Rimedi naturali per le occhiaie e le borse

rimedi-naturali-efficaci-contro-le-occhiaie

Le occhiaie fanno parte di quegli inestetismi che colpiscono con facilità 10 donne su 10!
Sia che voi le abbiate congenite, sia perché ultimamente avete problemi di insonnia, tutte noi ci troviamo almeno una volta nella vita, se non anche tutti i giorni, come nel mio caso, a combattere contro questo difetto.

Prodotti miracolosi, sieri magici e pozioni strane, le avete provate tutte? Forse non conoscevate questi semplici rimedi casalinghi che, se seguiti con costanza e pazienza, vi faranno ottenere uno sguardo riposato e radioso.

L’olio di mandorle dolci rappresenta un valido alleato per la delicata zona del contorno occhi perché ricco di vitamine e sostanze nutritive che rendono più elastica la pelle e appianano le rughette e le striature che si creano in questa zona.
Alla sera, dopo aver struccato e deterso il viso, applicate 2-3 gocce di olio di mandorle sul contorno occhi, massaggiando dolcemente; lasciate agire tutta la notte e al mattino risciacquate il viso con acqua fresca. Ricordate che per massaggiare il contorno occhi bisogna utilizzare esclusivamente il dito anulare, proprio perché è quello meno forte e riesce a dare la pressione giusta per questa delicata zona.
Cominciate dall’ angolo interno dell’occhio con movimenti leggeri, andate verso l’angolo esterno e risalite sulla palpebra superiore. Effettuate delle pressioni a intermittenza sempre con l’anulare.

Per un effetto bomba, applicate sugli occhi 2 fette di cetriolo preso dal frigorifero: il freddo e le proprietà astringenti e rinfrescanti del cetriolo vi aiuteranno a migliorare la microcircolazione e rendere meno evidenti le antiestetiche macchie bluastre.
La stessa cosa può essere fatta con 2 fette di patate, note per le loro proprietà sbiancanti e decongestionanti.
Bisogna lasciare in posa almeno 10 minuti e ripetere tutti i giorni, preferibilmente la sera; rilassatevi durante il trattamento stendendovi sul letto e appoggiando la testa su un cuscino abbastanza alto in modo da sfruttare la forza di gravità e permettere al sangue e alla linfa di scendere verso il basso.

Un altro rimedio è il tè: la teina e gli antiossidanti contenuti limitano il gonfiore, restringono i vasi sanguigni, riducono la ritenzione idrica e ci aiutano a liberarci dalle occhiaie e dalle borse sotto agli occhi.
Mettete in freezer, per almeno 30 minuti, 2 bustine di tè verde o nero già utilizzate; appoggiate su ogni occhio una bustina e lasciate agire per 15 minuti; risciacquate il viso con acqua fresca e applicate la vostra crema o il vostro olio preferito.
Ripetete il trattamento anche 2 volte al giorno, se possibile, per una settimana e vedrete che differenza!

In generale ricordate che per combattere le occhiaie dovete riposare abbastanza, evitare di strofinare e premere energicamente gli occhi per non provocare la rottura dei piccoli vasi sanguigni, struccarvi tutte le sere in maniera delicata per non irritare la sottile zona del contorno occhi e soprattutto dovete bere tanto e mangiare cibi ricchi di vitamine!

Voi conoscete altri rimedi?

Commenti

  1. No non conosco altri rimedi ma quelli che proponi tu sono geniali! Soprattutto quello delle bustine da tè usate, fantastico!
    Grazie mille per il post! E.

    • Paola Mencaroni

      Sono contenta che ti tornino utili i nostri consigli! quando proverai le bustine, facci sapere! a me piace molto perchè avverto una bella sensazione di freschezza e noto davvero dei miglioramenti.

Parla alla tua mente

*