Come essere bella

come-essere-bella

Essere bella, sentirsi bella: a tutte deve succedere. Sappiamo benissimo che non tutte le donne sono belle di natura, ma la bellezza cos’è, se non piacersi e piacere, stare bene nel proprio corpo, essere felici?

Non facciamoci distrarre da un concetto di bellezza patinata che ha invaso riviste e giornali: quelle bellezze finte e ritoccate, o le bellezze di ragazzine di 14 anni truccate da donne, o ancora le bellezze magrissime delle modelle.
Questo è un blog per donne normali, e anche le donne normali possono e sanno essere belle. 

E per sentirsi belle ed essere belle in quanto donne normali, dobbiamo prima di tutto lavorare sulla nostra autostima: non ci occorre essere le più belle di tutte; ci occorre essere la migliore versione di noi stesse. E’ lì, che dobbiamo lavorare.
Se si sono sposate le donne prima di noi, si sono innamorate, si sono fotografate, hanno fatto figli, hanno avuto un lavoro… cosa impedisce a noi di fare altrettanto?

Mentre ciascuna di noi lavora sulla propria autostima, qui possiamo lavorare sui trucchi per essere belle in modo naturale.

Vestirsi in base alla forma del corpo

Nessuna donna è brutta di per sé, e anche una donna oggettivamente brutta, se ha un bel carattere carismatico e sa vestirsi e atteggiarsi, diventerà presto bella agli occhi altrui.
Impariamo dunque prima di tutto a valorizzare i nostri punti di forza, e a nascondere i nostri – normalissimi – difetti.

Scegliamo anche i colori giusti: faranno davvero la differenza per esaltare la nostra bellezza naturale.

Scegliamo gli abiti giusti per il nostro corpo, non nascondiamoci, impariamo a vestirci bene e in modo giusto per ogni occasione.
Basta investire una piccola somma, negli anni, per creare un guardaroba basico ma versatile, con tanti capi da abbinare tra loro, per vestirsi in modo sempre differente.

Per questo ci sono le Lezioni di stile su Trashic! Le avete già seguite?

Imparare a truccarsi

La bellezza acqua e sapone va bene a 15 anni, quando tutte le ragazze sono bellissime perché la giovinezza è bellissima. Possiamo ricreare un effetto acqua e sapone anche con il trucco, quando abbiamo passato i 15 anni. Truccarsi infatti non significa trasformarsi in un clown da circo, esagerare con i colori, nascondere la pelle con mascheroni di cera.

Truccarsi (e struccarsi) è un gesto di amore verso noi stesse: per proteggere e curare la nostra pelle, per definire i contorni del nostro viso, per essere in ordine in ogni situazione.

Bastano 10 minuti la mattina: una base idratante e colorata come una BBcream, un trucco leggero, il mascara, un lucidalabbra.
Vi assicuro che fa la differenza. Da quando ho iniziato a truccarmi tutte le mattine, anche il mio atteggiamento è cambiato: adesso non cerco più scuse per lasciarmi andare, e dedico a me stessa ogni giorno il tempo per una coccola o un momento di bellezza.

Tonificare il corpo

Non importa che siate magre o cicciottelle, basse o alte, o qualsiasi altra cosa: cercate di tonificare braccia, cosce, glutei e addome prima che la pelle inizi a cadere inesorabilmente. E anche dopo, quando vi sembra ormai troppo tardi, non è ancora finita: private a camminare, a correre, a fare dieci minuti di esercizi ogni giorno.

Anche i vestiti vi staranno meglio, se avete cosce e glutei tonificati, o la pancia tonica. Non piatta, non magra, ma tonica. Stessa cosa per le braccia, soprattutto in estate: cercate di fare esercizi mirati per sostenere la pelle delle braccia.

Nessuna di noi diventerà probabilmente una sportiva, ma potrà guardarsi nuda allo specchio senza avere paura della propria pelle: curiamola, idratiamola, tonifichiamola e abituiamola a fare sport! Lo si può fare da casa, con una APP, e nessuno dovrà vederci.

Lavarsi e prendersi cura della pelle

Insisto sempre molto su questo punto, e penso che troppe persone ancora non ne abbiamo compresa l’importanza: per essere bella ti basta essere pulita. Quanta gente intorno a voi si lava troppo poco? E qual è la vostra reazione nei confronti di queste persone?

Vuoi essere baciata, toccata, considerata, apprezzata? Allora presentati sempre in ordine e pulita.

Fai la doccia tutte le mattine prima di andare a scuola o al lavoro, o anche se sei in casa, e dopo la doccia approfittane per idratare la pelle del corpo con una crema specifica alle tue esigenze.

Scegli un taglio di capelli semplice, facilmente gestibile, e lava i capelli ogni mattina (lo sai che si vede, quando i capelli non sono puliti?).

Struccati bene ogni sera con i prodotti giusti, e idrata la pelle. Scegli il profumo giusto, e non abusarne.

Lavati sempre i denti, tieni in ordine mani e unghie con la manicure, scegli un bello smalto. Dedicati alla pedicure almeno una volta ogni due settimane.

[Continua…]

Commenti

  1. Ma guarda. Prima ancora di leggere avevo scritto un post che rientra nel tema 😉
    Sono proprio una brava allieva 😀 <3 <3 <3

  2. Mi sai consigliare gli esercizi x tonificare le braccia?soprattutto la parte tra il fianco e l’interno del braccio….
    Grazie!

    • Dunque, facciamo una premessa: da quello che so, sia l’interno braccia che il seno non si possono ri-tonificare se sono totalmente ‘caduti’. Se per esempio penso a una donna molto anziana o a una persona che ha perso peso troppo in fretta, c’è poco da fare: in quella zona non si può fare molto.
      E’ importante prevenire: se lo facciamo in tempo, possiamo prevenire la caduta delle braccia.
      Si può fare in casa usando semplicemente due bottiglie piene di acqua o dei pesi da 2 kg o dei libri:
      1) sollevare le braccia fino a 90 gradi, lungo i fianchi
      2) sollevare l’avambraccio fino al gomito
      3) fare le flessioni al muro

  3. ci sto lavorando, su tutto, devo migliorare l’abbigliamento.
    Una cosa che nn riesco a fare è uscire senza truccarmi e spesso magari una persona non si accorge che sono truccata, ma lo sono. La manicurrrrrrrrr la faccio, mi sono iscritta in palestra…i capelli unti non li voglio proprio vedere ergo non tutti i gg ma a giorni alterni altrimenti rimango senza già ne ho pochi…ecco dovrei tagliarli si, ricordamelo 😛

  4. Oh come vorrei che leggesse questo post la mia collega dirimpettaia, che è una bravissima persona ma…ci costringe a tenere aperta la finestra tutto il giorno!!
    Certo io non sono miss perfezione ne miss eleganza ma mi lavo, mi cambio e vado regolarmente dal parrucchiere…e per l’estetista che non mi posso permettere sempre vado di fai da me…
    Ok la semplicità, ma la sciattitudine no, no no!!

  5. la parte finale del post sarebbe davvero da stampare modello gigantografia e da appendere in luoghi pubblici tipo uffici postali, banche, ambulatori medici, autobus, supermercati……
    ma …. io mi chiedo … ma a parte il “vedersi” più o meno a posto, come si fa a non “sentirsi” (nel senso di cattivo odore)????
    la giornata in cui si suda di più può capitare a tutti, ma il cattivo odore da poco pulito e stantio……quello vuol dire che non ci si lava veramente mai…… 🙁

    • Guarda io NON HO PAROLE. Ti giuro, non ho più parole. Persino ai colloqui la gente puzza, ma puzza non di emozione, proprio di sudore vecchio. Davvero. Io lo trovo scioccante.

      • a me è capitato di andare in alcuni asili nido dove c’erano delle inservienti che sapevano veramente di qualcosa di indescrivibile ecco mi domando, non dovrebbe essere un ostacolo per lavorare in certi posti???

  6. Il problema dei miei capelli è che sono ricci tendenti al crespo e l’unico modo per disciplinarli è affogarli nella crema anti crespo (vanificando lo shampoo) o andare dal parrucchiere, cosa che ovviamente non posso fare tutti i giorni, ma neanche tutte le settimane. Si accettano consigli

  7. Io sono sfortunata…tutti quelli che incontro o conosco mi dicono sempre che sono brutta, che sono una strega, provo a truccarmi e a lavarmi la faccia con acqua e sapone ma niente… che devo fare? Ho i capelli corti sono magra, ho le gambe che sono due stecchini e una faccia da strega…che mi consigli?!

Trackbacks

  1. […] LEGGI ANCHE: Come essere bella. […]

Parla alla tua mente

*