Riso basmati con curry di gamberi

ricette-dieta-riso-barmati-con-curry-di-gamberi

Per fare un buon curry non occorrono per forza delle ore davanti ai fornelli: possiamo farne una versione veloce e ugualmente saporita, per buona pace dei puristi.

Iniziamo dal riso cotto nel modo pilaf: prendiamo il riso jasmine o basmati, mettiamolo in una pentola, copriamolo di acqua fino ad oltrepassarlo di due dita, saliamo leggermente l’acqua, alziamo la fiamma fino a bollore. Quando bolle l’acqua, abbassiamo il fuoco al minimo e copriamo con il coperchio. Lasciamo cuocere per circa 15 minuti e spegniamo. Il riso sarà molto fluffy, molto vaporoso e morbido: sgraniamolo con la forchetta e serviamolo con il curry di gambery.

Mentre il riso cuoce: tritiamo aglio, zenzero e semi di cumino. Mettiamoli in padella con poco olio, aggiungiamo curry, curcuma, peperoncino (o paprika) e qualche seme di cardamomo. Aggiungiamo due peperoni tagliati a tocchetti, dei gamberetti e mezza lattina di latte di cocco (oppure della panna light). Terminiamo la cottura, lasciando abbastanza liquido dorato. Aggiustiamo di sale e serviamo con del cipollotto fresco tritato crudo.

Parla alla tua mente

*