Outfit coordinati per fratellini

Mi capita spesso di vestire le mie figlie in modo coordinato, ispirandomi allo stessa tema declinato secondo le personalità di ognuna di loro. Che sia un colore o uno stile, l’abbigliamento coordinato è una valida alternativa anche per le mamme di gemelli, che non vogliono omologare i propri figli ma allo stesso tempo ‘giocare’ con loro anche in fatto di stile e abbigliamento-

Abbigliamento coordinato per colore

Mixare i colori, partendo da una stessa palette, permette di creare infinite combinazioni. È facile che i colori presenti negli armadi dei bambini siano sempre quelli che piacciono di più a noi e a loro: è quindi semplice comporre degli outfit per ognuno di loro, personalizzando uno stesso colore e declinandolo per i bebè come per il fratello maggiore, per la femmina come per il maschio.

look-coordinato-fratellini

Nella foto, tutto Vertbaudet.

 

coordinato-sorellineLa stessa fantasia, declinata in due colori simili, può essere lo spunto per vestire un neonato e suo fratello maggiore. Nella foto, tutto Jacadi.

Abbigliamento coordinato per stile

La scelta di uno stile e la successiva creazione dei due outfit è una cosa che inconsciamente faccio ogni giorno. A seconda della nostra destinazione e di ciò che abbiamo intenzione di fare durante le nostre uscite, scelgo dall’armadio dei look che ritengo adatti.

look-coordinato-bon-ton

Abiti Zara, ballerine Mini Melissa per il look bon-ton declinato in due versioni.

 

look-coordinato-casual

Per il look casual: piumini con profili e interno a contrasto, Antony Morato Junior, pantaloni 5 tasche in velluto e cotone, COS, sneakers in pelle scamosciata ed ecopelle, Elvis di Geox.

E a voi piace vestire i bambini con outfit coordinati o preferite che ognuno mantenga il proprio stile?

Commenti

  1. No, non ho mai vestito i miei figli in modo coordinato: a dirla tutta, non mi è proprio mai venuto in mente, diversi come sono nel fisico e nella personalità 🙁
    Più in generale, sono sempre stata dell’idea che l’abbigliamento sia un modo importante per esprimere la propria personalità, e che per questo i gusti vadano assecondanti (nei limiti della decenza, si intende…) anche nei bimbi molto piccoli.
    Comunque le proposte che fai sono deliziose: gli abitini bon ton, in particolare, quasi quasi li vorrei per me 😉

Parla alla tua mente

*