Pollo orientale agli anacardi

pollo-agli-anarardi-arachidi-cinese-orientale

Se amate le ricette orientali, dal sapore asiatico, dovete provare il pollo agli anacardi: gustoso, leggero, rapido e davvero esotico. E’ anche piuttosto light, visto che useremo pochissimo olio e abbonderemo con le verdure.

Potete preparare anche con le arachidi o le mandorle, e sarà ugualmente delizioso. Scegliete mandorle spellate al naturale, o arachidi non salate.

Ingredienti per due persone: un petto di pollo, due peperoni rossi, mezzo chilo ti taccole, una cipolla grande, 50 grammi circa di anacardi al naturale, sale, salsa di soia, olio di semi, un peperoncino fresco, due centimetri di radice di zenzero.

Pulite le taccole, sbollentatele 5-7 minuti in acqua calda salata, scolatele cotte ma ancora al dente. Una volta fredde, tagliatele a losanghe.
Pulite e tagliate i peperoni rossi a losanghe. Pulite e tagliate la cipolla a fettine.

Tritate molto finemente lo zenzero e fatelo soffriggere con due cucchiai di olio di semi (va bene quello di arachidi o girasole). Aggiungete il peperoncino fresco tagliato a rondelle, e il pollo (ben lavato) tagliato a tocchetti. Fate saltare bene il pollo, poi aggiungete i peperoni rossi tagliati a losanghe. Sfumate con salsa di soia e proseguite la cottura, aggiungendo poca acqua, se necessario.
Aggiungete le taccole e fatele saltare; aggiungete le cipolle. Infine aggiungete gli anacardi, fate arrostire bene tutti gli ingredienti in padella, sfumando un’ultima volta con la salsa di soia.

Regolate di sale, se necessario, e assaggiate bene, in modo da sentire il sapore della salsa di soia. Servite con altro peperoncino, se lo desiderate.

Parla alla tua mente

*