Organizzare la stanza dei bambini

come-organizzare-la-stanza-dei-bambini

Spesso le camere dei bambini sono un insieme indistinto di materiali di ogni genere accatastati: giochi, vestiti, coperte, peluche, materiali scolastici.

Per cercare di raccapezzarci dobbiamo per forza trovare dei modi intelligenti e rapidi per organizzare e nascondere le cose in modo però da poterle sempre ritrovare rapidamente.

Vogliamo guardare insieme qualche foto di ispirazione?

come-organizzare-la-stanza-dei-bambini

Eccovi quindi alcuni trucchi collaudati.

Iniziamo da una categoria di oggetti che ogni genitore detesta con tutto il cuore: i piccoli giochi. Ma piccoli piccoli!
Quelli che ti ritrovi sotto il piede rigorosamente scalzo mentre vai in cameretta alle due di notte.

Ecco, se cercate da secoli un sistema per contenere i giochini piccolissimi copiate la bella idea di Dump A Day: bicchieri o contenitori dello yogurt pinzati assieme saranno perfetti per radunare tutti i piccolissimi giocattoli (e salvare i vostri piedi).organizzare-stanza-bambini

E dopo “Mettete i fiori nei vostri cannoni” (che è sempre attuale…purtroppo) noi aggiungiamo “Mettete peluche nelle vostre fioriere” perché l’idea di Babble.com è davvero bellissima: utilizzare dei portafiori semisferici da balcone per contenere i millemila pupazzi che i bambini amano tanto e che di solito sono ammucchiati per terra a prendere polvere.

Io prima o poi realizzerò qualcosa di grandioso con i pannelli da meccanico, ma non mi era mai venuto in mente di usarli per appendere le macchinine come invece ha saggiamente fatto Apartment Therapy. Geniale. Un evergreen dell’organizzazione è invece la libreria Ikea Expedit usata per riordinare i giochi, soprattutto quelli di società.

Su A Bowl Of Lemon quelli più piccoli sono riposti in scatole di plastica leggere e comode da spostare. Quanto è alta la pila dei disegni che i vostri bambini hanno portato a casa da scuola in questi anni? La mia molto e se penso che ho solo lei non oso pensare a cosa tocchi a chi ha più di un nano per casa. Per risolvere il problema io apprezzo molto la scelta di Destination Domestication: cartelline sospese in contenitori dedicati ad ogni figlio. Pratico, semplice e pure poco costoso.

Una soluzione sempre molto saggia è di sfruttare lo spazio sotto i letti. In molti lo fanno cassetti o contenitori ma devo dire che l’idea di Different Design è perfetta e permette anche a bambini che vivono in case piccole di avere una bella pista per macchinine sempre montata. Infine proviamo ad organizzare l’armadio con i consigli di Our Fifth House:

  • usiamo due strati di appendiabiti: in alto la stagione passata e sotto, ad altezza di bambini e promuovendone quindi l’autonomia, quelli “in uso”
  • mettiamo sulla base dell’armadio contenitori per sciarpe, guanti, o magari giocattoli, costumi di carnevale, ecc…
  • sfruttiamo le ante agganciandovi buste portatutto per le scarpe o ganci per i vestiti del giorno dopo.

Ma ora dateci una mano anche voi: quali trucchi usate per non venire sommersi dalle cose dei vostri figli che colano in ogni dove?
Quale preferite tra le soluzioni proposte?

Commenti

  1. Tutte, mi piacciono tutte. Forse perché in casa le millemila scatole , contenitori, scaffali vengono puntualmente ignorati dai nani e poi utilizzati solo da me, quando mi prende la crisi isterica???
    Devo dire che quelle delle foto sono troppo ordinate. Però sono fantastiche 🙂

  2. Contenitori di plastica facili da spostare anche dai bambini e’ il nostro trucco al momento ma devo dire che la pista del trenino sempre montata nel cassetto e’ geniale, la copio subito

Trackbacks

  1. […] GALLERY: – IDEE PER ORGANIZZARE LA STANZA DEI BAMBINI; – IDEE PER ARREDARE LA […]

Parla alla tua mente

*