Come scegliere la spazzola giusta per i propri capelli

come-scegliere-la-spazzola-giusta-per-i-propri-capelli

I nostri capelli hanno bisogno di cure e di attenzioni per apparire al meglio: per non alterare la loro salute e il loro aspetto, è molto importante utilizzare la giusta spazzola in base al tipo di capello.
Pensavate che la stessa spazzola potesse adattarsi bene a tutta la famiglia? Non è cosi!

Tipi di spazzole

come-scegliere-la-spazzola-giusta-per-i-propri-capelli-acconciatura-styling

Proviamo a vedere insieme quali sono i vari tipi di spazzole esistenti e con quale tipo di capigliatura vanno utilizzate.

Ricordiamo che i capelli devono essere pettinati da asciutti per evitare che si spezzino e si indeboliscano; quando sono bagnati limitiamoci a pettinarli con un pettine a denti larghi, preferibilmente di legno, partendo dalle punte e risalendo pian piano verso le radici!

Se i nostri capelli sono particolarmente annodati e il pettine non basta, possiamo optare per delle spazzole dai denti ben distanziati tra loro, progettate proprio per sciogliere i nodi quando i capelli sono ancora bagnati e che promettono di non danneggiare e spezzare i capelli.

Per pettinare i capelli quotidianamente sarebbe meglio preferire delle semplici spazzole piatte ovali di legno con dentini arrotondati che permettono di massaggiare delicatamente il cuoio capelluto, stimolare la microcircolazione e rendere dunque i capelli lucidi e sani.

Inoltre una Spazzola Per Capelli In Legno è indispensabile per chi ha capelli fini e fragili che tendono ad elettrizzarsi perché è un materiale capace di assorbire l’elettricità statica e risulta meno aggressivo sulle squame dei capelli.

Spazzole e styling dei capelli

Per quanto riguarda lo styling, la spazzola giusta verrà scelta in base all’effetto che vogliamo ottenere e alla lunghezza dei nostri capelli.

Per ottenere una piega liscia sarà indispensabile una spazzola tonda con un cilindro centrale di metallo o di ceramica, materiali che si riscaldano velocemente e che mantengono il calore all’interno del cilindro e lo rilasciano gradualmente durante la piega; questo tipo di spazzola permette di asciugare i capelli in poco tempo senza bruciarli e danneggiarli.

Il diametro del cilindro sarà tanto maggiore quanto più lunghi saranno i capelli, in modo da permetterci di lavorare ciocche sempre più corpose di capelli e velocizzare il procedimento di messa in piega.

Le Spazzole Termiche Professionali piccole sono utili anche per chi ha i capelli sottili e piatti perché si aggrappano alle radici e permettono di donare volume e forma alla capigliatura; inoltre possono essere usate anche per creare boccoli e riccioli come se fossero dei ferri arricciacapelli quindi basterà avvolgere i capelli intorno ad essa e con il calore del phon il gioco è fatto!

E per finire avremo bisogno di una spazzola grande, piatta e squadrata per dare gli ultimi ritocchi alla piega, per eliminare l’elettricità e per distribuire eventuali prodotti di finitura come gocce lucidanti od oli ammorbidenti.

Chi ha i capelli ricci, come me, saprà che questo discorso delle spazzole ci riguarda solo se vogliamo sfoggiare una bella piega liscia, altrimenti, il nostro unico e migliore alleato sarà un pettine di legno a denti larghi da utilizzare su capelli bagnati in modo da non rendere crespi e informi i nostri riccioli!

Parla alla tua mente

*