Look Curvy: come indossare il Pied de Poule

Pied de poule. Il nome non è dei più soavi, tradotto dal francese suonerebbe “piede di pollo” proprio perché la tipica trama di questo tessuto ricorda l’impronta di una gallina. Proveniente dalla Scozia, questa fantasia optical che intreccia quattro fili bianchi e neri è diventata simbolo di eleganza legata ai nomi di Dior e Chanel.

A chi è convinto che il pied de poule sia un po’ datato e fuori moda basta far notare che non lo si scova solo nei negozietti vintage, ma si può trovare sulle passerelle dell’alta moda praticamente in tutte le stagioni, da Balmain fino ad arrivare a Tommy Hilfiger, passando per molti altri nomi famosi.

 

Anche nelle foto di street style il pied de poule è ampiamente presente.

Credit Polyvore

Creato con Polyvore

Ammetto che si tratta di una fantasia impegnativa, specie quando i quadri, o zampe di gallina, sono macro e a noi rotonde è stato sempre detto di stare lontane dalle stampe troppo grandi e vistose, ma negli anni ho capito che con qualche accortezza si può indossare qualsiasi cosa.

Io ho scelto un cappotto di maglia dal collo grande, chiuso da una zip, caldo e avvolgente, adattissimo per l’inverno. Trattandosi di bianco e nero gli abbinamenti possibili sono infiniti: lo si può ravvivare con un tocco di colore, con una stampa mix and match oppure nel modo più classico possibile, col tono su tono.

Vi propongo un primo look in cui il pied de poule è abbinato al nero. L’accostamento fra il tubino bon ton e le stringate dal tacco grosso può sembrare audace, ma aiuta a smorzare la seriosità dell’abito. I dettagli sono tutt’altro che sobri. Avete notato che ho messo le ciglia finte? E giusto per non farmi mancare nulla ho aggiunto anche un paio di orecchini pendenti. Ho scongiurato l’effetto signora impettita?

Credit Polyvore

Creato con Polyvore

Il secondo look è anche questo più che collaudato, l’abbinamento è col rosso. Il pezzo forte è il cappottino pied de poule, a cui ho accostato un vestito nero molto castigato e una spumeggiante collana scarlatta. L’eyeliner anni ’50, steso con la riga spessa, secondo me ci sta benissimo. E naturalmente tanto tanto mascara.

Creato con polyvore

Creato con Polyvore

E voi, lo indossate il pied de poule? Vi piacciono queste proposte?

Commenti

  1. bello! soprattutto le ciglia!

  2. Su di me non lo vedo molto, ma, se volessi convertirmi proverei a modernizzarlo con un arancione cercando un look metropolitano.

    Su te sta un amore. 🙂 ladylike al punto giusto.

  3. Ciao houn tailleur bianco e nero circa piede de poule comprato tanti anni fa e poco usato. Lo scorso inverno ho messo molto la giacca che ha il collo rialzato simil coreana con un paio di pantaloni neri e quest’anno vorrei mettere la gonna stretta con qualcosa di pù originale del cardigan nero.
    Ho usato una dolcevita rossa ma l’effetto non mi ha convinto anche se sulla carta sembrava ok

Parla alla tua mente

*