Arredare con il colore

camere-separate-vita-di-coppia

Spesso la tendenza più comune è quella di tinteggiare le pareti di colore bianco,  certamente perché è la soluzione più facile e poi perché non si vuole smentire la tradizione che tutto l’ambiente sembri più pulito e luminoso.

Tutto vero ma il più delle volte la nostra casa risulterà completamente priva di carattere e personalità. Per fortuna però la mentalità sta cambiando e adesso, anche per il solo desiderio di voler trasformare un ambiente, il colore si può utilizzare attraverso tante forme: ad esempio quadri, tinteggiature, carte da parati, mobili o tessuti.

La principale caratteristica del colore è proprio la grande energia ed emozione che può trasmettere ad un ambiente, che si tratti di un ambiente rilassante come un soggiorno oppure di un ambiente vivace come la cucina. Ognuno di noi possiede un proprio senso del colore che può dipendere da svariati fattori, come ad esempio: ricordi dell’infanzia, un particolare indumento oppure un determinato ambiente. Se scelto con attenzione, il colore potrà certamente essere importante quanto un oggetto di arredo o come la disposizione corretta del mobilio.

Certo è che progettare un ambiente con il colore significa scegliere le tonalità che ci fanno stare bene e che preferiamo in assoluto fra tutte!

Arredare con il colore

 

1. Flexint Resina Elastica Modellante Gobbetto 2. Dega Art Gobbetto 3. Longo Gobbetto 4. Cuscino Paisley Zara Home
5. Tessuti Osborne&Little 6. Carta da Parati Osborne&Little 7. Tessuti Casamance Seattle 8. Tessuti Casamance Aymara

Da dove iniziare per scegliere il colore degli spazi della nostra casa?

  • Innanzitutto cosiglio sempre di pensare a quelle che sono le tonalità che più ci piacciono e scegliere di conseguenza quelle che meglio potremmo adattare alla nostra casa.
  • Altrimenti è possibile partire dal colore dei pavimenti esistenti. Per esempio se il nostro pavimento è il classico marmo bianco di Carrara (con piccole venature grigie) potremmo tinteggiare le pareti con varie tonalità di grigio.
  • Oppure scegliere attraverso il contesto nel quale è posizionata la nostra casa; se viviamo in città, in campagna, al mare potremo farci ispirare dai rispettivi colori che la natura ed il contesto ci forniscono.
  • Infine possiamo giocare con i colori attraverso l’abbinamento di oggetti, tende, cuscini creando delle tonalità ricorrenti in ogni ambiente. Un consiglio: <scegliendo per primi i colori dei tessuti poi è più facile abbinare i colori per le pareti che non viceversa>.

Avete già cominciato a pensare a qual è il vostro colore preferito?

Commenti

  1. Questo post capita a proposito perchè sto traslocando e cambio tutto! mi dareste dei consigli sui colori che andrebbero bene per tinteggiare? Anche a me il bianco non piace, vorrei qualcosa di strong a contrasto, ma allo stesso tempo che non mi annoi dopo qualche anno…lo so sono impossibile!

    • Per la mia esperienza tutti i colori a un certo punto stufano. ci si puo’ divertire molto e creare dei bei contrasti, ma temo che se sei una tipa inquieta come me a un certo punto arriveresti cmq a desiderare di cambiare.
      poi dipende molto dal tipo di arredamento che pensi di scegliere… raccontaci un po’!
      per esempio di recente ho visto delle belle soluzioni con pitturazioni a righe orizzontali, basta poco, una striscia larga trenta cm ad altezza occhi per cambiare totalmente la fisionomia di una stanza.

  2. Noi abbiamo puntato sul giallo! uno brillante in tintura lavabile in cucina fino a metà parete nella zona tavolo e tutta la cappa del camino (il resto della cucina è bianca), uno più dorato e caldo per il soggiorno eccetto il soffitto che abbiamo mantenuto bianco. Il 15 di novembre saranno 4 anni che abbiamo traslocato e mi sembra di viverci da sempre!

  3. Io sono per il moderno e minimalista, mobili lucidi e di design, il classico proprio nn mi piace. Ho paura però di abbinare male i colori o di fare pacchianate dipingendo ogni stanza di un colore diverso ^^

  4. La vita è colore. Negli interni, adoro i toni caldi e chiari. Da Leroy Merlin ci sono effetti fantastici per personalizzare, ad esempio, solo una parete. Quello che mi piace è il tocco di colore, dato dall’arredamento. Essenziale e di personalità.

Parla alla tua mente

*