Cominciare a muoversi: 5 modi per farlo veramente

keep-moving-buoni-motivi-per-fare-sport-allenarsi-essere-in-forma

Abbiamo parlato dei 5 motivi per cominciare a muoversi. Fondamentalmente devi trovare una scintilla dentro di te. Qualcosa che ti faccia cominciare, e alzarsi dal divano è la parte più difficile. Davvero. Correre non è nulla in confronto.
Quando quella scintilla è scattata e tu ti sei alzata, bene, quello è il momento in cui bisogna fare un piano. Perché per avere successo bisogna avere un piano.

1. Definisci gli obiettivi

Definisci degli obiettivi, e che siano raggiungibili e ben misurabili. Tipo: non “voglio dimagrire” ma “voglio perdere 5 kg”. Non “voglio rassodare” ma “voglio assottigliare la vita di 3 centimetri”. Non “voglio fumare meno” ma “voglio ridurre a 3 sigarette al giorno”.

2. Definisci un periodo di tempo

Dovrai raggiungere questo obiettivo in un tempo determinato. La cosa migliore sarebbe individuare un obiettivo finale e una serie di step intermedi, realistici e raggiungibili.
Quindi, ad esempio: voglio arrivare a correre una mezza maratona entro l’estate del prossimo anno. Comincio con 5 chilometri entro maggio, 10 chilometri entro ottobre, e così via. Controllare l’entropia in step intermedi è molto più facile.

3. Tieni traccia dei progressi

Tieni traccia di progressi e obiettivi, di allenamenti e difficoltà. Puoi scrivere un diario o aiutarti con le app, alcune sono veramente utilissime e molto immediate. Ti sei mai chiesta perché hanno così tanto successo le app per il fitness? Perché ti aiutano a motivarti.
Nei periodi in cui segno tutte le mie attività (anche andare a fare la spesa a piedi), ci tengo tantissimo ad avere la mia iconcina colorata sul calendario. Ci tengo ad averne almeno una per ogni giorno.

E quando corro e vedo che il mio tempo è migliorato, anche se solo di 4 secondi, o che nello stesso tempo ho fatto 300 metri in più di ieri, sono proprio soddisfatta e mi viene voglia di continuare ancora.

Se non hai dimestichezza con le app puoi anche fare uno schema su excel, e da lì ricavare un bel grafico. Oppure puoi farti delle foto e appenderle vicino allo specchio. Ti ricordi la soddisfazione a segnare le tacche nel metro di legno al muro (o direttamente sul muro, nel mio caso), quando eri piccola? Vedere quei 4 centimetri in più, non ti riempiva di soddisfazione?

L’importante è che tu non scambi la misurazione con l’obiettivo, mai. 

4. Trova sostegno, trova compagnia

Parla apertamente dei tuoi obiettivi. Condividi le tue sessioni sui social. Trova delle amiche con cui andare a correre, a camminare, a ballare, a nuotare. Oppure segui un corso e fai SUBITO amicizia con qualcuno, ti stimolerà ad essere più costante. Io cercavo sempre di innamorarmi di qualcuno che seguisse gli stessi corsi all’università, era un modo per stimolarmi ad andare a lezione 😉

Puoi anche cercare sostegno sul web. Se non ci fossero state le Runningformommies io non avrei forse mai cominciato a correre. Ora mi confronto con un altro gruppo di ragazze, sempre via social. E vado a yoga con un’amica conosciuta all’uscita della materna (ciao Maria Pia!).

5. Divertiti!

Il modo migliore per continuare a fare le cose con amore è… amarle.
Quindi seleziona l’attività in base alle tue predisposizioni, non solo in base a quello che “dovresti” fare. Inutile andare in piscina se l’hai sempre odiato, dopo un iniziale entusiasmo finirai per odiarlo, come sempre. Da piccola volevi fare la ballerina ma tua mamma ti mandava ad atletica? Vai con la zumba. Vorresti imparare a giocare a tennis, o un’arte marziale? Vai ragazza, vai. Non è mai troppo tardi per appassionarsi a qualcosa.

E ricorda che il vero obiettivo non è mai dimagrire. Dimagrire è un mezzo. Il vero obiettivo è il benessere, stare bene in salute e con se stessi. Essere in sintonia mente-cuore-corpo. Muoversi, e divertirsi facendolo, è uno dei mezzi più potenti che abbiamo per riallinearci.

Guarda questo video.

Dietro c’è un progetto:

This Girl Can is a national campaign developed by Sport England and a wide range of partnership organisations. It’s a celebration of active women up and down the country who are doing their thing no matter how well they do it, how they look or even how red their face gets. […] This Girl Can celebrates the women who are doing their thing no matter how they do it, how they look or even how sweaty they get. They’re here to inspire us to wiggle, jiggle, move and prove that judgement is a barrier that can be overcome. Il sito del progetto.

https://www.youtube.com/watch?v=aN7lt0CYwHg

Non è bellissimo? Non ti viene voglia di andare e agitare un po’ il fondoschiena? Vai, ragazza, vai.

Qual è il tuo piano?

Commenti

  1. lo sai che io sono lì, tra quelle righe, vero?
    bellissssssssimo post

Parla alla tua mente

*