Come vestire un bambino in alta montagna

come-vestire-bambini-in-alta-montagna

Ahimè, la neve quest’anno si è fatta attendere. Non nevica, non si scia, non si fanno scivolate con il bob. Ma la montagna ha il suo fascino anche senza il suo manto bianco. Se hai in programma una settimana bianca con i bambini, oltre a creme solari e tanta voglia di divertirti in valigia metti capi caldi e comodi per i bambini.

Vediamo le proposte l’inverno 2014-2015 delle aziende specializzate in abbigliamento da montagna. La parola d’ordine è colore. Tinte accese per sciare, per giocare e per essere visibili mentre si sfreccia giù dalle piste o si corre tra i prati. Colmar ha una collezione – ora in saldo sul sito – che unisce tessuti tecnici e idrorepellenti allo stile comodo e modaiolo che contraddistingue il brand.

accessori

Anche gli accessori sono importanti quando si parla di freddo. I guanti tecnici sono costruiti in materiale traspirante e idrorepellente, che mantiene le manine calde e asciutteReusch. Gli stivaletti sono caldi e hanno un sistema che attutisce l’impatto causato da salti e corse. Sono pensati apposta per bambini vivaci che in montagna possono sfogarsi mantenendo i piedini asciutti – di Timberland. Per completare il comfort, il pile da sci di Kappa, studiato appositamente per il clima montano, per lasciare i bambini liberi di muoversi.

resizeImage.aspx

Infine gli sci: colorati, divertenti, molto prestanti. Come il modello di Salomon, adatto ai bambini che stanno imparando a sciare e che vogliono migliorare la propria tecnica. Non sono troppo tecnici, non troppo “duri” e mettono allegria – l’elemento fondamentale perché la montagna diventi amica e lo sport una passione.

Pronti a preparare la valigia? A me è già venuta voglia di neve!

Parla alla tua mente

*