Idee per partecipazioni di nozze originali

inviti-matrimonio-otiginali

Cominciamo dai fondamentali. Perché io non sono sposata, e la data delle mie nozze si allontana sempre più, invece di avvicinarsi.

Quindi, se qualcuna è assolutamente digiuna come me dell’argomento, può essere felice di sapere che esiste un vero e proprio galateo che detta le regole per le corrette partecipazioni di nozze. Chi annuncia le nozze, i genitori o gli sposi stessi? Le partecipazioni si fanno allo stesso modo per le nozze religiose e quelle civili? Quanto tempo prima vanno fatte? A queste e ad altre domande trovate facilmente risposta anche sul web.

1. Qui ad esempio ci sono indicazioni molto utili per le partecipazioni di nozze tradizionali. Oppure potete consultare questo completo galateo, con tanto di modelli di esempio.

Ma se siete qui su trashic, probabilmente non state organizzando un matrimonio tradizionale, e quindi non vorrete delle partecipazioni classiche giusto? Cercate qualcosa di più frizzantino? Allora vediamo qualche idea per partecipazioni un po’ più originali. Magari poi approfondiamo le idee in qualche post tematico.

2. Le partecipazioni fai da te. Ad esempio ci si può ispirare a questa mappa per disegnarne una nostra, sullo stile della caccia al tesoro. Oppure se si hanno dei figli, invece di utilizzare i finti disegni dei bimbi che si trovano online, fate fare un disegno VERO. Non ci potrebbero essere partecipazioni più belle.

3. Avete un amico grafico o vi dilettate con photoshop? Allora potete creare delle partecipazioni con queste belle scritte, che richiamano le infografiche dallo stile vintage così di moda (io le adoro!). Questa illustrazione ad esempio è scaricabile e sul sito ne trovate molte altre.

idee-partecipazioni-nozze-originali

4. Le partecipazioni spiritose: Io ho trovato irresistibili queste per il matrimonio di Lily Allen. Lei è una popstar e si è fotomontata su una contadinotta. Io che son contadinotta mi potrei fotomontare su una rockstar. O si potrebbero sostituire le facce degli sposi a quelle di Kate&William.

5. Le partecipazioni 2.0! Ci sono varie idee carine e a costo quasi zero. Mi riservo di parlarvene in un post a parte, intanto vi segnalo la via più semplice ed economica: la pagina facebook dell’evento. Certo un po’ faticoso raggiungere in questo modo i parenti più anziani ma potrebbe essere un modo per sfrondare gli invitati. Oppure nulla vieta di adottare una gestione mista: il classico cartoncino per i parenti e la pagina fb per gli amici.

6. Le partecipazioni solidali, queste sono della lega del filo d’oro, ma online ne trovate quante volete!

Cosa ne dite? Avete altri tipi di partecipazioni originali da segnalare?

Commenti

  1. Molto carino questo post! La proposta che mi piace di più è la numero 3; e poi apprezzo e sostengo sempre le scelte solidali.
    Ma la cosa che più mi ha colpito e che mi ha fatto venire le lacrime agli occhi dalle risate è il punto n. 4(bis – c’è un errore) nell’elenco del galateo: “Se gli sposi hanno più di 30 anni, sono figli di genitori separati o sono alle seconde nozze, annunceranno personalmente le nozze senza menzionare i genitori”. Ma…. che cos’è, una vergogna sposarsi dopo i 30 anni? Un fardello insostenibile per i genitori?!?!? E i genitori separati non possono partecipare il matrimonio del figlio?
    Mah, queste rigidità mi lasciano perplessa… e accentuano la mia distanza da certe regole di cerimoniale che, secondo me, faticano a trovare applicazione nel mondo reale.
    E.

    • quella più nelle mie corde invece è la 4 (e la 5). Magari le due mescolate :-D.
      Pensa che invece io pensavo: e solo a 30 anni si è maturi abbastanza da annunciarsi il matrimonio da sè? Ma ti pare che annunciano il matrimonio mi’ madre e mi’ padre? 😀

  2. Ehehehehio io voglio chiedere il divorzio (dopo 13 anni) ma non siamo sposati, si può fare?
    SCHERZO!
    Carine queste idee. Le solidali sono molto belle: unicef, enpa, ce ne sono tantissime.
    Io opterei per quelle fai-da-me spiritose. Opterei ecco 😀

  3. Oggi sto litigando con i commenti!
    Riscrivo:
    dicevo che, io sono quasi tentata di divorziare dopo 13 anni, ma non essendo ancora sposati è un po’ un casino 😀
    Sto scherzando eh! (Insomma)
    A me tutto ciò che gira intorno alle nozze piace moltissimo. Sono sempre per l’originalità e la semplicità in ogni ambito umano!
    Le solidali sono bellissime: Enpa -unicef ecc ecc. Anche le spiritose fai-da-me mi ispirano molto. Non mi è mai piaciuto ‘il business’ del matrimonio, questo non vuol dire che non ne apprezzi il significato 🙂

  4. Nooo! Ecco appunto ho commentato doppio! Capitemi è una settimana che non dormo!

  5. Io volevo segnalare un’idea carina e originale che che noi abbiamo scoperto per il nostro matrimonio, è un’alternativa simpatica alle classiche partecipazioni cartacee, molto di moda all’estero… la video partecipazione! Noi abbiamo trovato sul web un template animato dove è possibile aggiungere foto, testi e musica e le info sulla cerimonia per gli invitati. Ecco il link al video: http://bit.ly/1f3dx4F

Parla alla tua mente

*