Scrub fai da te anticellulite, snellente e rimodellante

scrub-anticellulite-fai-da-te-naturale-lisciante-rimodellante-gambe-glutei

La lotta alla cellulite non finisce mai! Ormai lo sappiamo che per sconfiggerla bisogna fare movimento (anche solo 30 minuti al giorno di camminata a passo svelto), bere almeno 2 litri di acqua al giorno ed evitare cibi grassi e ricchi di sale; ce lo dicono ogni giorno attraverso giornali, televisione e radio!!!

Ma risulta utile anche agire a livello locale applicando prodotti specifici nelle zone colpite da questo inestetismo; questi prodotti permettono un miglioramento della circolazione e una conseguente riduzione degli accumuli di liquidi e grassi.

In commercio esistono tantissimi cosmetici anti cellulite: dagli esfolianti, alle creme, ai sieri… sì, ma quanto costano? Molte volte infatti rinuncio ad acquistarli per il timore che poi in realtà non funzionino e mi ritroverei con un prodotto pagato un occhio della testa di cui non so che farmene!

Quindi vorrei condividere con voi la ricetta di uno scrub casalingo anticellulite fatto con ingredienti funzionali i cui principi attivi vengono utilizzati anche dall’industria cosmetica.

Quali sono questi ingredienti miracolosi?

Primo fra tutti il caffè perché contiene caffeina; la caffeina è un diuretico naturale, aumenta il flusso sanguigno, elimina i liquidi nelle cellule e riduce il grasso. Se applicato sulla pelle, il caffè aiuta a ridurre il numero delle cellule di grasso ed eliminare le tossine.

Il secondo ingrediente è il cacao in cui è presente la teobromina, una sostanza naturale nota per le sue proprietà stimolanti, diuretiche, vasodilatatorie e tonificanti.

L’ultimo, ma non meno importante, è il sale, tanto demonizzato per l’uso alimentare ma utilissimo per la nostra pelle. Il sale marino, se applicato esternamente sulla cute, ha proprietà drenanti, rivitalizzanti e rimodellanti perché penetrando attraverso la pelle per osmosi, riesce a drenare i liquidi e riattivare i meccanismi di smaltimento del grasso accumulato.

Ricetta

2 Cucchiai di cacao
2 Cucchiai di caffè
2 cucchiaini di sale grosso
Acqua calda q.b.

Aggiungete l’acqua calda un poco alla volta fino a quando non si forma una cremina abbastanza densa, facile da prelevare con le mani.

Come si utilizza?

Entrate in doccia e bagnatevi con acqua alternando getti freddi a getti caldi in modo da risvegliare la circolazione sanguigna e aiutare l’assorbimento dei principi attivi dello scrub. Applicate il composto su gambe e addome massaggiando con movimenti circolari dal basso verso l’alto soffermandovi più a lungo sui punti critici come glutei, interno coscia, addome, girovita…il massaggio deve durare almeno 10-15 minuti per beneficiare totalmente dell’effetto snellente e rimodellante.

Sciacquatevi solo con acqua in modo da non eliminare completamente i principi attivi che rimarranno a contatto con la pelle e continueranno ad agire.

Vi consiglio di effettuare lo scrub anche 3-4 volte a settimana per ottenere risultati veloci ed evidenti.

La pelle sarà liscia, rassodata, compatta e dopo qualche applicazione comincerete anche a notare la riduzione della pelle a buccia d’arancia e dei fastidiosissimi cuscinetti!

Commenti

  1. Io volevo farlo ma ho paura si intasi lo scarico :/

    • io lo faccio spesso e ancora non è successo niente allo scarico dello doccia!:P
      i grumi di caffè si sciolgono a contatto con l’acqua calda, quindi non dovrebbero esserci problemi!

  2. Io l’ho appena fatto e,a parte le condizioni pietose della doccia durante e nell’immediato dopo,la sensazione è davvero fantastica.La pelle appare da subito più liscia e compatta e le gambe alleggerite dal massaggio!se mi sento così dopo primo,chissá che meraviglia una volta preso il giro di farlo a giorni alterni 🙂
    Cmq se metti l’acqua calda nel composto e prima di usarlo lo stemperi bene col cucchiaio,secondo me non c’è pericolo di ingorgare lo scarico:la consistenza non é diversa da quella di altri scrub/impacchi snellenti che si comprano nei negozi!

    • bè si la doccia si sporca abbastanza durante questo trattamento, ma alla fine l’effetto che si ottiene dopo sulla pelle vale anche la fatica della successiva pulizia!:P

  3. È meglio farlo prima o dopo il normale lavaggio del corpo?

  4. ma il cacao amaro?

  5. sono una ragazza (minorenne) e sto iniziando ad avere i primi segni di cellulite e quindi voglio prevenirla e combatterla. il punto è che voglio provare questa crema ma ho letto di diverse controindicazioni come la tachicardia, ora non so se sia vero quindi vi faccio subito la domanda; voi come vi siete trovate? avete avuto effetti collaterali?
    p.s ho la pelle molto delicata ed ho anche avuto problemi dermatologici.
    vi prego, aiutatemi.
    un bacio.

    • Ciao Martina, con la pelle delicata e gli ormoni dell’adolescenza, è meglio non fare esperimenti. La cosa migliore sarebbe che tu andassi dal medico e poi dal ginecologo, per capire se la cellulite è causa di ritenzione idrica o ormonale, per prendere quindi le dovute precauzioni. Nel tuo caso, ti consiglio di usare, mentre prenoti dal medico, olio di mandorle purissimo: lo trovi anche al supermercato, è efficacissimo e non ha controindicazioni, perché si usa anche in gravidanza e con i bambini piccoli. E’ molto molto efficace contro smagliature e altri segni della pelle.
      Poi mi raccomando bevi tanto, almeno due litri di acqua al giorno, e cerca di camminare o di fare squat: aiuta moltissimo.

Parla alla tua mente

*