Fiorucci Collezioni PE 2014

fiorucci-primavera-estate-2014.jpg

Clarissa è stata alla presentazione della nuova collezione primavera estate Fiorucci, per conto di Trashic, e oggi ce lo racconta. Chi ama questo marchio?

Fiorucci collezione primavera-estate 2014

Ho sempre amato il brand Fiorucci (http://www.fiorucci.it/). Da ragazzina con la mia inseparabile amica Barbara passavamo interi pomeriggi a curiosare nello Store di Corso Vittorio Emanuele a Milano fra accessori, gadget, vestiti e tutto quel meraviglioso mondo racchiuso in quel negozio. Mi ricordo la felicità immensa quando mi hanno regalato la mitica maglietta con gli angioletti.

Fiorucci non ha bisogno di presentazioni: è un marchio conosciutissimo. A me piace molto la sua idea di moda, trovo che adotti uno stile molto “easy” adatto a tutte noi.

Era la prima volta che partecipavo ad un evento di presentazione e come prima volta direi che mi è andata di lusso. Io che non seguo le mode, ma mi vesto secondo l’umore della giornata, io che sono sicuramente più trash che chic, mi sono immedesimata in pieno del mio ruolo. Volevo presentarmi all’evento, indossando la mia maglietta con gli angioletti ma ahimè sono lievitata di qualche taglia rispetto al passato e avrei potuto utilizzarla solo come scalda collo.

Quella di Fiorucci è una collezione giocosa e ironica, una collezione secondo me molto variegata che ripropone quelli che sono i canoni Fiorucci. Troviamo ad esempio, il classico del brand ossia la serie Angeli.

Per quanto riguarda la collezione youngwear tre sono le linee principali:

fiorucci-fluo.jpg

– Archive Pop, ispirata allo stile Fiorucci anni ‘80: quindi una linea coloratissima, piena di stampe dai toni forti e fluo (giallo, verde, fucsia). E, novità assoluta di quest’anno, le t-shirt che profumano a seconda del colore (vaniglia, albicocca e fragola) arricchite da stampe di stelle fluorescenti.

 fiorucci-romantica

– Love, la linea romantica e fiabesca con colori pastello, stampe glitterate, angeli in strass e gli immancabili cuori che si possono trovare nei dettagli;

 fiorucci-cherry

– Cherry, la linea per le più sportive, con tantissime ciliegie stampate su ogni capo.

La collezione per noi “ragazze” propone 4 linee:

 fiorucci-cherry-love
– Cherry Love, con linee aderenti dove la silhouette è in primo piano. Colori estivi: giallo e verde, bianco e rosso. Top stampati e shorts con ciliegie e baci e il simbolo del cuore.
– Pop Safari: qui le linee sono sia aderenti che oversize. Troviamo stampati animalier motivi grafici che danno un effetto tropical chic
– New vintage: linea dallo stile chic retro. Tante righe, tessuti leggeri, fantasie monocolore, stampe vintage che ricordano gli anni ‘70
– Fuori Acqua: la linea interamente dedicata al mare. I colori sono vivacissimi dal blu elettrico al fucsia, dall’arancio-rosso al bianco e nero. Oltre ai costumi, possiamo trovare parei, borse da spiaggia e sandali jelly.

 fiorucci-macchina-caffe-nescafe-dolce-gusto

In questa occasione è stata presentata anche la nuova macchina Piccolo Nescafè Dolce Gusto by De Longhi in edizione limitata firmata da Fiorucci.

Fiorucci per disegnare la Piccolo De Longhi si è ispirato ai grandi artisti che hanno trattato il tema dell’amore e in particolare il bacio. Come ad esempio Gustave Klimt o il famosissimo bacio di Hayez, fino al bacio in versione fumetto di Roy Liechtenstein.
Con la nuova Piccolo Nescafè Dolce Gusto in pochi secondi si possono preparare fino a 33 bevande diverse sia fredde che calde.
Inoltre il design unico e irripetibile la rende anche un oggetto di arredo che sta bene non solo in cucina ma anche nello studio o sopra la scrivania.

Che ve ne pare? Cosa promuovete e cosa bocciate di Fiorucci?
Pensate sia una collezione solo per giovanissime, o lo indossereste ancora?

Articolo a cura di Clarissa.

Parla alla tua mente

*