Galateo: Come organizzare una Cena Formale

come-apparecchiare-tavola-elegante-formale-disposizione-piatti-bicchieri-posate

Invitare amici e parenti a casa, per una cena, è uno dei modi più divertenti e spassosi di trascorrere una serata in compagnia.

A volte le fredde e formali sale dei ristoranti non ci permettono di comunicare allegramente con gli altri, siamo costretti a stare seduti per tutto il tempo e non abbiamo possibilità di muoverci; le mura domestiche invece riescono a ricreare un ambiente caldo e accogliente in cui tutti possono sentirsi a proprio agio e liberi di chiacchierare e alzarsi in tutta tranquillità – ma allo stesso tempo con il desiderio di accogliere gli ospiti in modo elegante.


Capita appunto, che nonostante si tratti di amici e persone a noi care, l’ansia da prestazione si faccia sentire ugualmente e abbiamo paura di non risultare delle perfette padrone di casa!

Proviamo a seguire queste semplici linee guida per organizzare una cena con i nostri amici.

Partiamo dagli inviti

Non invitiamo più persone di quelle che la nostra casa riesce ad accogliere; se la vostra sala riesce ad ospitare comodamente 6 persone al massimo, quello sarà il numero da tenere a mente. Solitamente 8 persone sono il numero ideale per una cena, se si è di più, si rischia di non riuscire a parlare con tutti e di non riservare le giuste attenzioni a ogni singolo ospite.
Nella scelta degli invitati tenete in considerazione i loro interessi e le loro esperienze di vita in modo da poter creare un’atmosfera stimolante e piacevole per tutti.

Informatevi sulle preferenze alimentari

C’è chi è allergico ai latticini, chi segue una dieta vegana, chi ha delle intolleranze… informarsi prima circa i gusti e le preferenze dei vostri ospiti è sicuramente un passo importante, così non rischierete di lasciare qualche invitato a digiuno per tutta la cena.

Apparecchiare la tavola

La scelta dei tessuti e delle stoviglie dipenderà dal menù scelto e dal tema della serata. Se avete deciso di organizzare una cena a tema, tutto dovrà ruotare intorno a quell’argomento, se avete pensato di servire pietanze rustiche scegliete tovaglie e stoviglie semplici e lineari, se optate per un menù più elaborato e ricercato anche la tavola seguirà questo stile.

Ad esempio organizzerete una cena siciliana con arancini, pasta alla Norma e cannoli? Potete scegliere una tovaglia blu, piatti in ceramica con disegni e colori (come le ceramiche siciliane), bicchieri azzurri dallo stile un po’ retrò e un centro tavola realizzato con limoni, arance e fiori freschi.
Per disporre in maniera corretta piatti e posate, in alto un’immagine chiara e semplice per apparecchiare la tavola in occasione di una cena formale tra amici.

  • A destra del piatto: prima il coltello da insalata, poi quello per la carne, quello per il pesce. A seguire i cucchiai: quello di portata seguito da quello per la zuppa. Ultima a destra: la forchettina per il pesce.
  • A sinistra del piatto: il tovagliolo, la forchetta da portata, la forchetta da pesce e la forchetta per insalata.
  • Davanti al piatto: il segnaposto, e le posate per i dolci.
  • Sulla sinistra in alto: il piattino del pane e il coltello per il burro (che chic!).
  • I bicchieri, a partire da sinistra: acqua, flute, vino rosso, vino bianco, liquore.

Prepariamo il menù

E’ forse questo il passaggio più lungo e anche un po’ complicato. Bisogna cercare di scegliere il giusto susseguirsi delle pietanze tenendo in considerazione il gusto di ogni piatto, l’accostamento con quello che viene prima e dopo, e con il senso di sazietà che ognuna di queste portate regala, in modo da evitare di appesantire gli ospiti e costringerli a tornare a casa rotolando!

Cercate di scegliere piatti che possono essere preparati in anticipo o che richiedono una cottura in forno, in modo da essere libere e potervi godere la cena anche voi.

Per iniziare, un antipastino leggero e veloce come bastoncini di verdure miste accompagnate da salsine varie o piccole bruschette di pane condite in maniera originale e sfiziosa, un primo cotto al forno come un timballo di riso con verdure, un arrosto al forno e come dolce un tiramisù o un semifreddo, da poter preparare in anticipo e lasciare in frigo o in freezer fino al momento del dessert!

Intratteniamo gli ospiti

Mettete una musica di sottofondo leggera e distensiva per accompagnare la cena, non lasciate mai la televisione accesa e rilassatevi anche voi per godervi la serata in compagnia e poter scambiare quattro chiacchiere in tranquillità.

Buona cena a tutti!

Parla alla tua mente

*