Involtini primavera low carb

involtini-primavera-vegan-vegetariani-low-carb

Adoro gli involtini primavera, vegani e vegetariani, ma non sempre – in dieta – posso permettermi di prepararli con la ricetta originale, che prevede le cialde di riso. Ecco quindi come cucinare degli involtini primavera totalmente vegetali, senza carboidrati.

Ingredienti: cavolo cappuccio verde (va bene anche quello viola), cavolo viola, carote, avocado sodo, cetriolo sodo, lattuga, salsa di soia o salsa agrodolce o piccante.

Dividete le foglie più grandi del cavolo cappuccio verde, sciacquatele ed eliminate la parte centrale senza romperle. Stendetele su un piano di lavoro anche sovrapponendone due a due. Serviranno per avvolgere gli involtini.

Pulite e tagliate a bastoncino tutte le altre verdure: avocado, cetriolo, carote, cavolo viola crudo, lattuga.

Arrotolate le verdure tagliate sottili dentro gli involtini di cavolo, ben strette. Tagliate a metà con un coltello affilato e condite versando all’interno della salsa di soia o salsa agrodolce o piccante.

Per un tocco in più: potete aggiungere delle alghe tostate sbriciolate.

Non sono gli involtini primavera tradizionali, ma vi assicuro che sono buonissimi. E senza sensi di colpa, perché con pochissime calorie e zero grassi. Io li mangio spesso anche nella versione ‘messicana’, con i fagioli neri,il peperone e la cipolla cruda.

Alternativa cotta, per chi vuole provare l’alternativa alla versione crudista: fate soffriggere le verdure a bastoncino in una padella con olio e aglio e zenzero tritato. Fate asciugare bene e procedete formando gli involtini.

Gli involtini di riso tradizionali: si fanno allo stesso modo, facendo saltare le verdure, anche con aggiunta di spaghetti di riso o carne o gamberi, e poi si arrotolano con le cialde di riso, che trovate già pronte nei supermercati nel reparto etnico. Potete cuocerli in forno, senza aggiungere olio.

Commenti

  1. Mi piacerebbe realizzarli per un buffet, ma ho dei dubbi:
    – dalla foto, mi sembra che sia stata usata la pellicola trasparente per tenerli in forma. E’ così?
    – Una volta tolta la pellicola, la foglia non tende ad aprirsi?
    – la verza è cruda oppure sbollentata?
    Grazie mille,
    Michela

Trackbacks

  1. […] Io le preparo spessissimo anche per cena: tortillas di mais con fagioli rossi messicani, avocado, peperoni gialli. Potete aggiungere anche lattuga, mais e feta. E da bere, un bel gazpacho come lo vedete? Ce la fareste a fare una colazione messicana? Avete provato in alternativa gli involtini low carb di cavolo bianco? […]

Parla alla tua mente

*