Come usare il gel di aloe vera su pelle e capelli

rimedi-benefici-utilizzi-proprieta-ge-di-aloe-vera-essere-belle

Io ho scoperto il gel d’aloe vera un paio di anni fa e da allora non posso più farne a meno! È miracoloso, ha tantissime proprietà, è naturale ed economico.

Il succo viene ricavato dalla pianta dell’aloe vera, viene successivamente gelificato e reso più denso in modo da poter essere facilmente utilizzato per la cura della pelle e dei capelli.

Se abbiamo a disposizione la pianta si può produrre in casa, oppure lo possiamo acquistare nelle erboristerie, nelle farmacie e ormai anche nei supermercati.

Fate attenzione durante l’acquisto: è facile incappare in fregature colossali! Si rischia di comprare un prodotto a base di aloe e non gel d’aloe vera puro! Tra gli ingredienti deve essere al primo posto e deve essere indicata una percentuale tra il 95 e il 99 per cento! Gli altri ingredienti sono i conservanti e purtroppo sono indispensabili per evitare la contaminazione microbica del prodotto, quindi devono esserci per forza! Non deve contenere alcol, mi raccomando!

Usi e proprietà del gel di aloe vera

Dopo queste premesse passiamo finalmente agli utilizzi e alle proprietà. Il gel d’aloe vera ha proprietà lenitive, idratanti ed emollienti.

È famoso fin dall’antichità per la sua capacità cicatrizzante, quindi ottimo in caso di ferite, abrasioni, scottature e ustioni.
È purificante, anti-rughe e agisce contro le lucidità ed impurità.

Quando utilizzare il gel d’aloe vera:

  • Usatelo come idratante per la pelle del viso e del corpo aggiungendo qualche goccia di olio vegetale: per il viso vi consiglio di abbinarlo all’olio di jojoba dalle proprietà anti rughe, soprattutto per il contorno occhi; per il corpo abbinatelo all’olio di mandorle dolci nutriente ed elasticizzante;
  • In caso di pelle grassa o mista è un ottimo sostituto della crema perché idrata ma non unge ed evita l’effetto lucido;
  • è ottimo come base trucco;
  • Applicate abbondantemente dopo la depilazione per calmare rossori ed irritazioni.
  • In caso di punture di insetti riesce ad alleviare prurito e rossore;
  • Dopo una giornata al sole o in caso di eritema, applicate generosamente sulle zone maggiormente colpite e lasciate asciugare senza strofinare per beneficiare del suo potere rinfrescante e rigenerante;
  • Può essere applicato anche all’interno del cavo orale, senza nessuna preoccupazione, in presenza di gengive infiammate e afte;
  • Ideale in caso di brufoli e punti neri grazie alla sua azione purificante: applicatelo su tutto il viso o solo sul brufoletto per alcuni giorni finché non si sarà riassorbito, in questo modo eviterete anche le antiestetiche macchiette post-brufolo;
  • Sui capelli ricci è ottimo come anticrespo, rimodella i boccoli e fissa la piega;
  • Come maschera purificante per il cuoio capelluto in caso di forfora e prurito: applicate sulle radici, massaggiate, lasciate in posa una ventina di minuti e lavate come d’abitudine;
  • Anche come maschera viso emolliente ed idratante: unite ad 1 cucchiaino di gel d’aloe 1 cucchiaino di yogurt e ½ cucchiaino di miele.

Voi utilizzate il gel d’aloe vera?
Condividete con noi i vostri utilizzi e consigli!

[Articolo a cura di Paola Mencaroni]

Commenti

  1. grazie dei consigli, davvero un bell articoletto! ho provato alcuni prodotti a base di aloe e sembrano dare i loro risultati..

    • l’aloe è davvero miracolosa e come hai detto tu i risultati si vedono ed inoltre è uno di quei prodotti che non possono proprio mancare nel nostro beauty!

  2. l’aloe è perfetta, l’ho usata per le ferite dopo la caduta e dopo tre settimane tutto è stato guarito.

Parla alla tua mente

*