La Pole Dance: per dimagrire ed essere in forma

dimagrire e restare in forma con la pole dance

Dici Pole Dance e subito ti vengono in mente signorine discinte con zeppe assassine e club equivoci che solo a passarci davanti un po’ ti imbarazzi. O se sei come me ti viene in mente la simpatica signorina di Priscilla, La Regine del Deserto con le palline da tennis, o Showgirls, o Demi Moore in Striptese.

E invece no. La Pole Dance è uno SPORT, riconosciuto, e ha anche una sua Federazione:

La Pole Dance è una forma d’arte atletica nella quale creatività, armonia, coordinazione e flessibilità si incontrano con la forza.

In questo tipo di fitness si uniscono passi di danza a tecniche di ginnastica artistica, usando il palo come base d’appoggio per le evoluzioni.

Per una dimostrazione che sfata pregiudizi, luoghi comuni e forza di gravità, vi invito a guardare in questo video la campionessa (finlandese) dell’International Pole Championship 2012.

Come si può vedere dalla campionessa, praticato con costanza questo sport porta ad avere muscoli molto tonici e definiti: gambe, addominaliglutei e braccia, ma anche la schiena.

Oltre ai vantaggi sul fisico ci sono quelli sulla postura: agendo sulla schiena e sulla parte centrale del corpo – in particolare rinforzando anche il pavimento pelvico – la Pole Dance migliora anche il portamento e la coordinazione nei movimenti.

GUARDA ANCHE: Gallery Foto e Immagini Pole Dance.

Ogni lezione è preceduta da un riscaldamento intensivo che lavora sul rinforzo degli addominali, a questa fase segue l’allenamento aerobico. Pare che si brucino molte calorie, e devo dire che ci credo, perché a occhio nudo mi sembra una fatica bestia.

Un video in cui si vede una parte di lezione per principianti.

Chi lo fa garantisce che sia uno sport bellissimo, divertente e comunque (si torna a monte) sensuale. Io ho i miei dubbi che si possa passare dalla fase patatona a quella pole dancer, ma chiedo a voi: qualcuna l’ha provata?

pole dance

La vuoi provare? Prova a guardare in l’elenco della Federazione Italiana Pole Dance se trovi vicino a casa tua una scuolaaffiliata alla Federazione, oppure in Pole Dance Italy.

Commenti

  1. te sei matta…. se provo una cosa del genere, lascio per terra gamba, braccio e orgoglio tutto in uno!!!
    per la forma fisica, preferisco di gran lunga il terreno sotto ai piedi, eheheh…

  2. ecco a me divertirebbe provare

    • Nooooo, che ridere! Una delle mie coinquiline a londra faceva pole dancing, mi hai fatto fare un vero tuffo nel passato! Quando in salotto faceva vedere a me e agli altri flatmates le coreografie ridevamo a crepapelle!
      No, Questa attività non fa proprio per me, però fa senz’altro bene ai muscoli, la mia amica era super tonica!
      E.

      • Vedi che a Londra sono sempre avanti anni luce! Quanto tempo fa Eli? E tu non hai mai provato?

        • Eh….parecchio tempo fa, correva l’anno 2003….
          No, io non l’ho mai provata, secondo me ci deve essere anche una certa predisposizione d’animo e disinvoltura…. io sono una che ha studiato danza classica e che si sposerebbe con i capelli raccolti …. ma mi vedi a fare pole dancing?!?!?!?
          E.

    • Gemma, se provi poi ci dici eh! A me sembra si stia diffondendo parecchio anche nelle palestre, hai guardato se vicino a te c’è qualcuno che la pratica?

  3. Qui a Roma ci sono un po’ di palestre che la propongono, si è diffusa assieme alla danza burlesque (sempre in palestra o scuola di danza) e ai corsi di danza swing.
    Interessante dal punto di vista del fitness, credo che i muscoli lavorino parecchio, ma sport a parte non la trovo molto sensuale quindi non la proverei. Se mi devo allenare preferisco corsa, nuoto e yoga.
    Complimenti comunque a chi prova nuove forme di esercizio fisico. 🙂

  4. Io facevo poledance fino a pochi mesi fa (poi causa gravidanza ho smesso ma conto di riprendere appena Riccardo verrà alla luce).
    Premetto che io ho sempre fatto tutt’altri tipi di sport (nuoto, bodybuilding, etc) e sono molto maschiaccia.
    La mia conformazione fisica è robusta e muscolosa, tutt’altro che da ginnasta o ballerina…
    Eppure nonostante le inevitabili difficoltà iniziali in poche settimane i miglioramenti sono evidenti.
    Poi tutto dipende da quali obiettivi ci si pone. Una pole dancer nn deve necessariamente esibirsi o fare competizioni, può allenarsi anche e soltanto x se stessa come in qualsiasi altro sport.
    Io sn anche molto timida soprattutto riguardo al mio aspetto fisico, e questo sport mi ha aiutata molto anche in questo. Io fossi in chi è quanto meno curiosa una lezione di prova gratuota la farei. Tutte le scuole lo fanno. Io ho iniziato così credendo che mi sarei fatta solo 2 risate e invece…

Parla alla tua mente

*