Giochi di educazione ambientale

giochi-educazione-ambientale

Credo che sia giusto insegnare ai bambini l’educazione ambientale. Farlo attraverso dei giochi è ovviamente il modo più semplice e divertente per far apprendere i bambini e far capire loro che occuparsi del mondo che ci circonda non è bellissimo, e anche facile.

Possiamo far giocare i bambini con giocattoli green nel vero senso della parola, ovvero giochi educativi che insegnino loro il rispetto per l’ambiente.
Spieghiamoci meglio con qualche esempio preso in Rete (cliccate sui rispettivi link per accedere alle fonti):

giochi-educazione-ambientale

Iniziamo da un grande classico che tutti i bambini amano (e in cui mia figlia mi batteva con una regolarità impressionante alla veneranda età di due anni): il memo, o meglio il memo della terra di Learn Create Love. Tanti simboli legati all’ambiente, alla natura e alla loro cura.

Una attività davvero educativa che si può fare da soli o in gruppo è il gioco del riciclo di No Time For Flash Cards (che già il nome del blog vale minimo una visita!).  Servono tre contenitori, dei cartoncini, delle immagini ritagliate da una rivista. Create delle card utilizzando le immagini di giornale e i cartoncini, etichettate i due contenitori rimasti con “spazzatura” e “riciclo” e fate decidere ai bambini cosa va dove.

Per bambini più grandi si possono complicare le cose dividendo il “riuso” (in famiglia prendiamo una cosa e le diamo nuova vita) da “riciclo” (metto nella differenziata), oppure prendendo contenitori con il colore dei vari bidoni in cui andrebbero inseriti i rifiuti da inviare al riciclo.

Dal sito Daria – World Music For Children scopriamo come costruire uno strumento musicale: il guiro. Ma non solo il guiro si può realizzare con materiali di recupero! Daria ci dà infatti molte altre idee interessanti e riciclose.

Se poi i vostri ragazzi amano le piante e i fiori potete aiutarli a costruire un piccolo erbario portatile con le istruzioni di 5 Orange Potatos. Se invece lo volete in legno ho scritto quest’estate un tutorial su come fare in questo post.

Se amate i giochi a dadi il gioco dell’oca della natura fa al caso vostro. Su Teachers Notebook potrete trovare tutte le istruzioni per realizzarlo e giocare in famiglia o con gli amici. Perfetto anche per un gruppo classe.

Infine una bellissima idea da fare all’aperto: la caccia al tesoro nella natura di TodaysMama. Dare una lista di cose da fare o trovare ai bambini li stimola, li incuriosisce e li diverte.

Nella classe di mia figlia lo hanno fatto quest’anno con le GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) ed è stato un successone.

E ricordate: non è mai troppo presto per insegnare queste cose hai bambini!

Commenti

  1. Sono d’accordo con te su tutto ciò che scrivi, è importantissimo far vivere ai nostri figli l’esperienza della Vita negli aspetti più vicini alla Natura, perché ne provino loro stessi le potenzialità, i rischi, le problematiche…e tutti questi giochi sono la prova che è possibile e comprensibile anche per loro!!! :)

Lascia il tuo commento

*