-cameretta-bambini

I bambini hanno bisogno di un ambiente allegro e colorato per vedere la propria cameretta come un luogo che gli appartiene, in cui essere felici, sereni, in cui riposare e giocare.

Per questo una parete tutta bianca (e quindi noiosa) è una cosa che stona nella stanza dei nostri figli. Anche perché, ammettiamolo, l’equazione fra parete bianca e murales di arte naives ad opera di creativi sotto il metro è ad altissimo rischio.

Ecco quindi le nostre proposte di decorazione per le pareti della stanza dei bambini.

decorare-pareti-camera-bambini

Le costruzioni sono un gioco molto amato dai bambini e anche molto utile. Oltre ad aiutarli nello sviluppo della manualità sono perfetti anche per dare i primi rudimenti di geometria e matematica: quanti cubi piccoli formano un cubo grande? Quanti mattoncini mancano per costruire quel pezzo? Ne ho abbastanza? Per questo una parete con i lego come quella proposta da Busydoor è un’idea originale e divertente per rendere meno monotone le loro camerette.

I bambini sono gli occhi onesti del mondo perché lo osservano con uno sguardo limpido. E allora perché non aggiungere nella loro stanza una nuova finestra sempre aperta sull’allegria anche nei momenti meno felici? L’idea della finestra finta di Shopping Spout è perfetta a questo scopo.

Quante volte avete fermato all’ultimo secondo la realizzazione di un affresco in pieno stile pop art sul muro del salotto? E quante volte non ci siete riusiciti? I bambini amano le grandi superfici per disegnare e dipingere, così può essere una buona idea creare una parete in vernice lavagna nella loro camera in modo che possano sfogarsi. E se la stanza è piccola possiamo fare come nell’idea di Design Sponge sfruttando le pareti di un armadio.

Gli alberi dipinti sulle pareti delle camerette sono un grande classico e questo che ci presenta Jennifer su Flickr è davvero bello, ma il tocco in più è il nido-amaca che pende dall’albero proprio accanto al tronco attrezzato a libreria. Piacerebbe anche a me potermi perdere con un bel libro in quel bosco!

I bimbi crescono, le mamme imbiancano (argh!) e i vestiti non vanno più bene dopo poco che li abbiamo acquistati. È molto funzionale quindi decorare una parete della camera con questi stickers a forma di metro degli animali di Rosenberry Rooms. Io li trovo davvero belli anche per l’idea di animali piccoli come la capra che ne reggono di enormi come la giraffa. un non-sense graficamente accattivante.

In commercio troviamo ogni tipo di quadro, sticker e poster dei personaggi dei cartoni animati, ma è importante far capire ai nostri figli che il bello va oltre le proposte della televisione. Quindi perché non decorare le pareti delle loro stanze con immagini artistiche come quelle di Phyllis Harris? Una composizione di questi bellissimi quadri donerà un aspetto magico ad ogni cameretta.

E voi come avete decorato le pareti delle stanze dei vostri bimbi?

Commenti

  1. le costruzioni cosi le avevo appese anche io al nido :Ptroppo bellino

  2. Ommamma! Le costruzioni alla parete sono fantastiche!! Avevo l’idea di realizzare la parete lavagna…ma di muri ce ne sono parecchi, non ci faremo mancare nulla!! 🙂

Parla alla tua mente

*