Insalata di patate, fagiolini e pesto

insalata-patate-pesto-fagiolini

Insalata di patate: non abbiate paura delle calorie. Possiamo limitarle tantissimo con qualche trucco light per chi è a dieta, per ottenere una insalata davvero buona e che ci sazi tanto, senza rovinarci la dieta.

Innanzi tutto pesiamo le patate: le patate bollite hanno circa 70 calorie ogni 100 grammi. Non tantissime, quindi. Pesiamole per non superare i 300 grammi, così terremo molto a freno le calorie in eccesso.
Abbondiamo invece con le verdure verdi: la rucola ha circa 16 calorie ogni 100 grammi (praticamente potete mangiarne anche una bacinella senza sensi di colpa); i fagiolini bolliti hanno circa 20 calorie ogni 100 grammi (anche qui: grande scorpacciata senza calorie in eccesso); i pomodori da insalata hanno appena 15 calorie ogni 100 grammi.

Aggiungete una fonte di proteine animali o di origine animali, se lo volete: il tonno al naturale ha 103 calorie ogni 100 grammi; la mozzarella light 163 calorie ogni 100 grammi; i fiocchi di latte 100 calorie ogni 100 grammi; il tacchino arrosto 200 calorie ogni 100 grammi.

Vista la presenza dei fagiolini, potete tranquillamente omettere le proteine animali, e aggiungere un po’ di proteine verdi vegetali, per esempio un bel bicchiere di fave o piselli freschi oppure sbollentati. Se crudi, hanno davvero calorie inesistenti, ogni 100 grammi: piselli 70 calorie, fave 55 calorie.

Condite tutto con un pesto davvero light e vegan: un mazzo di basilico, che frullerete insieme a 4 noci o pinoli tostati, qualche fogliolina di rucola fresca, un cucchiaio di olio, sale, poca acqua tiepida (serve per allungare la salsa con zero calorie).

Parla alla tua mente

*