La App per truccarsi con Clio

app-ufficiale-android-iphone-clio-zammatteo

Se siete fan sfegatate di Clio dovete scaricare questa APP. I commenti sono entusiastici nelle recensioni dello store, ma in verità mi sembrano un po’ eccessivi. La APP comunque è carina, e gratis, e permette di mettere ordine nel “mondo Clio”.

Vediamo cosa si può fare.
Il menu principale riporta quattro voci: news, video, make-up ed extra.

app-ufficiale-clio-zammatteo-tutorial-consigli-review-recensioni

01. All’interno della sezione news sono raccolti gli ultimi contributi in ordine cronologico, provenienti dai vari canali di Clio: i video da youtube, le recensioni dei prodotti, i post di facebook e twitter. Una volta che vi siete guardati tutto il guardabile nel resto della app, da qui rimanete aggiornati.

02. La sezione video è molto ben fatta, i tutorial sono suddivisi in ricerca per data, per colore, per stile, per evento ed extra (varie). Nella sezione colore si sceglie un colore dominante, mentre la sezione stile ha vari sottogruppi (casual, vintage, easy, smoky eyes, manicure, occhiali, ecc.), così come gli eventi (matrimonio, capodanno, laurea, disco, lavoro, e chi più ne ha più ne metta).

03. La sezione make up è quella potenzialmente più carina, quella che permette di pastrocchiare coi pitturini. Ci si può creare un avatar scegliendo colori e forme di viso, occhi, capelli, sopracciglia. Con la funzione trucca viso potete pastrocchiare con i colori di occhi, labbra e guance. Sarebbe molto più bello farlo su una foto reale, ma accontentiamoci dell’avatar: la somiglianza è quel che è, come può constatare chi mi conosce guardando questo screenshot, ma ho avuto conferma che con i miei colori, nell’avatar come nella vita reale, l’ombretto rosso mi sta male. Completano la sezione le domande & risposte e i prodotti top.

04. Gli extra comprendono i credits, i contatti, le impostazioni (ricordatevi di attivare facebook e youtube se volete seguire i relativi aggiornamenti). Trae un po’ in inganno la voce “specchio“, che in realtà altro non è che la fotocamera del telefono. Vi ho avvisato perché non vi spaventiate: io nella fotocamera del telefono sono sempre una roba brutta ma brutta assai, preferisco lo specchietto retrovisore della macchina, grazie.

Scheda:  Categoria: Moda e tendenze. Dimensioni: 9.3 MB. Lingue: Italiano. Sviluppatore: Claudio Midolo. Compatibilità: Disponibile per iPhone Android e Windows phone. Prezzo:  gratis. Sito ufficiale della app.

Voi avete qualche app per il make-up? Siete fan di Clio?

Commenti

  1. Grazie Siro, mi hai incuriosita…alle volte bazzico sul suo blog, ma mi spaventano assai quelle migliaia di followers che c’ha!!

    • Anche su fb, ha un esercito di sostenitrici adoranti, francamente un po’ eccessive.
      Con la app trovi velocemente i tutorial e le cose che ti servono…

  2. Ancora non è disponibile per android quindi mi tocca aspettare.
    Anche io non la seguo su FB o sul suo forum: troppe followers e il modo in cui trucca/si trucca mi piace a metà, preferisco uno stile più soft.
    Però sono curiosa di dare un’occhiata all’app.
    Grazie per la segnalazione! 😉

    • chiaro, lei offre un prodotto target-oriented, e ultimamente fa cose un po’ eccessive…
      Ma ci sono bei tutorial anche per truccarsi da umani.
      Io dalle sue review ho conosciuto la naked palette, che è tutto fuorché eccessiva.
      E ho scoperto l’esistenza del primer occhi: mai più senza!
      Non sono sua fan sfegatata ma le devo riconoscenza per essere riuscita a cambiare modo di truccarmi dopo 20 anni di eye-liner tutti i giorni!

  3. mi incuriosisce perchè io non sno proprio capace a truccarmi
    magari è la volta che imparo!

    😀

Parla alla tua mente

*