Sei più bella di quanto credi!

sei-piu-bella-di-quanto-credi-come-essere-bella

Perché le donne, a partire dall’adolescenza, pensano di essere troppo brutte per piacere a se stesse e agli altri? Abbiamo passato anni a ripeterci storie sulla bellezza interiore, e farci del male. Davvero tutte le donne (o la maggior parte di esse) devono passare attraverso un inferno di autostima, e guadagnare faticosamente l’amore per se stesse?
C’è qualcuna, tra noi, che invece ha il coraggio di dire a se stessa?: IO SONO BELLA.

Conoscete già questo video. Io lo riguardo spesso, per emozionarmi, e per ritornare alla realtà: la Dove da anni promuove la campagna ‘per la bellezza autentica‘, contro le malattie alimentari, e nell’ottica di stimolare le donne a prendere coscienza della propria – per l’appunto – bellezza autentica:

Una donna è il proprio peggior nemico quando si parla di bellezza. Solo il 4% delle donne al mondo si considera bella.
Noi di Dove ci impegniamo a promuovere un mondo in cui le donne imparino ad amarsi di più e quindi a trarre fiducia e sicurezza dal proprio aspetto fisico. Così abbiamo condotto un esperimento sociale per esplorare e mostrare loro come si vedono, e come le vedono gli altri. Ecco cosa è successo…

Voi come descrivereste il vostro aspetto? Siete fiere di ciò che siete?
Ma, più che altro, quando inizierete ad esserlo?

Per amarsi c’è troppo poco tempo: meglio iniziare da oggi, perché rimandare a domani è un giorno di felicità che abbiamo sprecato.

Commenti

  1. Leggere questo, dopo la mia corsetta mattutina, è rigenerante. 🙂 Il video mi ha commossa.
    Ma quanto è vero? Quando riusciremo a guardarci con gli occhi dell’amore per noi stesse?
    Non voglio più perdere tempo.
    Voglio “volere” guardarmi allo specchio.

  2. ho iniziato a correre stamattina con lo schemino di Siro..meglio ho ripreso a correre dopo taaanto tempo. E ora sto piangendo, ma ti pare?
    Adoro le campagne di Dove ( e questo senza usarne i prodotti, tanto per dire)
    Ma quanto sono vere?!?
    Ti segnalo un ‘iniziativa di Claudia del blog La casa nella prateria #talktoyourdaughter nata sulla scia di un altro video di Dove con protagoniste bambine/adolescenti.
    non sono capace di mettere il link. se la segnalazione è inopportuna cancella pure il commento che mica mi offendo, è che ci capisco ancora poco di netiquette.
    vado a lavorà baci ELisabetta

  3. aspirantemamma

    uffa ma cavoli, sto piangendo anche io, in ufficio!!!

  4. Che bel video, sono rimasta impressionata dalla bravura del signore che disegna…io non sono “bella” nel vero senso della parola, però la mia mamma mi diceva sempre (me lo dice anche adesso): Hai un sorriso bellissimo. A me non piacevano affatto i miei denti grandi e un pò “scuri” e le mie labbra sottili, e ci ho messo troppo tempo per capire che il sorriso non dipende solo dalla bocca e dai denti, ma ci illumina per la gioia che ci fa sorridere, è proprio come nel video: noi guardiamo l’apparenza, chi ci vede da fuori spesso vede quello che siamo.

  5. Ce ne ho messo di tempo ma ora lo dico: io sono bella!

  6. io non ci riesco.
    so di avere molti pregi (così mi dicono), di essere….”carina” (così mi dicono) ma proprio non riesco a vedermici così.
    io riesco a vedere di me solo i difetti: un naso troppo grande, denti enomi e gengive spopositate, occhi all’ingiù, fianchi larghi, viso spigoloso, capelli troppo sottili e crespi, mani piccole e dita tozze.
    eppure se mi volessi descrivere per darmi delle arie potrei dire (senza mentire) che sono alta, bionda, magra e con gli occhi azzurri, suscitando una serie di aspettative perchè così è anche claudia shiffer se vogliamo rgionare per macrocategorie.
    ma se mi guardo allo specchio iio mi vedo brutta, ma proprio brutta.
    forse per questo cerco di vestirmi bene, seguendo quel dettame di coco chanel per il quale se ti vesti in maniera non impeccabile noteranno il vestito, se sei vestita impecabilmente noteranno la donna.
    forse perchè spero che se non attiro l’atenzione con vestiti inadeguati (che evidenzino i miei difetti) qualcuno potrebbe anche accorgersi di me, oppure potrei diventare invisibile…che sarebbe il grande sogno della mia vita, vivere senza essere vista.
    quindi, si, io mi ci ritrovo in quel 96% che si vede brutta anche se so che ci sono ragazze che farebbero a cambio con come sono io….
    chi lo sa, forse saprebbero fare un uso migliore di ciò che avuto…

    🙂

  7. Quando riuscirò ad accettarmi tutta, forse riusciuro’ a vedermi bella nella mia interezza…forse

Parla alla tua mente

*