Dragon Trainer

Dragon-Trainer-I-Hiccup-vola-su-Sdentato

Dragon Trainer è un film d’animazione, della Dreamworks, del 2010. Quando è uscito io proprio non l’ho preso in considerazione. Avevo visto il trailer, ma non mi ispirava proprio.
Ma poi. Succede che mi consigliano vivamente di andare a vedere il secondo. Gente che mi conosce bene. Io sono testona, ma se qualcuno mi dice “guarda che a te piace!” io mi incuriosisco e non resisto. Quindi ho cominciato dal primo, e me ne sono innamorata.

Il film

Questa è Berk. È dodici giorni a nord di disperazione e pochi gradi a sud di morire di freddo. Si trova esattamente sul “meridiano della miseria”.
Il mio villaggio: in una parola, solido. È qui da sette generazioni, ma ogni singola costruzione è nuova.
Abbiamo la pesca, la caccia e un’incantevole vista del tramonto. L’unico problema sono le infestazioni: in molti posti hanno topi, o zanzare, noi abbiamo… i draghi! (L’incipit del film, tratto da qui).

Il protagonista e narratore della storia è Hiccup (Singhiozzo), un ragazzino esile e un po’ imbranato, figlio del coraggioso e assai muscoloso capo dei Vichinghi. Nel suo villaggio l’occupazione principale è ammazzare draghi, attività che i Vichinghi svolgono con una certa soddisfazione e per cui Hiccup sembra molto inadatto. Il padre parte per l’ennesima spedizione in mare, in cerca del nido dei draghi, per distruggerlo e porre fine alle battaglie. Hiccup viene affidato al bizzarro fabbro, che ha il compito di addestrarlo alla battaglia coi draghi.

dragon-trainer-I-amici-Vichinghi-di-Hiccup
Durante uno scontro nel villaggio, il ragazzo colpisce (per sbaglio) uno dei draghi più temuti, il misterioso “Furia Buia”. Riesce poi a trovarlo e ad avvicinarlo. I due si studiano e riescono ad “addomesticarsi” a vicenda, scoprendo – come spesso succede – che niente è come sembra, e che anche il tuo più acerrimo nemico non è poi così diverso da te. Seguiranno sorprese, fraintendimenti, battaglie, scoperta di nuovi sentimenti.

HIccup-e-Sdentato-dragon-trainer-I

C’è avventura, divertimento, Amicizia, Amore, rapporto genitori-figli. E tanta, tanta adrenalina.

I libri e i progetti correlati

La storia di Hiccup deriva da una serie di libri scritti da Cressida Cowell How to train your dragon, in italiano Le eroiche disavventure di Topicco Terribilis Totanus III. In inglese si trova il pacchetto dei 10 libri, in italiano ne sono stati pubblicati solo quattro.

Del film sono stati da subito programmati due sequel. Dragon trainer 2 è nelle sale dal agosto e ancora resiste in programmazione, il 3 uscirà nell’estate del 2016 (secondo altre fonti nel 2017). Nel frattempo le avventure di Hiccup sono diventate anche una serie animata. Vado a cercarmela subito.

Dragon-Trainer-I-Hiccup-accarezza-drago

Altre informazioni: c’è una bel sito ufficiale, dove potete sfogliare la dragonpedia e fare anche voi amicizia con i draghi. Il mio preferito rimane sempre Sdentato (la Furia Buia), ma devo dire che anche Muscolone è un Gronkio di grande fascino.

Età: dai 3 anni.

Dragon Trainer (How to Train Your Dragon), un film di Chris Sanders e Dean DeBlois, Dreamworks Animation. Animazione, USA, 2010. Durata: 98 minuti.

[Photo credits: screenshot del film]

L’avete visto? E il secondo?

Commenti

  1. Bel cartone. I miei figli lo adorano e non smettono mai di chiedermi di comprargli i draghetti che vendon in edicola.
    Carla

  2. Visti entrambi: il primo in tv e il secondo quest’estate al cinema. Ci siamo divertiti tutti e tre, anche il coniuge che di solito non ama i cartoni.

Parla alla tua mente

*