Copiare il look di Angelina Jolie

Inspirational-Board-Angelina-Jolie

Angelina Jolie – inspirational board di siro6

Partiamo dal presupposto che Angelina Jolie è un’aliena. Bellezza disarmante, magrezza estrema ma femminile, marito stellare, carriera al top. Ed è pure brava e impegnata dal punto di vista umanitario. Persino la famiglia è esagerata. Che noi c’abbiamo il part-time e arranchiamo con du’ creature. Lei tra un Oscar e l’altro tira su 6 monelli.

Eppure. Eppure anche lei non avrà sempre dietro l’esercito della salvezza stylist-trucco-parrucco (oltre alla tata). Dite di sì? In ogni caso ad osservare i suoi look qualcosa si può imparare lo stesso. Perché se ci fate caso Angelina non ha mai nulla fuori posto, ma segue delle regole che le rendono la gestione dell’immagine piuttosto semplice.

I must dello stile di Angelina

Lo-stile-di-Angelina

Lo stile di Angelina di siro6

  • Monocromo o bicolore: fate caso ai suoi outfit, Angelina non ha mai più di due colori. Spesso preferisce il monocromo, al massimo con diverse sfumature dello stesso colore.
  • Sì al tono su tono, no a colori a contrasto, fatta eccezione per bianco&nero, che è talmente iconico che potrebbe essere considerato un unico colore.
  • Palette: a parte alcune puntate su abiti da sera dai colori molto brillanti – comunque rigorosamente monocromatici, ricordo ad esempio abiti rossi, un verde accesissimo, un viola – il suo colore preferito è sicuramente il nero. Altri colori: tutte le sfumature dei beige e dei grigi. Il bianco e il bianco&nero.
  • Combinazioni: la sua combinazione preferita è nero + nude.
  • Divise: vestito lungo (possibilmente con gamba fuori) per la sera, wrap dress lunghi da sera e corti da giorno, camicia + gonna di pelle, tailleur a pantalone, pantaloni e maglia over per le passeggiate con tribù familiare.
  • Scarpe: décolleté e spuntate con plateau nere o nude tacco 12, oppure ballerine super piatte.
  • Un dettaglio bad girl. Angelina è nata come icona dark, un po’ forse lo è, un po’ ha molto giocato sull’immagine da “disturbata” che le è rimasta addosso dopo l’Oscar per Ragazze Interrotte. Fatto sta che ama la pelle nera, le borchie, i dettagli un po’ gotici. Anche quando è vestita da sciuretta ha spesso un dettaglio da cattiva ragazza. E comunque l’atteggiamento e lo sguardo è sempre un po’ in bilico fra il killer e il boudoir (della serie “non capisco se questa mi vuole uccidere o tr.. ci siamo capiti).

Look-ispirato-Maleficent

A little Maleficent. Accessori da bad girl. di siro6

 

Trucco e parrucco come Angelia Jolie

La-trousse-di-Angelina-Jolie

La trousse di Angelina by siro6

  • Angelina ha capelli lunghi, in genere senza frangia, con solo una leggera scalatura ai bordi del viso. Li tiene per lo più naturali, con la riga scomposta da una parte. Se hai fretta, questo taglio è tatticissimo. Basta una coda stretta e un po’ di cera per tenerli in ordine e sentirti subito a posto, anche se il capello non è freschissimo. Per gli eventi più mondani si fa delle belle onde o opta per un raccolto, morbido o strettissimo. I suoi capelli sono di un castano molto naturale, non richiedono molta manutenzione. Un taglio di questo tipo e un colore sfumato ottenuto con un degradè si può tenere in ordine con una visita dal parrucchiere ogni 2-3 mesi.
  • Occhi: Angelina ama molto l’eyeliner. In genere il suo trucco standard è eyeliner e palpebre effetto nudo: si ottengono con un buon primer e una palette tipo la Naked.
  • Bocca: lei ha una bocca già molto importante di suo. Tende quindi a tenerla in toni neutri. Un rossetto in tono nude dà comunque un effetto molto più ordinato al volto, rispetto alle labbra effettivamente nude. Oppure, se vuole stupire e fare la ragazzaccia fino in fondo, osa un bel rossetto rosso accesso. Lei può. Di come ottenere una bocca effetto Jolie ne avevamo già parlato qui.

Sei pronta a diventare come Angelina?
(Brad sì, 6 marmocchi no).

Commenti

  1. No, decisamente Angelina non è un modello al quale potrei ispirarmi, nè come tipo di bellezza nè come stile. A parte il fatto che secondo me non è neanche bella: troppo magra e spigolosa, colorito troppo cereo, labbra troppo gonfie. Però forse sono strana io, visto che neanche Brad Pitt mi piace…
    Se potessi scambiare aspetto con una star di oggi, allora preferirei Jennifer Garner, ma solo con Ben Affleck e guardaroba Max Mara inclusi!

    • Angelina a parte, il suo guardaroba è geniale. È su quello che mi vorrei soffermare. Lascia stare lei, guarda come si veste. Che poi sono sempre le lezioni di stile di Caia. Lei è impossibile che esca vestita in modo assurdo, perché non può sbagliare combinazioni di colori. Anche se la mattina deve vestire e portare a scuola sei marmocchi.
      Io ad esempio mi trucco così, quelli che vedi nel set sono i prodotti che uso io. Aggiungo un po’ di cipria e sono pronta. Non impiego più di 5 minuti.

    • Neanche il guardaroba mi entusiasma.
      Per i look serali: vedi commento della Giulia.
      Per i look diurni: e certo che non sbaglia le combinazioni: sempre tutto nero o tutto beige o mischiati! Sarà anche facile e chic, però che noia! Senza contare che su di me tutto quel nero e quel beige farebbero proprio effetto fantasma (su di lei fanno effetto Morticia Addams, ma è chiaramente voluto).
      La scelta del trucco poi dipende molto dal tipo di pelle e dai colori. Ad esempio io con l’eye liner divento un mascherone…
      Decisamente preferisco le dive del passato : )

  2. no
    angelina non mi piace per niente!
    quella bocca gonfiata mi fa senso, l’espressione fissa nel vuoto alla “chissenefregadelmondo” oppure al “misonocalatal’improbabile”, quanto basta di presunzione e spocchia….
    e poi la bontà sempre ostentata, i figli idem (come sono brava! li faccio, li prendo fatti, basta che siano bei bambini che diano di me l’immagine di mamma felice), un matrimonio che mi sembra autentico come una banconota da tre euro….
    no, non mi piace…
    gli abiti a volte mi piacciono, ma ha uno stile molto upperclass da ufficio che mi è congeniale, lo stesso per i colori neutri, mentre i vestiti da sera li trovo spesso da sacerdotessa dell’amore mercenario…

  3. ah ah ah Siro, non ce ne volere, ma l’Angelina non ci piace proprio! (che poi scritto così mi ricorda una mia amica che lavora in profumeria e che invece è molto alla mano!)
    però il trucco naked è bellissimo e secondo me, invece che proporci Morticia-Angelina, sarebbe bello vederlo direttamente su di te, come faceva Barbara qualche tempo fa col trucco degli occhi!
    noi vogliamo belle persone qui!!!!!!! 😀

  4. Voi siete matte, io mi dissocio. 😀

    • Perché tu SEI Angelina, aren’t you?

    • mi dissocio pure io, per me è la donna più bella del mondo.
      E diamo pure “acesarequelcheèsuo”…le labbra sono naturali, circolano foto sue di quando era piccola e già le aveva così!
      p.s.: potrei accettare anche Brad, anche se preferisco Johnny (Depp)

  5. No, non mi piace: suvvia Angelina, sei giovane, sei carina, sei ricca, hai un buon lavoro e una bella famiglia, sorridi e osa con mille colori sgargianti, che è tutto questo bianco/nero/beige/grigio manco fosse la versione femminile del ragionier Fantozzi!

    • Per la sera osa molto con i colori, ho visto vestiti verdi accesi, rossi, bluette. Ma per la vestizione di ogni giorno io la trovo una scelta easy. Avrà pure eserciti di tate, ma ha pur sempre 6 figli e i paparazzi che sono pronti a immortalare ogni caduta di stile. Lei non può scaccolarsi ai semafori, e trovo che abbia fatto una scelta furba nella costruzione del guardaroba. Io magari oserei di più con gli accessori, ma credo anche che lei non abbia gran bisogno né di farsi notare né di esprimere personalità.
      Può piacere o non piacere, ma di sicuro non potete dire che non ha carattere.

      p.s. Io la trovo più brava che bella, come il marito d’altra parte.

Trackbacks

  1. […] situazione pur rimanendo simpatica e comunicativa. I suoi trucchi di stile assomigliano a quelli di Angelina Jolie, anche se Kate, è da dire, osa un po’ di più. In più compra molti vestiti nelle catene low […]

Parla alla tua mente

*