Trucco per chi porta gli occhiali

 trucco-per-chi-porta-gli-occhiali

Quando si indossano gli occhiali da vista, decidere come truccare gli occhi può non risultare sempre cosa facile! Vediamo insieme quali sono le regole base per truccarsi quando si portano gli occhiali, e quello che bisogna sapere sulle lenti correttive.

Ce lo racconta ZiaPolly, ormai la nostra ‘maestra’ di make up.

Trucco per chi porta gli occhiali

 truccarsi-con-gli-occhiali
Innanzitutto è importante sapere che le lenti modificano la forma dei nostri occhi: le lenti per correggere la miopia fanno sembrare gli occhi più piccoli, al contrario, quelle per la correzione dell’astigmatismo o ipermetropia, invece, ingrandiscono i nostri occhi.

Quindi, ricordiamoci:
– se siamo miopi cercheremo un trucco che ingrandisce e allunga lo sguardo;
– se siamo astigmatiche punteremo su un make up leggero e semplice perché la lente farà risultare il trucco molto più evidente e ogni difetto o piccolo errore sarà messo in risalto!

In generale bisogna ricordare sempre di curare le sopracciglia perché stando precisamente al di sopra della montatura verranno messe in risalto quindi è importante utilizzare una matita o un ombretto per dare spessore, definire le linee e riempire eventuali buchetti.

Trucco per chi è miope

Preferire tonalità scure che aiutano a modellare meglio la forma dell’occhio, evitare ombretti perlati. Rimanere all’interno della forma della lente e non oltrepassare la montatura! Lo smokey eye è perfetto sotto questo tipo di lente perché mette in risalto lo sguardo, definisce i contorni e anche se in toni scuri come il grigio e il nero, verrà alleggerito proprio grazie alle lenti che tenderanno a far notare meno il trucco sottostante. Cominciate applicando poco colore per volta e intensificate man mano, facendo le prove con gli occhiali. In questo modo potremo sfoggiare un trucco intenso anche di giorno.

Trucco per chi è astigmatico (o ipermetrope o presbite)

Adottiamo un trucco leggero usando tonalità calde e non troppo scure. Applichiamo un ombretto color pesca, rosa, bianco su tutta la palpebra, sfumiamo un ombretto marrone chiaro nella piega dell’occhio per definire e con un pennellino di precisione preleviamo un po’ di ombretto scuro e tracciamo una linea definita e senza sbavature sulla rima palpebrale superiore e inferiore; al contrario della matita per occhi, l’ombretto ci aiuterà a definire lo sguardo senza appesantirlo.

Pieghiamo le ciglia aiutandoci con un piegaciglia (anche perché se lasciate dritte potrebbero sbattere contro le lenti dandoci fastidio) e applichiamo una generosa quantità di mascara.

Io sconsiglio di utilizzare troppi colori quando si indossano gli occhiali perché potrebbero contrastare con il colore della nostra montatura quindi preferiamo colori neutri!

Per semplificarci la vita possiamo decidere di puntare tutto sulle labbra lasciando gli occhi abbastanza naturali: pieghiamo le ciglia, applichiamo tanto mascara e scegliamo un rossetto dai colori intensi delineando bene il contorno delle labbra!

Commenti

  1. Questo ci voleva proprio! Sono portatrice di lenti a contatto, ma alcuni giorni lascio “respirare” gli occhi indossando i miei amati occhiali con montatura rossa…quindi sono perfettamente d’accordo (fortemente miope e lievemente astigmatica) con la prima idea: tengo colori neutri quando indosso gli occhiali per non creare un carnevale, secondo te, potrei osare comunque un colore più vivace (occhi verdi, montatura rossa)? rispetto alle dimensioni hai spiegato benissimo…grazie! 🙂

    • non ho capito se i tuoi occhi sono verdi o se ti piacerebbe provare ad usare ombretti colorati come il verde da abbinare alla montatura rossa!
      nel primo caso ti consiglio vivamente ombretti color rame e nelle tonalità dell’oro che mettono in risalto gli occhi verdi e non stonano con il colore della montatura; nel secondo caso l’unico consiglio che mi sento di dare è: prova!non è cosa facile abbinare il colore dell’ombretto alla montatura, anche perchè dipende molto dall’intensità dei colori, dalla forma dell’occhiale…magari comincia applicando poco colore alla volta e man mano aggiungi se ti sembra che l’accostamento tra trucco e montatura funzioni bene!:)

  2. uso gli occhiali perchè sono miope… parecchio! e certe volte vorrei avere uno sguardo più deciso, meno imbambolato perchè ho degli occhi molto grandi…forse dovrei utilizzare più matita occhi scura??? ovviamente il colore dell’iride è castano scuro.

    • la matita nera intorno agli occhi rimpicciolisce un pochino lo sguardo però riesce a dare definizione e profondità!quindi assolutamente si alla matita scura! inoltre potresti anche correggere eventuali piccoli difetti degli occhi: se sono cadenti, la linea di matita deve andare all’insù in modo da far sembrare la parte finale dell’occhio più dritta; se si ha la palpebra superiore sporgente, un bel tratto grosso di matita scuro lungo la rima palpebrale, farà sembrare l’occhio più piatto!
      per i tuoi occhi castani va benissimo la matita nera, ma anche marrone e viola se vuoi rendere il trucco un pò meno evidente!:)

      • ok grazie! la mia unica difficoltà per la matita consiste nel fatto che spesso sbavo e sono imprecisa nel tratto. probabilmente mi serve solo un po’ più di allenamento!

        • per evitare che la matita sbavi, puoi applicare un primer e anche un ombretto neutro prima di tracciare la tua linea in modo che la superficie sia liscia e il colore si “attacchi” meglio alla pelle evitando che sbavi.
          prova a tracciare tanti piccoli puntini con la matita lungo la rima palpebrale e poi uniscili tra loro pian piano!vedrai che così ti sarà più facile tracciare una linea dritta e precisa!:)

  3. e io che ho un occhio miope e uno astigmatico?!?!?! lo so non c’è speranza 🙂

    • non ti preoccupare, per tutti c’è una speranza!:)
      teniamo conto che l’effetto delle lenti correttive è più evidente tanto più alto è il grado di miopia e/o astigmatismo: quindi se i nostri occhiali correggono un lieve difetto visivo non deformeranno più di tanto la forma del nostro occhio.
      detto questo: io ti consiglio di non tenere assolutamente in considerazione il fatto che una lente è diversa dall’altra anche perchè non possiamo certo truccare un occhio in un modo e uno in un altro modo!!!se mai dovessimo toglierci gli occhiali sembreremmo dei mostri con un occhio diverso dall’altro!!!:)

  4. io dovrei anche cambiare gli occhiali però…credo che incidano e non poco…

    • la forma e il colore degli occhiali vanno scelti con cura perchè è un accessorio che dobbiamo indossare tutti i giorni, che deve farci sentire a nostro agio e deve essere abbinato quotidinamente a vestiti, trucco, pettinatura…
      io quando scelgo gli occhiali da vista faccio sempre così: il primo giorno scelgo 3-4 montature che mi piacciono; il secondo giorno torno dall’ottico, riprovo gli occhiali scelti e decido di eliminarne qualcuno; il terzo giorno ritorno per riprovare quelli scelti il giorno precedente e finalmente prendo la decisione definitiva!a questo punto sono certa di aver fatto la scelta giusta e anche il venditore ringrazia perchè non è più costretto a vedermi tutti i giorni!!!:)

  5. Da portatrice di occhiali per miopia non sono del tutto d’accordo su questo post..
    Secondo me il trucco per occhiali, esattamente come quello normale, deve prendere in considerazione la forma dell’occhio, non solo della lente. Un occhio infossato, tanto per fare un esempio, dovrà fare un contouring per portare in avanti la palpebra mobile (colore chiaro/satinato palpebra mobile, colore scuro palpebra fissa), mentre un occhio piccolo dovrà evitare i colori scuri.
    Lo stesso discorso si dovrà fare in base al tipo di lente dell’occhiale: le lenti per miopi rimpiccioliscono l’occhio, e per la teoria dei colori e dei piani i colori uno smokey scuro rischia di mortificare ulteriormente l’occhio. Sicuramente l’occhio avrà bisogno di definizione, ma ciò si potrà ottenere tramite un contouring o una linea di matita lungo la rima ciliare.
    Poi non è detto che questo discorso valga per tutte: l’occhio di alcune avrà bisogno di meno definizione, mentre altre si vedranno meglio con una linea di matita nera non sfumata sopra e sotto, o di uno smokey grigio.
    Il punto è (e qui chiudo, che il commento ormai è chilometrico) che secondo me il trucco per occhiali è come quello tradizionale: partendo da alcune linee guida si deve provare e sperimentare finchè non si trova il trucco più adatte a se stesse.

  6. Dimenticavo: non costringiamo le donne con occhiali a vivere con colori neutri e basta! si possono usare anche i colori, basta imparare a dosarli bene (e per questo ci vuole solo un po’ di pratica)..
    io ho la montatura degli occhiali rosso scuro, e ieri sera ho fatto un trucco utilizzando viola, rosso vinaccia, oro e bronzo mettendo un rossetto bordeaux e mi hanno fatto i complimenti!

    • il post vuole solo portare a conoscenza di tutte il fatto che le lenti correttive modificano la forma del nostro occhio e che quindi possiamo provare a modificare il trucco che solitamente usiamo per adattarlo al nostro occhiale!
      non viene messo in discussione il fatto che per migliorare la forma dei propri occhi si possono adottare le tecniche che hai elencato giustamente tu.
      per quanto riguarda i colori ognuno è libero di usare i colori che vuole, ci mancherebbe!!!
      era solo la mia opinione, non è una regola! chi è pratico di trucco e ha la voglia e la pazienza di sperimentare colori particolari e vivaci ben venga, altrimenti, i colori neutri sono una valida alternativa perchè facilmente sfumabili e possono essere usati anche dalle meno esperte!

  7. E per chi come me porta gli occhiali e ha gli occhi infossati e grandi (” a palla” per intenderci)? Trovo molta difficoltà a truccarli, adoro gli ombretti anche molto colorati ma non me ne sta bene uno!!!! Mi aiutate? 😉 Ah, colore occhi marrone!
    Grazie per qualsiasi consiglio!

    • Non devi colorare tutta la palpebra, ma solo la palpebra mobile fino alla piega dell’occhio. La palpebra mobile andrebbe truccata con un ombretto chiaro, anche perlato, e poi dalla piega in poi, con lo sfumino, puoi usare i colori più scuri. Questo fa sembrare la palpebra più definita e più profonda.
      E truccare bene le sopracciglia e usare un mascara bello potente che infoltisce le ciglia. O addirittura le ciglia finte.

Parla alla tua mente

*