Scarpe da sposa classiche tradizionali

scarpe-da-sposa-classiche-alte-tradizionali

Una volta scelto il vestito da sposa, la vestizione non è ancora completa. A mio parere non è nemmeno a metà. Mancano le scarpe!
La scelta delle scarpe è complessa, ci sono molte variabili da tenere in conto. Prenderle in tono con il vestito oppure in contrasto, per dare un twist di follia all’insieme? Tacco alto o basso?

Scarpe da sposa tradizionali

La scarpa tradizionale è bianca, in raso, chiusa, al massimo modello chanel (aperta dietro con cinturino, chiusa davanti). Ma qualche variazione sul tema è concessa no?

 scarpe-sposa-tradizionali

Dal mio ideabook: scarpe tradizionali

Molto tradizionale, tradizionalissima, la decollete  a punta, qui in rosa pastello o in bianco con applicazione in strass.

Altro grande classico la chanel tacco basso.

Ci possiamo aiutare con un po’ di plateau, come nella spuntata con fiocchetto (variante in pizzo) o nel sandalo gioiello t-bar. Trovo deliziosi i sandaletti con le farfalle applicate.

Una variante al classico bianco, senza strafare, ma con qualche possibilità in più di rimettere le scarpe in un’altra occasione: il metal.

Qui vi propongo un sandalo t-bar dorato, una spuntata argento con applicazione di pietre e un sandalo platino con fiocchetto.

Commenti

  1. …io sarei più essenziale, scarpa chiusa, tacco alto e preziosissimi dettagli, tipo intarsi o applicazioni o meglio ancora ricami… tipo quella foto grande all’inizio, lassù ( <3 )…

  2. quando mi sposai la mia scelta fu dettata da una cosa: devono essere comode perchè le devo tenere su tutto il giorno.
    poi non potevano essere troppo alte perchè non sposavo esattamente uno spilungone, così non dovevo rischaire di apparire troppo alta rispetto a lui.
    quindi il mio consiglio è: secondo il vostro gusto, certo, ma COMODE!!!
    😉

  3. ciao!! sapete dirmi dove posso trovare le scarpe nella foto???

Parla alla tua mente

*