Maschere viso fai da te con frutta e ortaggi

maschere-bellezza-viso-fai-da-te-frutta-ortaggi-cetriolo-pomodoro-limone-albicocca

Prendiamoci cura della nostra pelle con la frutta e gli ortaggi, trasformandoli in veri e propri trattamenti di bellezza per il viso.
Le maschere a base di frutta hanno proprietà energizzanti, schiarenti, tonificanti ed idratanti e in base al frutto scelto si adattano a tutti i tipi di pelle.

albicocche e le banane

Le albicocche e le banane, ad esempio, sono ricche di zuccheri e di minerali come il potassio quindi ci permettono di creare trattamenti addolcenti, idratanti e remineralizzanti!
Per preparare la maschera viso è sufficiente frullare il frutto scelto (1/2 banana o 2 albicocche saranno sufficienti per una dose), aggiungere 1 cucchiaino di yogurt e, se troppo liquida, aggiungere 1 cucchiaino di farina bianca.

cetriolo

Il cetriolo invece è un ottimo alleato contro imperfezioni, punti neri e pori dilatati. Otterremo un trattamento rinfrescante, purificante e lenitivo. Utilizziamo un cetriolo e delle foglioline di mente, frulliamo e aggiungiamo un cucchiaino di yogurt denso. Questa maschera ha un odore buonissimo, è perfetta anche dopo una giornata di sole quando vogliamo lenire e calmare i rossori.

limone e agrumi

Il limone, e tutti gli agrumi in generale, contengono molta vitamina C che è in grado di inibire la formazione di melanina, inoltre gli acidi contenuti in questi frutti riescono a svolgere una buona azione esfoliante e favorire così il ripristino cellulare. I trattamenti a base di agrumi possono essere quindi adatti per schiarire le macchie della pelle, illuminare l’incarnato e allontanare il grigiore invernale.
Frullare la polpa di ½ limone, aggiungere 1 cucchiaino di amido di riso (o farina o amido di mais) e un pochino di latte per amalgamare il tutto.

pomodoro

Inoltre per mantenere intatta la tintarella, ci tornerà molto utile il pomodoro, ricco di vitamina A, vitamina C e potenti antiossidanti che aiutano l’epidermide a proteggersi dai danni di un’eccessiva esposizione al sole. Il pomodoro può essere applicato direttamente sul viso, tagliandolo in sottili fettine, oppure possiamo frullarlo e aggiungere 1 cucchiaino di miele per rendere più dolce e nutriente il trattamento.

Le maschere vanno applicate su pelle detersa e asciutta, lasciate in posa 15 minuti e risciacquate con acqua tiepida. In tutti i casi si può utilizzare della semplice farina o amido di riso per addensare e del latte per rendere il composto più liquido, se risulta difficile da stendere sul viso. Si possono arricchire anche con qualche goccia di olio vegetale (olio di jojoba, olio di riso, olio d’oliva) per potenziare l’effetto nutriente ed antiage del trattamento.

Naturalmente, non solo questi frutti e ortaggi nominati sono ricchi di sostanze funzionali, quindi, date libero sfogo alla vostra fantasia e a quello che offre il vostro frigorifero nel momento del bisogno!:)

[Articolo a cura di Paola Mencaroni]

Parla alla tua mente

*