Aperitivo chic con le amiche

antipasto-chic-con-le-amiche

Venerdì sera con le amiche, aperitivo light, vino buono, piccoli assaggi disposti al centro della tavola, chiacchiere froufrou in libertà. Dovrebbe essere inserito nella Costituzione, rendere obbligatorie serate di questo tipo – per ogni donna.

Il mio suggerimento light: un tagliere con un elemento forte e anche più calorico, come il brie o camembert o altri formaggi di capra o anche salumi (il prosciutto crudo o lo speck, ad esempio), servito insieme a tanti altri piccoli sfizi light o comunque leggeri: la frutta fresca autunnale come pere, mele, mandarini, uva (magari i fichi, quando sono di stagione; la verdura come la zucca al forno, i carciofi, i peperoncini (anche farciti!), le olive.

Magari anche un bel piatto di verdure grigliate, che sono buonissime con il formaggio saporito cremoso. O una torta light di verdure.

Voi in questi casi preferireste vino bianco o vino rosso?

Commenti

  1. per aperitivo vino bianco frizzante
    oppure lambrusco o spritz…insomma, qualche cosa che ti permetta di fare anche il secondo giro
    😉

    sai una cosa buonissima che ho provato non ricordo dove e che riproduco quando faccio gli aperitivi a casa?
    spiedino di mele verdi e salame!
    alterno un cubetto (grandino) di mela verde a uno (più piccino) di salame. il contrasto fra l’acido della mela verde e il salame è interessante e l’insieme mela/salame ti da la soddisfazione del salume con la freschezza (e leggerezza di coscienza) della mela che comunque riempie e ti fa mangiare meno salame
    🙂

    (nel mio caso non funziona perchè io ho un salame detector nel cervello che è starato, quindi il mio livello di saturazione da salume è più alto del vostro… 😉 )

  2. udiu. mi ero scordata perfino dell’esistenza di questi eventi serali.
    comunque opterei per lo spritz, ricordi di un’altra vita…

Parla alla tua mente

*