Smettere di fumare con le APP

smettere-di-fumare-metodo-efficace-gratis-funziona-con-le-app-telefonino-smartphone

Sono una ex fumatrice. Ho fumato per la bellezza (o bruttezza?) di vent’anni. Quando ho smesso, sono passata da un pacchetto e mezzo al giorno a zero sigarette, da un giorno all’altro.

Voglio smettere di fumare

Come ho fatto a smettere di fumare?
Ho approfittato delle nausee della mia prima gravidanza. Quella gravidanza è finita troppo presto, ma ha portato di buono che da allora non ho mai più fumato. Sono passati 7 anni e ormai mi sento fuori pericolo, la sigaretta non mi tenta proprio.

Ma se voi ancora fumate, e magari avete bambini per casa, forse è il caso che facciate un pensiero a smettere. La convinzione la dovete trovare voi, a nulla servono tentativi esterni di convincere chi fuma a smettere. Non contano le immagini terroristiche né i report medici: chi fuma sa benissimo che fa male. Finché il piacere di fumare prevarrà sul piacere di stare bene, niente può convincervi. Se però questo passaggio l’avete già fatto e vi serve solo un aiuto, un sostegno, un metodo per farlo, allora qualche dritta ve la posso dare.

Vi ricordo che c’è chi ha smesso con un famoso libro: È facile smettere di fumare se sai come farlosmettere di fumare, chi con la sigaretta elettronica. Io vi parlo di qualche APP. Partiamo.

Smettere di fumare con la APP: No smoking be hAPPy

smettere di fumare con le APP

Applicazione per iPhone e iPad sviluppata per conto della Fondazione Veronesi e dalla Fondazione Pfizer. Gratuita, ha una sezione info sul rischio legato al fumo e sui centri antifumo, una sezione diario dove segnare i progressi (contatore sigarette e soldi risparmiati) e una pratica funzione “coach”.

Smettere di fumare con la APP: Get the rich or die smoking

smettere di fumare con le APP

Fornisce statistiche dettagliate e tiene monitorati i miglioramenti per la salute (attraverso un sistema di achievment) e il risparmio di tempo e di soldi, addirittura ci consiglia come spenderli (come se noi avessimo bisogno di suggerimenti al riguardo!). Ha anche una sezione community per aiutarci e sostenerci con la forza del gruppo (e a suon di like). In inglese.

Smettere di fumare con la APP: Kwit

Questa APP non è gratis, ma io la trovo molto carina e ben fatta. Sfrutta la nostra naturale tendenza al gioco (e non ditemi di no, visto che mi subissate di richieste su Facebook!) per motivarci a migliorare. Ogni giorno senza fumo sblocca dei livelli, che sono anche condivisibili sui social, e fornisce statistiche sempre aggiornate (e graficamente molto accattivanti, vien proprio voglia di condividerle) sui soldi risparmiati, i progressi medici, ecc.
Per Android e per iOs, anche in una versione gratis.

Mi avvalgo di contributo video.

Smettere di fumare con la APP: Quitnow!

Sempre più o meno le stesse funzioni: quanti soldi risparmi, contatore di tempo passato dall’ultima sigaretta, sigarette non fumate, community, ecc. C’è un video di presentazione nella pagina di google play (è disponibile anche per iOs), è in inglese ma la APP c’è anche in italianoed è gratis.

Stesso genere: su APP store si trova anche Livestrong MyQuit Coach e Quitter.

Ma voi fumate? Su su, confessate.

Trackbacks

  1. […] LEGGI ANCHE: Le APP per smettere di fumare davvero. […]

  2. […] Smettere di fumare: avete mai calcolato il costo del fumo? Probabilmente sì. Aggiungeteci anche i problemi di salute futuri, che probabilmente richiederanno di sborsare altri soldi. Provate a smettere, anche se è difficile. […]

Parla alla tua mente

*