Come vestirsi per Capodanno

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

Avete già deciso come vestire per il veglione di Capodanno?

Io vi propongo la mia idea realizzata nel Centro Studi Moda Pantheon con lo styling di Emy Fabbri.

Ogni volta che vi parlo di un abito indossato quella magica mattina per realizzare questo servizio fotografico a puntate con Alessandra Cisternino, mi verrebbe di presentarvelo come il mio preferito e non perché sia una frase fatta, ma perché, davvero, ognuno nella sua unicità e ricercatezza mi ha permesso di esprimere un profilo di me stessa.

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

Non è forse questa la chiave di volta di tutte le elucubrazioni che facciamo in materia di vestiti? Vogliamo abiti che parlino di noi, che ci diano la spinta ad espirmere emozioni che altrimenti resterebbero sopite, che ci lascino interpretare un ruolo ogni tanto diverso dal quotidiano, abiti che svelino pieghe più oscure del nostro carattere, ma non per questo meno affascinanti.

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

Per indossare questo abito mi sono dovuta spogliare delle mie sicurezze e di quelli che ritengo i miei punti di forza. È un abito che non avevo scelto la prima volta che Emy Fabbri mi ha permesso di aprire lo scrigno delle meraviglie che vedete in queste foto e che contiene due piani di creazioni uniche e meravigliose. È stato un abito che mi ha sorpreso, mi ha dato i brividi e mi ha quasi inibito per la sua bellezza.

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

E in quel fremito ho trovato una sensualità che mi mancava.

Nostalgica, languida, disarmante, l’ho ritrovata e vorrei portarmela nel 2014. Assieme a queste riflessioni e sfumature del mio essere donna.

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

È questo che auguro anche a voi per l’anno a venire: riuscire a esprimerci, sempre, con i nostri mille volti, le nostre mille risorse, i nostri infiniti aneliti di vita e vite.

E se siete confuse, spaesate, a un bivio, mettete una camelia nera tra i capelli, qualcosa vi suggerirà.

Abito Centro Studi Moda Pantheon Roma Emy Fabbri

Photo thanks to Alessandra Cisternino

Abito gothic

– Top con scollo all’americana incrociato dietro la schiena e gonna a portafoglio, tutto in chiffon di seta nero, con applicazioni di chiffon, raso chermesse, pizzo chantilly e nastri neri, Centro Studi Moda Emy Fabbri
– Collarino gioiello ricamato a mano con cristalli Swarovski, foderato con raso di seta nero, Centro Studi Moda Emy Fabbri
– Camelia in organza di seta nera tra i capelli, Centro Studi Moda Emy Fabbri
– Orecchini in argento con boule di Swarovski

Commenti

  1. Non vorrei ripetermi .. ma prima aprendo fb in velocità pensavo ,vedendoti, fosse la pubblicità di un profumo chic, poi ti ho riconosciuta! Tu sai bene che quasi nessuno si vestirà cosi a capodanno con figli…pero’ sei top vestita cosi’! 😉 i guanti poi! Buona giornata

  2. A costo di sembrare noiosa, ma sei bellissima!
    Hai ragione a dire di ogni abito che è il tuo preferito! Sembrano tutti fatti apposta per te.
    🙂
    Del resto da tempo insisto a dire che l’abito fa il monaco, altroché! Se sappiamo scegliere secondo la nostra anima, un abito diventa davvero la nostra seconda pelle

  3. Questo è veramente il massimo… sembri fusa con il vestito, sembra essere tuo… non so come spiegarmi, spero si capisca il concetto.
    Si sente l’eleganza, si vede la bellezza, traspare la sensualità… dire “wow” suona riduttivo!

  4. bellissima <3

  5. Sei folgorante Caia! 🙂
    😀

  6. 1. Caia sei strepitosa. Perche soprattutto sei una donna vera.
    2. Hai suggerimenti chic per chi, come me, dovra’ optare per il pigiama??!
    ^_^

  7. l’ultima immagine mi piace tantissimo e tutto l’insieme mi ispira belle sensazioni

  8. Sento fortissima impellente la necessità di una camelia neria per capelli.
    “Spectacular spectacular”. Sembri appena uscita da un film di Baz Luhrmann.

    • la camelia e’ necessaria.
      oddio, lo sai che su ispirazione sto ascoltando un po’ di colonne sonore dei film di luhrmann e mi sto gasando un sacco?
      :*

  9. Sensuale, spettacolare, direi quasi onirico… insomma una (l’ennesima) meraviglia *_*
    Beata te che hai la possibilità di indossare capi così straordinari: approfittane anche per noi comuni mortali 🙂

    • ti giuro che sono veramente in brodo di giuggiole, e’ stato anche per me un regalo magnifico.
      una sensazione strepitosa 🙂
      cmq all’anno nuovo ci sara’ un altro servizio fotografico col mio vestito preferito in assoluto… davvero una meraviglia!
      (oddio dico sempre cosi… hahahah)

  10. Meraviglia!
    Grazie per averci fatto sognare!
    <3

  11. *.* quella schiena nuda!
    Mai più top comprenti, mostrala con orgoglio la schiena!

Parla alla tua mente

*