Nascondere i difetti: pancia e fianchi

come-nascondere-la-pancia

Noi donne siamo impietose davanti allo specchio: se abbiamo un difetto ne vediamo cento. Ma se riusciamo ad essere obiettive possiamo anche imparare a nascondere e camuffare i difetti, in alcuni casi trasformandoli addirittura in punti di forza.

Come nascondere la pancia

Un abito è sempre vincente. Se la pancia non è molto pronunciata un wrap dress (vedi ad esempio in foto l’abito di Diane Von Furstenberg) sarà perfetto, altrimenti potete indossare un vestito a trapezio, A-line dress svasato in fondo e anche sopra il ginocchio. Generalmente chi ha pancia pronunciata, ha gambe snelle, belle ginocchia e polpacci sottili… mettiamoli in mostra 😉

In alternativa potete indossare maglie morbide, giocando con le scollature e tenendo i volumi dei pantaloni piuttosto asciutti.

Ancora un’idea: pensare alle linee longitudinali per assottigliare la figura. Adocchiate abiti e maglie che abbiano delle bande laterali con tessuto o colore a contrasto, oppure — semplicemente — utilizzate un cardigan lungo almeno ai fianchi lasciato aperto.

Come nascondere i fianchi larghi

Su questo sono veramente ferrata: una vita a tirar giù il lembo del maglione sul sedere, finché non ho scoperto che in quella maniera nascondevo anche la mia vita sottile e la bellezza delle mie curve.

come-nascondere-fianchi-larghi

La gonna a corolla: la gonna che segna la vita e si apre ampia sui fianchi. La figura risulta enfatizzata nel senso che le direttrici della linea della gonna sembra allarghino ulteriormente, ma la visione d’insieme sarà molto armonica, se il top sarà asciutto.

I pantaloni a vita alta o media. Il taglio dei pantaloni deve stare in un punto del bacino più stretto, più o meno in corrispondenza dell’ombelico. Se usiamo jeans a vita molto passa, creeremo una linea orizzontale che marcherà il punto di maggiore larghezza del bacino ed è un peccato. Attenzione anche alla gamba, meglio asciutta, dritta, a sigaretta o a palazzo. inutile dire che i pantaloni sportivi con tasche laterali vanno evitati come la peste. Vedi ad esempio il modello di Rachel Zoe in foto.

Potete anche giocare a ribilanciare la figura semplicemente dando più volume al torace con maglie abbondanti, in colori chiari o a righe orizzontali e pantaloni o gonne asciutte e dalla linea pulita e dritta.

Che mi dite?

Utilizzate questi trucchetti?

Commenti

  1. Pancetta a rapporto!
    Utilissimi i tuoi suggerimenti, Caia, io ho scoperto il wrap dress proprio grazie a te e fa miracoli!
    Chi ha tanto seno deve fare attenzione agli abiti ad A, perchè è vero che nascondono i rotolini sulla pancia, ma aumentano molto il volume del corpo dal seno in giù, con il risultato di far sembrare ancora più grosse.
    Io che ho tanto seno, la pancetta, i fianchi stretti e gambe abbastanza magre uso anche un altro trucco per nascondere i rotolini: maglia tagliata sotto il seno stile impero, che scende ampia sui fianchi oppure con una coulisse in fondo, da portare con pantaloni skinny o a sigaretta. In questo modo l’occhio cade su seno e gambe e non si nota quello che sta in mezzo… Oppure, se non mi va di evidenziare il seno l’alternativa è una maglia drappeggiata (magari anche asimmeterica), con le maniche a pipistrello e il collo a barca. Fa molto anni ’80 ma crea movimento e minimizza la pancia!
    P.S. Hai ricevuto la mia mail?

    • Sono d’accordo con te per tutto specialmente sull’osservazione degli abiti ad A. Infatti a chi ha molto seno insieme alla pancetta dona l’effetto premaman…un cruccio per me che li amo molto (sulle altre)…ufff!

    • Hai ragione Elinor! Ma un conto e’ la pancia, un conto e’ il seno, tant’e’ vero che chi ha un seno abbondante e una pancetta sporgente, ma non troppo, probabilemente come te, veste bene lo stile impero, mentre qui davo consigli solo sulla pancia e un abito stile impero a chi ha pancia prominente risulta la morte civile 😀
      l’abito a trapezio se hai seno “normale” cioe’ di circonferenza non troppo piu’ ampia rispetto alla pancia, fa un effetto “diluente”, mettendo in risalto le gambe. poi se ne trovi con bande laterali a contrasto fai bingo 😉
      cmq ho in bozza un paio di altri post su questo tipo dove affronteremo anche gambe, busto e seno 😉
      :*
      ps oddio elinor, mi sa che la tua mail me la sono persa… me la rinvii?

  2. Caia… tu lo sai che da quando seguo i tuoi/vostri consigli ho ri-iniziato a indossare altro oltre ai pantaloni di ordinanza ??? E amo alla follia i vestitini ad A… e quelli stile impero… 🙂

  3. Nascondere la pancetta e la vita larga è un vero dramma! Io poi che di seno ne ho pochissimo è ancora peggio. Ho notato che l’unica cosa che un po’ migliora la situazione sono maglie, camicette, ecc che creano “movimento” sul davanti scegliendo colori scuri o fantasie tranquille. Comunque resta impresa difficile e non mimetizzabile del tutto, purtroppo!

    • e’ vero, del resto ogni donna ha la propria forma, le proprie forme.
      e mi rendo conto che essendo una che ha piu’ bisogno di camuffare fianchi e sedere, anche quando ingrasso un po’, avendo il viso magro, si nota meno.
      pero’ ci sono i modi per sentirsi maggiormente a proprio agio anche con la pancia.
      senza creare troppo volume e scegliendo sempre tessuti sottili, si puo’ giocare con scolli asimmetrici oppure con linee verticati (non intendo le righe da carcerato, ma magari delle stampe che suggeriscano verticalita’ senza appesantire il volume).

Parla alla tua mente

*