Pediluvio allo zenzero

pediluvio-allo-zenzero-cura-dei-piedi-pedicure-naturale

Pediluvio allo zenzero per alleviare i problemi di circolazione, lo stress e i problemi digestivi. Aiuta a favorire il riposo notturno. 

Io non sono una grande amante delle cure di bellezza: una crema mi dura moltissimo e non perdo tempo in massaggi o simili; non perché io non li ritenga utili, anzi, ma perché sono una pigrona e vado sempre di fretta.

Ogni anno inizia con il proposito di prendermi più cura di me stessa, ed ogni anno lo riscrivo nella lista senza averlo spuntato (morirò molto flaccida, lo so).

Tra le tante cure di bellezza naturale che possiamo utilizzare per aiutare il nostro corpo a stare meglio (quelle presenti sempre nella mia lista ‘benessere’), ne ho appuntata una particolare, che fa molto bene alla circolazione del corpo e più specificatamente delle gambe, e che ho provato molto volentieri perché davvero rilassante: il pediluvio allo zenzero.

I piedi sono le specchio di tutto il corpo, ed infatti nella riflessologia plantare ad ogni parte del piede corrisponde una parte specifica del corpo, che viene stimolata per avere dei benefici su un determinato organo. Un effetto benefico si ha anche frizionando i piedi con un asciugamano dopo un normale pediluvio caldo, ma se volete aumentare i benefici quello allo zenzero fa per voi.

Pediluvio allo zenzero

Vi serve della radice di zenzero fresco che dovrete grattugiare nella quantità di circa due cucchiai in un telo di cotone o in un fazzoletto, legati e immersi in acqua bollente. Se invece avete in casa solo zenzero secco ne basterà un cucchiaio.

Non immergete lo zenzero quando il fuoco è ancora acceso, ma aspettate di spegnere il fornello. Lasciate raffreddare l’acqua, e – quando raggiunge una temperatura che sopportate – immergete i piedi fino alle caviglie.
Se siete pigre come la sottoscritta potete anche riempire il bidet con l’acqua calda del rubinetto e mettere direttamente lì lo zenzero. 😉

Questo pediluvio è molto rilassante e conciliante per il sonno, quindi è perfetto da fare prima di andare a dormire.

Tenete i piedi in acqua per massimo dieci minuti, poi asciugateli molto bene con un asciugamano asciutto, frizionando con cura ogni dito e ogni parte del piede, perché così facendo andrete a stimolare le zone della riflessologia plantare e i meridiani.

Immergendovi in questa acqua non solo vi rilassate voi, ma aiutate i vostri organi interni a farlo, come lo stomaco, l’intestino, il pancreas e la milza, aiutando la digestione e il sistema immunitario.

Fatto con costanza, aiuta a ridurre sia lo stress che il senso di fame, quindi se state decidendo di passare ad una dieta più equilibrata vi aiuterà farlo ogni sera.

Parla alla tua mente

*