Arredare una casa piccola: consigli e trucchi

arredare-una-casa-piccola-funzionale-organizzata

Guardando le riviste di arredamento prende spesso lo sconforto perché ci presentano quasi sempre ampi spazi, saloni sconfinati e camere da letto in cui si potrebbe giocare a golf.

Ma come arredare la nostra piccola casa, talvolta di non più di 50-70 metri quadrati?

Ormai il mercato ci propone molte soluzioni intelligenti e con un po’ di ingegno si possono sfruttare tutti gli spazi disponibili al meglio senza costringerci a nascondere oggetti in ogni dove o riempire la casa di armadi.

La prima regola per arredare una casa piccola è l’organizzazione.

Fin da ora dobbiamo tenere presente tre concetti chiave:
– non sovraccaricatevi di oggetti;
– ogni spazio può essere sfruttato in modo funzionale;
– i mobili possono servire a più usi.

E ora passiamo a vedere alcune idee messe in pratica:

arredare-casa-piccola

1. Shelterness – 2. Marty’s Musings – 3. Operation Organization by Heidi

4. Good Homes – 5. On the bank of squaw creek

Gli spazi funzionali sotto le scale

Gli spazi sotto le scale di solito sono considerati delle immense scomodità che rubano spazio, e rimangono per questo vuoti e mal sfruttati. Spesso sono presenti anche negli appartamenti se ricavati in palazzi d’epoca o se articolati su pianta stretta con soppalco. Ed è proprio in queste situazioni che è più necessario attrezzarli in modo funzionale.

Se vi chiedete cosa ci si può fare con un sottoscala basta che su Pinterest digitiate “under stairs” nella casella di ricerca e vi verranno mille idee: libreria, spazio attrezzato per ingresso, zona studio, zona lettura, dispensa, armadio a muro, ecc…

Rendere funzionale un bagno piccolo

Il bagno è un’altra zona critica in cui lo spazio manca sempre.

Qui il trucco sta nello sfruttare angoli e spazio sopra il WC. Potete mettere mensole (i pensili mi piacciono meno per l’effetto ‘chiusura’ che danno) per riporre asciugamani, barattoli, contenitori di minore utilizzo.

Oppure, se usate un angolo vicino al lavandino, per sistemare al meglio tutte quelle cose che di solito vi ammucchiamo sopra.

Sfruttare le porte delle stanze

Passiamo ora a una vera e propria idea creativa per sfruttare spazi insoliti: ovvero il retro delle porte. Con appositi ganci, portaoggetti in tela o plastica e qualche contenitore di forma adatta a quanto volete collocare in questi spazi, potrete sistemare davvero tantissimi oggetti che altrimenti occuperebbero spazio utile nei mobili o che sarebbero sparsi in giro per la casa.

Trovare spazio in camera da letto

Un altro elemento di arredo che può svolgere più funzioni è il letto, sotto al quale possiamo collocare scatole per riporre, ad esempio, le trapunte o le lenzuola. Oppure, se state arredando casa, perché non scegliere un letto già attrezzato nella parte inferiore? Ce ne sono coi cassettoni, con le librerie o con dei mini armadi.

Lo spazio in cucina

Chiudiamo questa carrellata di idee con un concetto davvero importante: mai pensare che uno spazio sia così piccolo da essere inutile! Soprattutto in cucina questo deve essere il vostro mantra di progettazione.

Io l’ho imparato quando il progettista che ha creato la nostra (che è davvero piccina) è riuscito a sfruttare al meglio ogni angolino, compresi quei tremendi 30 cm che io avrei lasciato vuoti e che lui invece ha usato per creare un ulteriore mobile contenitore.

Se poi avete la possibilità di mettere uno di quei mobili stupendi a estrazione su ruote o guide vi invidio davvero! Sono di una comodità unica e ne sogno in ogni stanza della casa.

Non serve una regga da ottanta stanze per avere una bella casa, comoda e funzionale. Serve amore nel crearla, e di quello ne abbiamo a tonnellate giusto?

Commenti

  1. E se la casa invece che piccola è semplicemente… minuscola? Tipo un bi-mono-locale di meno di 40 mq? 😉

Parla alla tua mente

*