Eco mobili in cartone

arredamento-bambini-design

Riciclare, ridurre e riusare ormai sta diventando una regola diffusa in moltissimi campi. Il riciclo creativo raggiunge livelli che nulla hanno da invidiare a creazioni diverse e fatte con materiali di prima mano, e mi piace pensare che più si andrà avanti e più i rifiuti saranno visti come materiali che possono dare vita a bellissimi oggetti.

Le materie prime inizieranno a scarseggiare, o magari avranno dei costi che diventeranno proibitivi, e l’idea che si troveranno sempre nuove soluzioni è decisamente stimolante.

La cosa bella dell’ecologia secondo me, è proprio quella di presentare un punto di vista diverso per cose che fino a quel punto avevamo visto solo in un modo, e questo è proprio quello che mi ha colpito dei mobili in cartone.

Quando si pensa al cartone di certo non si associa ai mobili, quando si vedono quegli scatoloni buttati a terra fuori dai supermercati di certo non si pensa che quegli stessi rifiuti possono diventare una poltrona no? Ed invece è proprio così, con il cartone è possibile costruire mobili, per di più belli.

I mobili in cartone sono originali: di certo non è molto frequente entrare in una casa e sedersi su della carta.

Sono ecologici perché riciclabili al 100%, facili da montare perché non necessitano di attrezzi, essendo per lo più ad incastro; sono a basso impatto ambientale, e sono sani perché non contengono componenti che potrebbero fare male alla salute come la formaldeide.

E poi diciamolo, hanno quel qualcosa che li rende unici, che se arrivano degli ospiti a casa tua e vicino alla billy di ikea tu hai una poltrona di cartone sei un tipo giusto ed anche molto originale 😉

Pensando ai mobili in cartone di certo non viene subito in mente la resistenza, ed invece, essendo assemblati con vari strati di cartone, questi mobili sono capaci di reggere grandi pesi, e persino i ripiani delle librerie arrivano a 20 kg di peso sopportato. La cosa bella è che essendo un materiale grezzo è possibile personalizzarlo come si preferisce, dando spazio alla propria fantasia; si possono decorare e dipingere e rendere unici con davvero poco lavoro 🙂

Io credo che sarei così indecisa sul come personalizzarli che li lascerei grezzi alla fine, o forse perché li ho visti dal vivo e mi sono innamorata del loro essere naturali.

<<< GALLERY GIOCHI ECOLOGICI IN CARTONE >>>

Se siete curiosi in rete trovate delle aziende che li producono come Nardi e Way Basics e scoprirete sorpresi di desiderare un pezzo del genere a casa vostra.

Parla alla tua mente

*