Dimagrire camminando

dimagrire-camminando-camminata-veloce-dieta

Ne abbiamo già parlato, correre non va bene per tutti, e non tutti sono interessati a correre. Forse non puoi correre perché sei sovrappeso o hai problemi cardiaci o alle articolazioni. Forse semplicemente correre non ti piace.

Beh, puoi ottenere buoni risultati anche camminando. Vediamo come.

Perché camminare

  • Camminare piace a tutti.
  • Stare all’aria aperta ha effetti ottimi sul tono dell’umore, obiettivo importante, nella vita non c’è solo il tono dei glutei!
  • Non c’è bisogno di attrezzature particolari.
  • È gratis.

Come camminare per dimagrire

  • Mantenere un’andatura di circa 4 km l’ora: secondo alcuni studi è il ritmo migliore per bruciare i grassi, mentre a una velocità maggiore si bruciano prima i carboidrati.
  • Secondo altri studi quello che influisce di più è la durata dell’esercizio fisico e i chilometri percorsi. Per non saper né leggere né scrivere: camminiamo almeno un’ora continuativa ogni giorno ad un ritmo costante (no, lo svetrinamento in centro non vale).
  • Monitoriamo le calorie consumate: ci sono i contapassi tradizionali per tenere traccia delle distanze, ma per una visione più completa esistono molte app che oltre alla funzione contapassi tengono anche conto delle calorie (calcolate attraverso una formula che tiene conto di età, peso e altezza). In questo modo, se riusciamo anche a tenere conto delle calorie che assumiamo, il gioco è molto semplice: se le calorie che bruciamo sono di più di quelle che assumiamo, stiamo dimagrendo. Bisogna calcolare anche le calorie bruciate a riposo, naturalmente. Potete cercare i calcolatori che vi aiutano nella formulazione del vostro metabolismo basale, oppure potete pensare a investire in un braccialetto come Up (io non me ne sono ancora pentita!).

Perché non provi il Nordic Walking?

Con il Nordic Walking cammini a passo sostenuto aiutandoti con i bastoncini, tipo quelli che si usano in montagna.

  • Coinvolge più muscoli, quindi comporta un maggior dispendio calorico e tonifica anche la parte superiore del corpo.
  • Fa tenere una postura corretta, in particolare il busto eretto. Conseguenze: tonificazione degli addominali e maggiore resistenza, quindi si tende a camminare di più (e non si gonfiano le mani).
  • Camminare coi bastoncini pare che allevi le tensioni di collo e spalle, punti critici (e dolenti) per chi fa lavoro sedentario.
  • In ogni città ci sono gruppi che organizzano uscite collettive: si conosce nuova gente e si cammina in compagnia.

Correre o camminare per dimagrire?

Se anche a voi il dubbio su quale delle due fa dimagrire di più rosica il cervello come un tarlo, potete leggere questo articolo di wired: Meglio correre o camminare? Pare che, a parità di sforzo, la corsa faccia dimagrire più velocemente, ma la camminata sia più salutare.

Però vi svelo un segreto: stare sul divano non fa dimagrire. Per niente.

Vi lascio con un video. Io lo trovo fantastico: un mix di sex-appeal e trash irresistibile. In più mi sembra anche abbastanza chiaro nel dare il suo contributo alla questione “Correre o camminare” “andare piano o andare forte”.

Cosa ne pensate?

Commenti

  1. il video è fantastico, anche se devo confessore che a tratti mi perdevo. Però è anche sconfortante, io che corro in magliettina e shorts e sudo come un groviera al sole, vengo boicottata dai bimbi malaticci e dalle scale traditrici che momenti mi spacco un ginocchio ( 20 gg fa sono caduta con la bimba febbricitante in braccio e per salvare lei mi sono avvitata su un ginocchio risultato : in 20 gg sono andata a correre 3 volte 🙁 ) cosa devo fare arrendermi ?? GIAMMAI

    • Fantastico sì. Lui è un grande. A parte il “ciccione di merda” che se lo poteva risparmiare.
      In bocca al lupo per il tuo ginocchio, ma mammamia, chissà che spavento!

  2. Mi conforto…. il video è super 😉 e mi consolo a pensare che non potendo correre (raffreddata in questo modo disumano -di nuovo- non riesco a respirare) almeno la camminata sarà qualcosa di simile. Occhei lo sapevo già, ma cotanto fisico che te lo spiega, varrà la pena no? 😉

  3. sigh, non vedo il video dall’ufficio….però posso testimoniare, da camminatrice, che per me è l’esercizio perfetto, le alternative di percorso sono pressochè infinite, soprattutto nei weekend (durante la settimana meglio evitare la statale con tutti i tir….), e adesso che cammino poco perchè da un mese ho la schiena “inchiodata” mi sto accorgendo dei danni….un rotolino in più, le caviglie più gonfie….voglio ritornare al più presto alle mie “passeggiate esploratrici”!

    • Camminare fa benissimo ed è piacevole. Correre è più faticoso ma ci metti meno tempo 😀
      E ti dà una gran botta di adrenalina.
      A me piace fare entrambe le cose.

      p.s. stasera guardati il video 😉

Trackbacks

  1. […] abbronza uniformemente (l’acqua riflette i raggi solari). Vedo spesso, la mattina presto, orde di nordic walker riversarsi in […]

Parla alla tua mente

*