Jeans su jeans: idee curvy

Il jeans ingrassa, dicono. E io vi propongo di raddoppiare! Anche se avete qualche chilo in più, abbinare il denim al denim potrebbe essere una buona idea.

Prendete un capo base: un paio di jeans che vi piacciono e vi stanno bene, una gonna, un paio di shorts e costruiteci sopra un look giocando sulle sfumature del denim. Eccovi 5 idee facili, replicabili in taglie fino alla 56!

Jeans su jeans versione sportiva

Ho scelto pantaloni da jogging ampi e comodi, con elastico in fondo, che sottolinea la caviglia e quindi slancia, una t shirt ampia, con una stampa scherzosa e accessori coloratissimi: le scarpe di Ermes (no, non di Hermes, proprio di Ermes!), messaggero degli dei che vi metteranno le ali ai piedi; le cuffie denim invece, disponibili online a 80 dollari, penseranno a farvi tenere la testa fra le nuvole.

Urban casual jeans

Un po’ maschiaccio, un po’ luccicante. I capi base sono un paio di boyfriend jeans (rubateli al vostro fidanzato!) dall’aspetto vissuto e una giacchetta col collo smokin rivestito di piccole e grintose borchie. Ho controllato: questi capi alla taglia 54, rendendo gli outfit davvero super democratici!

Bon ton in bianco e blu

Se siete in cerca di un look sobrio, da ufficio, vi consiglio di osare il blu e bianco. Una blusa ampia di jeans da abbinare a pantaloni classici e una simpatica borsa a pois staranno benissimo su un paio di classiche decollete Jimmy Choo. Se però l’investimento di 500 euro vi sembra esagerato, non temete: troverete valide alternative anche per molto meno!

Nero e jeans

Indossare shorts ampi con calze pesanti aiuta non solo a tenersi calde d’inverno, ma anche a camuffare insicurezze e inestetismi. Se amate le scarpe basse provate le raffinate espadrillas di Tods, se invece preferite un po’ di slancio, degli stivaletti col tacco grosso saranno il perfetto compromesso fra comfort e sensualità.

Come Alice nel paese delle meraviglie

Amore a prima vista è quello scoccato fra me e questa salopette di jeans con gonna a ruota! Mi piacerebbe abbinarla con una mariniere classica e accessori “zuccherosi”, come una borsetta a tracolla dalla forma infantile, occhiali rosa e tondi, ispirati a Lolita e calzettoni da Pippi Calzelunghe. Ma se l’insieme vi sembra troppo, potete sempre eliminare le calzette!

Parla alla tua mente

*